Alla scoperta dell’antica città di Arezzo, dove la Storia cammina ogni giorno a fianco dei passanti e le tradizioni prendono vita due volte l’anno con la Giostra del Saracino.

Arezzo, dagli Etruschi ai nostri giorni

Arezzo città della Toscana adagiata ai piedi di una verde collina, nel mezzo di un’ampia conca, è un luogo dalle origini antichissime qui vissero gli Etruschi e qui anni dopo gli abitanti del luogo si trovarono coinvolti nella lotta che riempì le pagine di storia tra Mario e Silla. Arezzo è una città ricca di storia ed è una tra le più belle città della Toscana. Etrusca, romana, medievale, rinascimentale, la città offre a chi la visita le impronte della storia che l’hanno vista protagonista tra le città della Toscana.

Arezzo è una delle più antiche città della Toscana, meta ideale per un weekend in Toscana tra storia, tradizioni popolari e buona tavola

Arezzo conserva, infatti, tantissime testimonianze artistiche, tracce che compongono un patrimonio ricchissimo. La città è meta turistica per visitatori di ogni età, grazie anche alle svariate manifestazioni culturali e alla valorizzazione di antiche tradizioni , quali la Giostra del Saracino. Avevo visitato la Toscana , anni fa, da liceale, in gita scolastica e gli insegnanti, all’epoca, scelsero per noi studenti della II Liceo, la Toscana per farci vedere da vicino ciò che avevamo studiato sul libro di storia dell’arte.

Arezzo, la storia di una promessa

Ricordo quel viaggio come un’esperienza entusiasmante, fatta di risate, capelli bagnati, e spensieratezza. Mi era piaciuta la Toscana e mi era piaciuta Arezzo anche se l’avevo assimilata poco. Mi ripromisi che ci sarei ritornata. Una promessa, fatta, in Piazza Grande, pensando alle scene del capolavoro di Roberto Benigni ‘‘La Vita è Bella”(la piazza è stata teatro di alcune scene del film Premio Oscar). Una promessa che presa dalla vita di tutti i giorni avevo dimenticato.

Arezzo è una delle più antiche città della Toscana, meta ideale per un weekend in Toscana tra storia, tradizioni popolari e buona tavola

Una promessa che per caso ritornò alla mente alla soglia dei quarant’anni con un futuro ancora da costruire. Senza pensarci due volte, sul finire di un agosto per me anonimo, scelsi di prendere un treno e raggiungere la città, a cui anni prima avevo fatto, da ragazzina spensierata, una promessa.

La Giostra del Saracino

Ci tornai in Piazza Grande nella prima domenica di Settembre e mi trovai catapultata in un evento da togliere il fiato ai sognatori e ai divoratori di romanzi come me. Quella domenica, Piazza Grande, era invasa da dame e cavalieri medievali che disputavano la Giostra del Saracino. Tra sbandieratori, suonatori di tamburi, figuranti, dame e cavalieri, fui proiettata in un’atmosfera romantica e avvincente.

Arezzo è una delle più antiche città della Toscana, meta ideale per un weekend in Toscana tra storia, tradizioni popolari e buona tavola

Come una dama che parteggia per il suo cavaliere scelsi anche io, fidandomi dell’istinto, il quartiere da sostenere. L’allegria dei toscani contaggiosa mi mise subito a mio agio. La Giostra del Saracino fu il primo appuntamento di questo viaggio nella Toscana da amare.

Cosa vedere a Arezzo

Le mie mattinate successive furono dedicate a visitare la pieve di Santa Maria Grande, la chiesa di San Francesco al cui interno si trova il ciclo di affreschi di Piero della Francesca. Poi fu la volta della Chiesa di San Domenico. Arezzo è fantastica per la sua architettura religiosa, ma anche per quella civile. Da visitare Palazzo della Fraternita dei Laici, Palazzo casatorre dei Cofani, Palazzo Lappoli.

Arezzo è una delle più antiche città della Toscana, meta ideale per un weekend in Toscana tra storia, tradizioni popolari e buona tavola

Dove mangiare a Arezzo

Arezzo è arte e cultura, ma anche buona cucina e buon vino tutto brillantemente made in Tuscany. La Toscana agli amanti della buona cucina italiana offre davvero tanto e Arezzo in particolare ha dei localini di classe dove assaporare pietanze di alta qualità e piatti genuini. Preparati frutto della sapienza e della cultura contadina Toscana della Val di Chiana. Alla Trattoria Mazzoni, in via Canto della Croce, nel centro storico della città è possibile perdersi nella prelibatezza di un gustossimo piatto di pappardelle con sugo di lepre o di un piatto di buonissimi gnocchi con ricotta e spinaci.

Arezzo è una delle più antiche città della Toscana, meta ideale per un weekend in Toscana tra storia, tradizioni popolari e buona tavola

Pranzare ad Arezzo non è solo mangiare dei buoni primi piatti ma anche assaporare porchetta e fegatelli di maiale o perchè no una saporita bistecca di chianina. Un buon pasto è tale se accompagnato da buon vino e che sia un bianco o un rosso i locali della città offrono vini sopraffini. La Toscana è food, è arte, è moda, è lusso ma è anche il verde di colline magiche. Una regione da visitare, una, dieci, cento, mille volte.

Gli eventi di Arezzo

Una città viva, Arezzo, che in ogni stagione dell’anno offre eventi di svariato genere per tutte le età, dalle feste di paese alle mostre alle rassegne musicali a quelle teatrali. Tante anche sono anche le sagre gastronomiche da quella, tipicamente estiva, del Cocomero, alla sagra del Fritto Misto. Agosto è per Arezzo un momento importante, perchè la Fiera Antiquaria richiama in città turisti e curiosi da ogni parte del mondo.

Arezzo è una delle più antiche città della Toscana, meta ideale per un weekend in Toscana tra storia, tradizioni popolari e buona tavola

Quella di Arezzo è una Fiera tra le più antiche e le più grandi nella storia d’Italia. Un’esposizione dall’alto valore dove è possibile perdersi tra oggetti di ogni tipo, stand dove trovare l’oggetto di arredamento per rendere unico il proprio nido. Arezzo è una città da vivere e da amare. Una città dove ritornare per svagarsi e perchè no ritrovare il sapore degli anni perduti.

Dal satellite

 

Informazioni sull'autore

Redazione TuscanyPeople
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti