Varietè Prato non è un semplice negozio di fiori, ma una vera bottega dei sogni, dove Giulia Giachetti e Simona Landi prendono per mano i propri clienti per condurli in un mondo fatto di colori, profumi e reminiscenze di appartenenza alla grande armonia del Tutto.

Varietè Prato, reminiscenze al profumo di fiori

Ammettiamolo, quando entriamo in un negozio di fiori ci sentiamo subito meglio. La forma, i colori, il profumo, le tante specie, in una frase: la natura nella sua espressione più artistica, più gioiosa, ma forse anche più fragile, più tenera, più bisognosa di protezione. Chi può rimanere indifferente di fronte alla bellezza e alla grazia di un fiore? Chi non sente l’anelito ad accoglierlo e amarlo non solo come pianta ma come parte di sé, come parte d’un’anima mundi di cui il fiore è sublime rappresentazione?

Varietè Prato non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design

Per questo visitare Varietè Prato, la bottega di Giulia Giachetti e Simona Landi al numero 1 di via Santa Trinita a Prato,  non è una semplice esperienza come un’altra ma una vera e propria riscoperta, o forse sarebbe meglio dire: una reminiscenza di come ognuno di noi appartiene a qualcosa di meravigliosamente grande, un Tutto, che ci trascende e al tempo stesso ci eleva.

Parliamone un po’ con chi questo piccolo Eden di natura e design l’ha cullato prima nel suo cuore e poi l’ha realizzato nei fatti: Giulia Giachetti e Simona Landi.

Giulia, come e quando è nata l’idea di Varietè Prato?

“L’idea è nata circa due anni e mezzo fa in seguito all’incontro tra me e Simona avvenuto nell’ambito d’una comune passione concretizzatasi nel Consorzio di Santa Trinita, di cui siamo le fondatrici, un’associazione volontaria che si occupa della zona a tutto tondo non solo nelle decorazioni e nella progettazione di eventi ma anche dal punto di vista urbanistico e territoriale. Diciamo che gli eventi sono  catalizzatori per migliorare la zona e far sentire a proprio agio le persone”. 

Varietè Prato non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design

Una scelta coraggiosa, in controtendenza ai tempi:

“Sì ma noi crediamo che la creatività, come tutti i doni, prima o poi venga sempre ripagata. E poi beneficiamo d’una complementarità sia caratteriale che sul piano delle competenze. Simona è fiorista, titolare di un’attività bene avviata da quindici anni, mentre io mi avvalgo d’una preparazione universitaria specifica che concerne la progettazione architettonica e l’interior design. Così abbiamo pensato di unire i due mondi che in astratto appaiono lontani, ma che poi così lontani non sono”.

Perché il nome Varietè?

“Il nome è una combinazione tra il dialetto pratese e il francese. I nostri nonni un tempo usavano dire: «C’è un varietè di roba» per intendere una congerie di cose diverse, un mix di differenti tipologie merceologiche, e siccome la nostra attività contempla l’idea dei fiori insieme a quelle di allestimento e di architettura d’interni, ecco che nel nostro caso la parola assume un suo significato ben preciso e, direi, appropriato.

Varietè Prato non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design

Inoltre esiste un riferimento esplicito anche al nostro logo il quale raffigura tre bambine «anni ’50» che sembrano soubrette del varietà. Il tutto declinato, ovviamente, al femminile”.

A proposito del logo, com’è nata l’idea?

“Le tre bambine vengono fuori dalla grafica d’un tavolino degli anni ’50 di proprietà di mia nonna. Sicuramente un’immagine inconsueta, diversa, che a noi è piaciuta e che abbiamo deciso di usare”.

I fiori sono sempre stati parte della vostra vita?

“Senza dubbio di quella di Simona – suo nonno tra l’altro era coltivatore di crisantemi -,  ma anche della mia perché usavo collezionare rose antiche. In ogni modo mi sono sempre sentita vicina all’ambiente. Mentre la passione per gli arredi mi deriva dalla famiglia di antiquari a cui appartengo”.

Varietè Prato non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design.

Cosa si può trovare di speciale, di diverso, da Varietè Prato?

“Dal punto di vista dell’originalità e della progettazione, si possono trovare interessanti soluzioni fatte su misura per il cliente. E con questo intendo dal più semplice mazzolino di fiori all’allestimento per un evento, per negozi e locali in genere. Inoltre vorrei sottolineare come qui si prediliga sempre lavorare con elementi naturali quali, ad esempio, muschi o oggetti di legno, piuttosto che con tutto ciò che è artefatto. È sotto l’egida di questo principio informatore che realizziamo i nostri paesaggi sottovetro“.

Varietè Prato non è solo un negozio di fiori ma anche un incubatore di progetti e collaborazioni

“È una parte del nostro lavoro che si sviluppa attraverso l’incontro con altri soggetti interessati a collaborare con noi. Spesso il trade union è il sogno di chi ci contatta, una coppia di sposi o un cliente che desidera celebrare il proprio compleanno. La nostra abilità sta nel realizzare questo sogno adattandolo alla persona e all’ambiente inteso nel suo senso più ampio, inclusi il catering e l’illuminazione, fino a ricomprendere ogni minimo dettaglio che vada a influire sull’armonia dell’estetica“.

Varietè non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design

Come nasce la seconda Supper club di Tuscany People?

“L’ispirazione principale per la cena segreta è nata dal tema e dall’osservazione dello spazio che avevate scelto. In base a questo abbiamo unito tre elementi: il metallo – che ricordasse l’industria tessile a cui era adibito un tempo l’edificio della Tribeca Factory –; l’intreccio – composto con elementi diversi tra cui il legno -; il vintage, che è stato ricreato soprattutto abbinando fiori comuni a fiori particolari come le bacche, i ranuncoli, che sembravano quasi ricamati, in modo da formare una texture che fosse in accordo col tema. Ovviamente abbiamo ottenuto un buon risultato anche grazie alla vostra abilità nel descriverci l’idea”.

Grazie. Molti sono rimasti impressionati da quel corridoio iniziale a lume di candela da cui si sprigionava un’atmosfera di attesa e di curiosità che poi sfociava in una grande sala piena di gente e musica

“Un bell’effetto che ci è stato insegnato della sapienza francese del ‘700 capace di creare un forte senso di suspence, segretezza e mistero che andava a spegnersi gradualmente in suoni e luci generando stupore”.

Varietè non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design

Chi sono i vostri clienti e quali sono gli allestimenti più richiesti?

“La nostra è una clientela abbastanza giovane che come fascia d’età si situa tra i 30  e i 50 anni. Gli allestimenti più richiesti sono per feste e matrimoni. Ma sulla scia della nuova tendenza degli chef a domicilio, ci vengono richiesti anche allestimenti per party casalinghi. E all’interno di questi, il centrotavola è uno degli elementi più gettonati. Il nostro ruolo adesso viene sempre più influenzato dalle nuove mode”.

Varietè Prato è fiori, profumi, saponi, oggetti di vario genere, ma soprattutto è un ambiente caldo e accogliente

“La cordialità, il sorriso, la passione, intesi nel modo più genuino e sincero possibile, sono senz’altro importantissimi: noi siamo così e la gente che ci conosce lo sa”.

Varietè non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design.

A proposito di chi vi conosce, quali sono per voi i canali pubblicitari principali?

“Soprattutto il passaparola, ma anche i catering, le ville, e ovviamente i social come Facebook e Instragram”.

L’ultima cosa che ti chiedo è alla Marzullo: fatti una domanda, datti una risposta

“Bene, allora mi chiedo quali sono i progetti per il futuro, perché noi siamo sempre in divenire, anche se non ci piacerebbe mai cambiare radicalmente la nostra dimensione trasformandoci, ad esempio, in una macchina da matrimoni. Detto questo, avere coraggio significa anche essere ambiziosi, e la nostra ambizione è senza dubbio quella di ampliare l’attività che conduciamo insieme”.

Varietè non è un semplice negozio di fiori a Prato, ma una bottega dei sogni, dove le proprietarie ti conducono in un Eden di natura e design

 I nostri più grandi in bocca al lupo, Giulia e Simona.

 

Varietè Prato- Via Santa Trinità, 1 Prato – Tel. +39 0574 166 4729

Reportage fotografico e Visual Storytelling realizzato da David Glauso per TuscanyPeople.com

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople
In collaborazione con Varietè Prato
2643 Visite Totali 3 Visite Giornaliere

Commenti

Commenti

About The Author

Blogger & Ambassador of Tuscany

Per anni le ho tentate di tutte pur di non abbandonarmi alla narrativa, mica ero scemo, chi me lo faceva fare?, così la professione legale, il commercio, il marketing, mettere su famiglia mi avrebbe costretto a mettere la testa a posto, no?, finché mi sono arreso alla vocazione e ho scritto storie e romanzi come un pazzo. Non so se sono felice, ma è ciò che sono.