Per voi una mini guida su 6 aziende vinicole elbane da visitare nel vostro soggiorno sull’Isola d’Elba, la maggiore delle perle dell’Arcipelago toscano.

Aziende vinicole elbane: incontro d’amore tra il sale del mare e il sale della terra

Tutti parlano dell’Isola d’Elba, tutti parlano del vino…ma nessuno però che parli del vino dell’Elba! Per questo motivo da buona elbana DOC e da buona aspirante sommelier, ho deciso di regalarvi una lista delle aziende vinicole elbane da visitare quest’estate per tutti gli appassionati del settore o per chi, semplicemente, ama conoscere le eccellenze del territorio.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Vitigni e vini dell’Isola d’Elba: alla scoperta delle aziende vinicole elbane

Partiamo dal presupposto che sull’Isola d’Elba si possono produrre le seguenti tipologie di vini: Elba Bianco, Elba Ansonica, Elba Vermentino, Elba Trebbiano Toscano, Elba Rosato, Elba Rosso, Elba Rosso Riserva, Elba SangioveseElba Moscato ed infine Elba Aleatico.

I più importanti vitigni a bacca rossa dell’isola sono Sangiovese e Aleatico, mentre quelli a bacca bianca sono Ansonica, Procanico, Biancone, Vermentino .

L’Elba ad oggi possiede 150 ettari di vigneti iscritti alla DOC e vanta una produzione di circa 400.000 bottiglie.

La cosa fantastica è che i vigneti sono tutti straordinariamente ed -ovviamente – vicini al mare…vi piaceranno, parola di elbana #winelover!

Acquabona

Iniziamo il nostro viaggio alla scoperta delle aziende vinicole elbane da Acquabona nasce nel ‘700 come fattoria tra Portoferraio e Porto Azzurro: il toponimo proviene dalla presenza di una fontanella d’acqua dolce, l’acqua bona, che tanto era ed è importante per gli elbani.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Alla fine degli Anni ’50 comincia la produzione di vino affiancata alla coltivazione di cereali e di foraggio per l’allevamento bovino.

Il vero salto per Acquabona però avviene nel 1986 grazie all’arrivo di tre agronomi, Marcello Fioretti, Lorenzo Capitani e Ugo Lucchini che applicarono da subito nuovi criteri per la coltivazione delle vigne e la vinificazione.

Quello che cercano di portare avanti ogni giorno in azienda è una produzione naturale ai limiti del possibile con molta attenzione al rispetto dell’ambiente e, chiaramente, alla creazione di vini genuini e di alta qualità. Acquabona è formata da quasi 17 ettari di vigneto, e 100.000 sono le bottiglie prodotte annualmente.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Per info: acquabonaelba.it

Vino consigliato: Ansonica dell’Elba

Tenua delle Ripalte

Nel lontano 1896 il Conte Tobler fondò La Fattoria delle Ripalte per dar voce alla sua passione per l’agricoltura e il mondo del vino. La fattoria si trova nella parte a sud-est dell’Elba, nel comune di Capoliveri, fra calette e baie a picco sul mare.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

L’intero comprensorio ai tempi costituiva la più grande delle aziende vinicole elbane (420 ettari), ma fu completamente abbandonato dai proprietari che succedettero al Conte che la utilizzarono come riserva di caccia.

La fama dell’attività turistica non andò perduta anzi, fu proprio quest’ultima che spinse Pier Mario Meletti Cavallari nel 2002 al ripristino dell’attività vinicola con l’impianto di 15 ettari di nuove vigne nei punti più panoramici della tenuta. Attualmente la maggior parte della produzione di Tenuta delle Ripalte viene da uve Aleatico.

La Tenuta è immersa nel verde, circondata da vigneti e mare of course; l’antica dimora dei nobili Tobler è stata trasformata in una struttura per soggiornare all’interno della fattoria: il giusto compromesso per chi vuole vivere l’isola de-gustandone la storia enologica!

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Per info: fattoriadelleripalte.it

Vino consigliato: Rosso delle Ripalte

Cecilia

L’Azienda Agricola Cecilia, terza tappa del tour tra le aziende vinicole elbane, è stata fondata nel 1990 grazie all’Ing.Giuseppe Camerini, artista milanese grande frequentare dell’Isola che ha deciso di trasformare la sua passione per la viticoltura in una splendida realtà.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

I primi vigneti furono impiantati nel Podere La Casina, sviluppandosi poi nei poderi I Marmi e Imarta, sempre a Marina di Campo. Attualmente l’azienda è seguita dal nipote Lorenzo, si estende su 3 poderi delle dimensioni di 10 ettari e vanta una produzione di più di 50.000 bottiglie annue.

Una storia d’amore per l’Elba e per il vino che si dirada nelle bottiglie e nell’accoglienza che i titolari riservano agli ospiti che vanno in visita nella loro cantina.

Per info: aziendacecilia.it

Vino consigliato: Bianco Percorsi IGT – Uva: Moscato 90%, altre uve 10%

Tenuta La Chiusa

Tenuta La Chiusa, nata come “La Casa” è un suggestivo château del ‘700 immerso nei fiori che si affaccia sul golfo di Portoferraio.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

La tenuta è circondata da un muro dentro al quale sono racchiusi i 20 ettari della proprietà: è proprio da questo che viene il nome di “La Chiusa”. Qui si è sviluppata l’attività vinicola sin dall’epoca della sua costruzione ed è continuata nell’Ottocento con la famiglia Foresi, che la tenne per un secolo e mezzo, portando il vino ad un livello molto alto. Dal 2003 la proprietà è passata alla famiglia Corradi che porta avanti con rispetto e duro lavoro la tradizione rurale delle aziende vinicole elbane.

Tenuta la Chiusa produce circa 50.000 bottiglie oltre a olio extravergine d’oliva, miele e grappa. Un posto incantato che piacque molto anche al mitico Napoleone, che la visitò ben due volte durante il suo esilio sull’isola!

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Per info: tenutalachiusa.it

Vino consigliato: Elba Rosato

Azienda Agricola Arrighi

Arrighi Vigne & Olivi, la quinta delle nostre aziende vinicole elbane si trova nella parte sud dell’Elba, sulle colline che guardano il borgo di Porto Azzurro.

Il proprietario, Antonio Arrighi, ex albergatore, viticoltore e sommelier è riuscito con tanto lavoro, passione e una sperimentazione lunga quasi 10 anni a produrre vini di alta qualità.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

12 ettari di superficie per 15.000 bottiglie prodotte, tra cui Ilagiù Elba bianco Doc , da uve Procanico, Ansonica e Biancone, tradizionalmente coltivate nell’isola.

Arrighi è la prima azienda sull’isola che dal 2011 (dopo i Romani 2000 anni prima) vinifica vino in anfore di terracotta: l’affinamento del vino in anfora è una pratica che sta tornando sempre più in voga in tutta Italia e nel mondo e che permette una buona maturazione dei vini rossi…degustare per credere!

N.B. In azienda producono anche Olio Extra vergine di oliva che proviene da olivi che hanno più di 70 anni! Arrighi Vini & Olivi è veramente una bella realtà che potreste scoprire di persona se andrete a fare una degustazione dal Sig. Antonio!

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Per info: arrighivigneolivi.it

Vino consigliato: Hermia

Azienda Agricola Montefabbrello

Circondato da vigneti ed ulivi, di fronte al golfo di Portoferraio, l’agriturismo Montefabbrello è un’azienda a conduzione familiare dove agricoltura, viticoltura, ristorazione e accoglienza si fondono insieme.

Dal 2001, grazie alla forte passione per la terra e la vite, Dimitri e Nelly Galletti, i titolari, sono arrivati a produrre 30.000 bottiglie all’anno. 6 ettari di vigneto nella zona di Schiopparello per 13 tipologie di vini diversi: bianchi, rossi e passiti, tutti ottenuti con metodo biologico.

Miniguida su 6 aziende vinicole elbane da visitare durante le vostre vacanze all'Isola d'Elba, e conoscere a fondo i sapori del territorio

Il ristoro all’interno dell’agriturismo è aperto al pubblico tutto l’anno: un luogo intimo e rilassante dove mangiare piatti tipici con i prodotti del loro orto a km0, la loro pasta, il loro olio EVO, il loro vino.

Per info: montefabbrello.it

Vino consigliato: Sussurro del Vignaiolo

Buona degustazione nelle aziende vinicole elbane!

Riproduzione Riservata ©Copyright Tuscanypeople
In copertina: Tenuta Le Ripalte

Commenti

Commenti