Svegliati dal silenzio assoluto della natura, ammiriamo sul golfo un’alba inoltrata, la giornata è limpidissima, innanzi l’Elba e Montecristo, lontano la Corsica; alle nostre spalle una terra selvaggia, la Maremma toscana, tutta da scoprire, ricca di storia, natura, cultura e molto altro ancora, con l’arte di Pisa e Siena a non più di un’ora d’automobile. Siamo al Resort Baia Scarlino, un porto sicuro tra la terra, il cielo e il mare.

Resort Baia Scarlino: il cielo, la terra e quello che ci sta in mezzo

Fantasticando, rapiti dall’Arcipelago Toscano, niente potremmo chiedere di meglio, se non la possibilità di raggiungere questa meta in barca ed essere accolti in una struttura tale da garantirci l’autonomia di casa nostra, pur regalandoci ogni confort necessario a delle vere vacanze esclusive; ebbene in realtà non possiamo, perché qui abbiamo trovato anche questo.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Adesso, immaginiamo che vogliate proprio sapere dove abbiamo avuto la fortuna di andare a finire, pertanto: prima di tutto ci troviamo in Toscana, quindi in Maremma, infine, sulle rive orientali del golfo di Follonica, a Marina di Scarlino, dove sorge l’elegantissimo Resort Baia Scarlino.

Un porto sicuro per la vela

Inspirato un ultimo soffio d’alba marina, scendiamo infine verso gli ormeggi; ci sono molte barche a vela, tutte da ammirare, lungo la passeggiata. Marina di Scarlino è infatti un approdo molto importante, per l’opera dell’uomo che ha costruito il porto, ma soprattutto grazie alla benevolenza della natura che ha donato, a questo lido, un Maestrale amatissimo dai marinai, degno di un vero e proprio campo di regata.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Così, quest’anno sono previste molte gare internazionali come: la World League delle classi Melges 20 e Melges 32, a fine giugno il Campionato del Mondo Flying Dutchman e il Campionato del Mondo TP52, quest’ultima un po’ la Formula 1 del mare, con materiali, tecnologie ed anche costi, estremizzati al massimo, team di 16 marinai, guidati da skipper prestigiosi come Paul Cayard.

Poi, meno estrema ma altrettanto affascinante, la categoria laser, disciplina olimpica che, a Marina di Scarlino, correrà la Coppa Italia, per la quale sono attesi più di cento equipaggi.

Guardando le barche ormeggiate, ci soffermiamo a parlare con un diportista; ci racconta di avere scelto il resort proprio per vivere al meglio la sua passione, seguire le regate dal mare, assistere allo spettacolo di decine di barche che entrano ed escono dal porto e naturalmente navigare a vele spiegate, senza rinunciare ad un pernottamento a terra di tutto confort.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Prima di salutarci ci raccomanda, per fine luglio, il raduno degli Swan d’epoca: sfilata suggestiva e spettacolo più che competizione. Sì, quello di Marina di Scarlino è un porto davvero sicuro per chi ama navigare e desidera fare scalo in Toscana, trovando un comodo ormeggio, tutti i servizi necessari alla nautica e anche una comoda sistemazione sulla terra ferma.

Resort Baia Scarlino

Scesi a terra dopo il dolce naufragare nel mare dell’Arcipelago Toscano, sarete accolti dai confort e dall’esclusività del Baia Scarlino Resort. 27 appartamenti, ognuno con il nome di uno swan diverso (Mascalzone Latino, Black Swan, Solleone, ecc…), con grandi terrazze private su cui rilassarsi, pranzare e prendere il sole. Gli appartamenti vanno dai 50 a 120 metri quadrati escluse le terrazze. L’attenzione ai dettagli è ben visibile in mille cose: un design minimal molto elegante, un parcheggio sotterraneo accessibile dal piano degli appartamenti, tutto curato nei minimi particolari.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Marina Club, colazioni, aperitivi e pranzi a bordo piscina

Essendoci svegliati la mattina presto per passeggiare e respirare l’aria marina, siamo ancora in tempo per la colazione al Marina Club. L’appartamento del Resort Baia Scarlino nel quale abbiamo passato la notte: camera, bagno, salotto, cucina, arredati in stile classico moderno con colori naturali, ma soprattutto con la terrazza della quale ci siamo innamorati (vista panoramica sul mare e grandezza pari a tutta la superficie interna), ci avrebbe garantito una completa indipendenza (con il servizio di pulizia) ma oggi desideriamo prendere la colazione fuori, al Marina Club.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Così dopo brioche e cappuccino possiamo informarci anche per quanto riguarda il pranzo che il Marina Club serve a bordo piscina, anzi a bordo piscine, perché in realtà sono due. La ristorazione è di livello, improntata ai piatti leggeri della cucina toscana e al pesce, tra le cui ricette, ci rivelano, sono particolarmente richieste ed apprezzate quelle a base di crudo.

Scopriamo inoltre come domani, poiché sarà domenica, avremo la possibilità di partecipare al lungo aperitivo del Marina, conosciuto e frequentato anche da fuori il Resort Baia Scarlino; molti non vogliono perderselo soprattutto per la bellezza dei tramonti che sul suggestivo scenario del golfo, si possono ammirare da bordo piscina, tra un cocktail fresco nella mano e le vele che rientrano più in lontananza.

Matrimoni ed incentive

Al Resort Baia Scarlino, l’avevamo immaginato subito entrando, alcuni scelgono anche di sposarsi, accuditi da uno staff capace di supportare nel miglior modo possibile l’organizzazione dell’evento.

Del resto il Resort è un complesso composito e versatile che offre varie soluzioni a chi sceglie di organizzare qui il proprio matrimonio. Cerimonia sulla spiaggia, sul porto o sulla barca e poi ricevimenti in riva al mare, a bordo piscina, con vista sull’Isola d’Elba con il più bel tramonto della costa toscana come sfondo, il sogno del giorno più bello qui trova la sua realtà.

Ma non solo nozze, anche gli eventi aziendali trovano qui una location perfetta, l’ambiente ideale per organizzare eventi che combinano alla perfezione momenti di lavoro con esperienze stimolanti e di relax creando entusiasmo e affiatamento.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Il Resort Baia Scarlino offre, a questo riguardo, anche pacchetti di attività organizzati su misura, tenendo conto delle più disparate esigenze della clientela, tra il golf, il polo, la bicicletta, il gommone, le escursioni a cavallo e naturalmente la barca a vela.

Maremma, una terra da vivere e scoprire

Quella terra selvaggia, ricca di storia, natura, cultura e molto altro, dalla quale ci siamo sentiti avvolti stamattina sulla nostra terrazza, altra non è se non la Maremma; forse l’angolo di Toscana ancora meno conosciuto e per questo dotato di grande fascino.

Anche in ragione di ciò abbiamo scelto Marina di Scarlino, avvolta dalla Maremma, che rappresenta una delle basi migliori per esplorarla.

Marina di Scarlino

Soltanto quindici minuti di automobile all’incirca ci separano, infatti, da spiagge e paesi di mare suggestivi come Gavorrano, Sorano e da quel gioiello medievale che è Massa Marittima, dalle terme di Venturina e Saturnia, dall’archeologia etrusca di Pitigliano, dalle vigne di Bolgheri e per quanto riguarda le aziende vinicole, anche da quelle vicinissime di Fattoria le Mortelle (proprietà Antinori), Petra e Rocca di Frassinello, consigliate dal personale del Resort Baia Scarlino, ma che non tutti ancora conoscono.

Se dopo una vacanza al mare, siete attratti da un soggiorno nel cuore della Maremma, tra i suoi campi arati e natura selvaggia, nessun problema: Tenuta Col di Sasso e La Beccanina, sono due agriturismi che condividono la stessa gestione del Resort Baia Scarlino, vicini a percorsi ideali per pedalare o cavalcare.

Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino, Maremma: luxury hotel a cui si può accedere in barca, inserito nel circuito dell'Italy Bike Hotel

Italy Bike Hotel, percorsi in mountain bike

Del resto, l’occasione della colazione al Marina Club ci ha appena dato occasione di conoscere due simpatici biker, presumibilmente del nord Europa e che in buon inglese ci hanno spiegato come le terre maremmane siano attraversate da tutta una serie di percorsi importantissimi per gli appassionati di mountain bike e discipline simili.

Grazie a loro, abbiamo appreso di come il Resort Baia Scarlino faccia parte del circuito Italy Bike Hotel, il brand che segnala gli alberghi in grado di accogliere i ciclisti nel migliore dei modi, offrendo attrezzature, assistenza, officina in loco e tutti i servizi necessari per prendersi cura della bici e del proprietario.

Tanto più che il Resort Baia Scarlino offre anche la possibilità di noleggiare una bicicletta in loco, adatta alle strade della Maremma, nell’apposito esercizio della galleria commerciale interna alla struttura.

Il momento dello shopping tuttavia non è ancora giunto, almeno per ora, e sebbene i nostri 100 mq di terrazza, attrezzata con lettini e ombrellone, ci attirino sempre, ci rendiamo conto di come il momento di parlare e conoscere sia finito, mentre inizi finalmente quello di dedicarci ad una delle attività divertenti all’aria aperta che sono a nostra disposizione. Andremo verso la Maremma o verso il mare ? Ai posteri l’ardua sentenza.

Resort Baia  Scarlino – Lungomare Garibaldi Località Puntone, Scarlino GR – Tel. +39 0566 866117

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople
424 Visite Totali 4 Visite Giornaliere

Comments

comments

About The Author

Alessio Mariani
Blogger & Ambassador of Tuscany

Originario del contado fiorentino ma nato in città, laureato in storia medievale, combattei la battaglia di Montaperti dalla parte dei ghibellini, al fianco di Farinata degli Uberti. Oggi mi piace scrivere, soprattutto delle cose del Granducato, di cosa è vecchio, di cosa è nuovo e di cosa è cambiato, possibilmente davanti a una birra toscana del Birrificio Amiata, ipa, weisse o belga d'abbazia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.