La Toscana è la regione d’Italia più virtuosa in fatto di green e auto elettriche, guadagnando un punteggio di 6,5 su 10 e avendo incrementato del 60% in soli due anni l’utilizzo dei mezzi elettrici.

Auto elettriche: il futuro è green

Sì, viaggiare
Dolcemente viaggiare
Rallentando per poi accelerare
Con un ritmo fluente di vita nel cuore
Gentilmente senza strappi al motore

Cit. Lucio Battisti

 

Benvenuti alla prima lezione di scuola guida made TuscanyPeople, ovviamente sapete bene che non sarà una normale lezione pratica, dato che ci vantiamo di essere altamente fuori di testa e molto creativi.

La Toscana è in vetta alla classifica delle regioni green, avendo ottenuto un punteggio di 6,5 e aumentato l'utilizzo di auto elettriche

Oggi vi faremo ottenere una patente speciale, una licenza “green” perchè parleremo di auto elettriche. Non fate quella faccia, salite a bordo e partiamo.

E guida TuscanyPeople, per il momento. Allacciatevi le cinture e ricordate: nessun improperio a pedoni, auto e motorini. Ehi tu, ti vuoi muovere o aspettiamo il duemila mai?

Le auto elettriche

Ehm…dicevamo. Le auto elettriche non hanno chiavi, basta premere il pulsante (o digitare un codice in caso di car sharing) e il motore si avvierà. E’ normale che non sentiate niente, nessun rombo stile Ferrari. Ma solo pace e silenzio. Nessuno sentirà il vostro arrivo, sarete meglio di Diabolik….per questo l’Unione Europea sta pensando di chiedere alle case produttrici di auto elettriche di introdurre un rumore lieve, in modo da avvertire i famosi pedoni e ciclisti (con cui non dovete giocare a bowling) del nostro arrivo.

La Toscana è in vetta alla classifica delle regioni green, avendo ottenuto un punteggio di 6,5 e aumentato l'utilizzo di auto elettriche

Notate un’altra mancanza? Ovviamente sì. Niente cambio, niente marce. Solo retromarcia, nella stragrande maggioranza. Cori celestiali e alleluja dal mondo femminile? Esattamente: il parcheggio sarà più facile e le auto elettriche diventeranno le migliori amiche delle donne (con buona pace di Marilyn).

Niente chiavi, niente cambio, niente benzina. Scordiamoci di rimorchiare il benzinaio bellissimo, con il fisico scolpito e la salopette sporca d’olio dei film americani. Eh, ma allora come si rimorchia? Con le colonnine elettriche. Colonne messe a disposizione dai Comuni cui si può agganciare la nostra presa di corrente (taglia XL) e lasciare il veicolo a ricaricare come uno smartphone. E, se volete rimorchiare, potrete sempre fingere che non vi riesca e sperare di trovare l’ultimo cavaliere.

La Toscana è in vetta alla classifica delle regioni green, avendo ottenuto un punteggio di 6,5 e aumentato l'utilizzo di auto elettriche

La batteria delle auto elettriche

La batteria delle auto elettriche non è come quella degli smartphone: non esistono power bank. Una volta morta è morta, fino alla colonnina, quindi fate bene i vostri calcoli quando usate il veicolo. Non si “rallenta per poi accelerare” con buona pace di Zio Lucio, non si crea una calotta del polo artico con l’aria condizionata o una serra tropicale con il condizionatore. Ogni utilizzo errato della macchina vi farà perdere energia. Per questo è davvero green e, sinceramente, un po’ antipatichina.

Ma, quando vi verrà voglia di mandarla a quel paese, pensate alle spiagge dell’Isola d’Elba, alla bellezza della campagna toscana, alle meraviglie delle città e capirete che non possiamo rischiare di perdere tutta questa bellezza. La bellezza salverà il mondo, ricordatelo.

La Toscana è in vetta alla classifica delle regioni green, avendo ottenuto un punteggio di 6,5 e aumentato l'utilizzo di auto elettriche

La bellezza salverà il mondo

E noi, come ambasciatori della Toscana, ci teniamo a ricordarvelo, anche perché è ora di brindare. No, non vi preoccupate. Ora accostiamo e parcheggiamo (a lisca di pesce, perché nell’altro modo non ci riusciamo tanto. Poi si fermano dietro e ci sentiamo in agitazione, come tutti).  

Quindi… champagne per tutti! Ma ancor meglio uno speciale “Bollamatta” di Bibi Graetz (spumante metodo charmat da uve sangiovese) . Perché la Toscana è la regione più green di tutti! Secondo una ricerca di The European House-Ambrosetti per Enel in Italia c’è stato un aumento di auto elettriche del 60% dal 2015 al 2016.

Toscana regione virtuosa

E la Toscana “dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa”, dato che guida la classifica delle regioni più virtuose con un punteggio di 6,5 su un valore massimo di 10. E anche la Cupola è incoronata, dato che proprio Firenze (patria dei panini alla finocchiona e del caos traffico) è risultata la migliore con 8.1 di punteggio.

La Toscana è in vetta alla classifica delle regioni green, avendo ottenuto un punteggio di 6,5 e aumentato l'utilizzo di auto elettriche

Noi di TuscanyPeople vediamo elettrico il futuro della nostra Terra, un futuro green, che faccia bene a tutti, sopratutto a noi stessi.

E, dato che siamo ambasciatori della bellezza, ma anche umani, se volete e se diventerete green….qualche offesa possiamo darla anche ai ciclisti e ai pedoni.

Se vuoi sfogliare TuscanyPeople su Flipboard ⇒⇒ Flipboard_Tp

Scarica l’app per ⇒ IOS App Flipboard ⇒ o per Android Flipboard_Android

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti