Cibo e vino per un inno all’amicizia. Le sabbie nobili di Forte dei Marmi per una sera saranno la piccola capitale di un singolare pianeta enogastronomici – mondano. Una giuria stellare per “A tavola sulla spiaggia 2016” che si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

“A tavola sulla spiaggia 2016”, XXIV edizione.

Torna anche quest’anno la manifestazione A tavola sulla spiaggia, un mix di enogastronomia, mondanità e divertimento nello scenario davvero unico di Forte dei Marmi.

A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

Che noia! Potreste pensare che non c’era davvero bisogno di un ennesimo evento dedicato al cibo ed al buon vino. A tutti noi piace mangiare e bere con gusto, ma negli ultimi anni i programmi televisivi, le trasmissioni e i festival dedicati al mondo della cucina si sono moltiplicati in modo tale da averci anche un po’ stufati. Ma se vi capita di fare un viaggio in Toscana quest’estate e di trovarvi alle parti di Forte dei Marmi, non perdete l’occasione di fare un salto tra i partecipanti di “A tavola sulla spiaggia 2016″. “A tavola sulla spiaggia” è a tutti gli effetti una kermesse dedicata al cibo, che ne è il protagonista indiscusso, ma non si tratta della solita gara di cucina, o di un ennesimo cooking show.

La prima edizione di “A tavola sulla spiaggia

La prima edizione risale a ben 23 anni fa: uno degli storici partecipanti fu Ugo Tognazzi, amatissimo attore comico, ma anche noto buongustaio ed eccellente cuoco. Con il tempo “A tavola sulla spiaggia” si è trasformato in un irrinunciabile appuntamento dell’estate della Versilia, non mancando di suscitare la curiosità di tanti visitatori, ma soprattutto di reclutare sempre tanti concorrenti volenterosi.

A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

E già, perché questa manifestazione si potrebbe definire più che altro un talent show, una gara dal vivo a cui si può partecipare in prima persona seguendo le degustazioni dei giurati selezionati, chiamati a decretare il vincitore. I concorrenti sono rigorosamente dei profani del mondo della cucina. Nella vita cioè non svolgono il mestiere di ristoratore o chef, ma fanno tutt’altro, trovando però diletto e soddisfazione al momento in cui mettono le mani in pasta e le pentole sui fornelli.

A tavola sulla spiaggia 2016” si prospetta già molto interessante per la tematica prescelta. Infatti si cercherà di rinverdire una vecchia tradizione di questo angolo di Toscana che affaccia sul mare, quella cioè di preparare a casa i cibi che poi venivano consumati in spiaggia. In realtà questa abitudine parla un po’ alla memoria di tutti noi, che quando eravamo bambini trascorrevamo giornate intere sotto l’ombrellone e avevamo sempre dietro le leccornie preparate dalla mamma o dalla nonna conservate dentro una borsa termica!

A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

A tavola sulla spiaggia 2016“: ecco la sfida che viene proposta ai concorrenti.

Rinverdire quella tradizione per gli organizzatori della manifestazione, tra cui troviamo Gianni Mercatali che per primo ebbe l’idea, significa anche propugnare la cucina del riciclo, quella che in tempi di sprechi alimentari diventa sempre più un’abitudine da adottare. In cucina non si butta via niente! Tutto può essere riutilizzato in modo creativo: ecco la sfida che viene proposta ai concorrenti di quest’anno.

A spulciare tra i loro nomi, si nota subito come si tratti di personaggi molto diversi tra di loro: ci sarà da divertirsi nello scoprire quanta dimestichezza hanno davvero con pentole e padelle! Ad esempio, si sottoporranno al severo vaglio della giuria il critico d’arte Gino Pisapia, che ha eletto l’avita Firenze come sua dimora e dovrà passare dai quadri di Caravaggio e dagli affreschi di Giotto al soffritto di cipolla e alle erbe aromatiche!

Ci saranno anche Enrico Bruni, che lavora nel campo della moda; Elisabetta Emili, tributarista; la nobildonna Carlotta Marongiu e Pierpaolo Taraschi, imprenditore nel settore della logistica che ha due passioni, la cucina e la musica, ed è riuscito a coltivare la seconda collaborando persino con il grande Peppino di Capri!

A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

E ancora, a prendere parte alla gara ci saranno Matteo Cambi, stilista; Andrea Cianferoni, laureato in scienze politiche; Antonietta Pasqualino di Marineo, nipote del noto artista Piero Manzoni; Antonio e Chiara Lo Pinto, padre e figlia; Elena Tempestini, giornalista; Moreschina Fabbricotti, attiva nel settore della comunicazione; Grazia Danti, pittrice; Massimo e Pamela Gelati, marito e moglie; Brando Baccini e Lucrezia Campinoti, i due concorrenti più giovani.

A tavola sulla spiaggia 2016” e i suoi giurati pluristellati

Un parterre davvero interessante, tanto materiale umano che dovrà sfidare le papille gustative di ben 40 giurati, servendo loro 12 piatti diversi accompagnati da altrettanti vini. Ad occuparsi del servizio sarà un raffinato catering: si prevede che occorreranno 480 piatti e 480 calici prima che la gara veda la fine e venga decretato il vincitore!

A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

Oltre all’emozione della sfida, che sarà molto accesa e sicuramente coinvolgerà al massimo partecipanti, giurati e spettatori, a fare da palcoscenico a questo singolare spettacolo ci sono le sabbie nobili di Forte dei Marmi. La gara si svolge la sera, all’imbrunire, tra le ore 18:00 e le ore 21:00, il momento più suggestivo della giornata qui, in riva al mare. Il sole pian piano scompare per dare vita ad un tripudio di colori che si specchiano nelle acque del mar Tirreno, fino al calare della notte.

Il primo premio: lo Scolapasta d’Oro

A quel punto, saranno miriadi di stelle ad accendersi in cielo e saranno loro, insieme alla luna, a salutare la consegna dello Scolapasta d’Oro. La prestigiosa onorificenza però verrà consegnata nella seconda serata della manifestazione, visto che “A tavola sulla spiaggia 2016” si dipanerà tra le giornate di giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

 A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

Antonio Petruzzi, A.D. di Petruzzi & Branca, ha avuto la simpatica idea di realizzare lo Scolapasta d’oro che sarà il Trofeo di “A tavola sulla spiaggia 2016” e sarà consegnato al vincitore dal Sindaco Umberto Buratti nella cerimonia di premiazione.

Gli altri premi

Oltre allo Scolapasta d’Oro, riservato al primo classificato, anche agli altri partecipanti verranno distribuiti tanti premi, perché lo spirito della manifestazione è soprattutto quello di esaltare due delle maggiori bellezze d’Italia: le sue stupende località di villeggiatura, tra le quali Forte dei Marmi spicca come fiore all’occhiello, e i suoi gustosissimi e inimitabili piatti!

Ma non è finita qui, Cruciani Award, l’azienda dei famosi braccialetti in macramè, gli argenti di Cassetti, weekend culturali negli alberghi della catena UNA Hotels. E poi il premio Harry’s Bar Firenze un luogo icona della ristorazione, il premio Euro-Toques International, il premio VKA la vodka Made in Tuscany, il premio La Toraia il centro di degustazione di carne chianina, vini pregiati in magnum, sono soltanto alcuni dei premi di questa edizione.

New entry il premio Fonte dei Medici, l’acqua minerale proveniente dalla sorgente Santa Fiora di Monte San Savino in Toscana e che sarà sulle tavole delle due giurie.

Siete pronti a godere di questa due giorni?

A tavola sulla spiaggia 2016, XXIV edizione, si svolgerà giovedì 25 e venerdì 26 agosto.

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti