Il quotidiano El País ha stilato la classifica dei borghi italiani più belli secondo i nostri vicini spagnoli e la Toscana si è aggiudicata il primo premio con San Gimignano, primo classificato, e altri 7 borghi presenti nella rosa delle 35 località.

 

Borghi italiani più belli secondo El País: vince la Toscana

Nella classifica dei borghi italiani più belli stilata da El País, San Gimignano si aggiudica il primo posto. Il quotidiano spagnolo ha redatto di recente una lista con los pueblos más bonitos de Italia incoronando “la città delle bianche torri”.

Nella classifica dei borghi italiani più belli la Toscana si posiziona per prima con San Gimignano capolista e 7 borghi presenti in lista su 35 totali.

I 35 borghi più belli d’Italia secondo El País

Nella classifica dei borghi italiani più belli, la Toscana non solo conquista il primo posto, ma è anche una delle regioni con il maggior numero di località consigliate: dei 35 borghi più belli d’Italia, un quinto di questi è in Toscana.

Arte, storia, buona tavola e bellezza paesaggistica costituiscono una cornice unica e mozzafiato per i turisti spagnoli, che nel piglio gioioso dei toscani ritrovano anche un po’ di casa.

Non è la prima volta che El País punta la sua lente d’ingrandimento sulla Toscana: le penne spagnole, infatti, hanno decantato le bellezze e i sapori di questa terra anche nell’articolo “Como enamorarse de la Toscana”, dove tracciano una mappa del gusto e dell’arte tutta da scoprire, partendo ancora una volta da San Gimignano.

Le torri di San Gimignano, borgo in Toscana chiamato la Manhattan del Medioevo

 

Borghi italiani più belli, il primo posto va a San Gimignano

Per il quotidiano spagnolo la “Manhattan del Medioevo” è un gioiello artistico incastonato tra “colline tanto ondulanti quanto le curve di Monica Bellucci” e da lontano si contraddistingue per il “curioso skyline” costituito da 15 torri.

Oltre alla bellezza, sono i sapori a conquistare il giornale spagnolo, che invita a “godere della vita locale“, iniziando con l’acquisto del famoso zafferano nel mercato del giovedì mattina in Piazza delle Erbe fino ad un buon bicchiere di Vernaccia di San Gimignano.

👉 Leggi anche: San Gimignano e le sue torri

Nella classifica dei borghi italiani più belli la Toscana si posiziona per prima con San Gimignano capolista e 7 borghi presenti in lista su 35 totali

Arezzo e la bellissima Piazza Grande

Proseguendo il tour dei borghi più belli d’Italia al quarto posto, c’è Arezzo. El País presenta il borgo, evocando una scena notturna del film “El Paciente Inglés” dove Juliette Binoche si trova nella Basilica di San Francesco, “illuminata dai meravigliosi 12 affreschi di Piero della Francesca“. Arezzo è stata anche la cornice de “La Vita è Bella” di Roberto Benigni, che tra le vie del borgo e l’incantevole Piazza Grande ha raccontato una delle storie più belle del cinema.

Poco lontano da Arezzo, El País consiglia una visita anche al borgo di Anghiari.

👉 Leggi anche: Arezzo, il favoloso gioiello toscano più antico di Ninive

Nella classifica dei borghi italiani più belli la Toscana si posiziona per prima con San Gimignano capolista e 7 borghi presenti in lista su 35 totali

Bagno Vignoni, il borgo delle terme toscane

È la volta di Bagno Vignoni in Val ‘Orcia, in mezzo ad “un dolce paesaggio di colline, strade, cipressi e case color albicocca“.

Dopo aver visitato la piazza centrale, dove si trova la famosa piscina termale, gli spagnoli richiamano ancora una citazione cinematografica con “Nostalghia” del regista russo Andrej Tarkovskij che girò una parte del film proprio a Bagno Vignoni e vinse nel 1983 il Grand Prix du cinéma de création al Festival del Cinema di Cannes, ex æquo con “L’Argent” di Robert Bresson.

👉 Leggi anche: Bagno Vignoni: terme fiabesche nel cuore della Val d’Orcia

Le terme di Bagno Vignoni con la sua bellissima Piazza delle Sorgenti

Pitigliano, il più conosciuto tra i borghi del tufo toscani

Continuando il nostro tour tra i borghi italiani più belli secondo El Paìs, ci spostiamo in provincia di Grosseto nel borgo di Pitigliano, “arroccata su una montagna di tufo, circondato dalle mura e dominata da un acquedotto costruito su due grandi archi“.

La cittadina di origine etrusca è conosciuta anche come la “piccola Gerusalemme“.

Barga, bellissimo borgo della Garfagnana

Dopo il borgo nel grossetano, la bussola del quotidiano spagnolo punta verso Barga, presentata come il borgo che ospita “la tana della Befana” e per questo tanto amata dai bambini.

Collodi, Pinocchio e Villa Garzoni

L’ultimo dei borghi toscani presentato tra i 35 più belli d’Italia è Collodi, dove il quotidiano spagnolo consiglia di visitare i giardini barocchi di Villa Garzoni e il parco tematico per bambini dedicato a Pinocchio.

Villa Garzoni si trova a Collodi, borgo toscano del Parco di Pinocchio

I borghi italiani più belli secondo El País: la mappa del gusto e dell’arte

Nella mappa del gusto e dell’arte redatta dal quotidiano spagnolo, insieme a San Gimignano e Pitigliano, compaiono Montepulciano da visitare “gustando una dose generosa di vino Nobile“, Montalcino con il Brunello, Pienza per la bellezza rinascimentale e San Quirico d’Orcia per le vedute, Fiesolerifugio degli artisti“, San Miniato città che sa di tartufo“, infine Pietrasanta e Sansepolcro per l’arte.

 

📍PER APPROFONDIRE:

👉 Toscana: 10 imperdibili destinazioni per iniziare a conoscerla

👉 Costa degli Etruschi: la Grande Storia a guardia di un paradiso naturale

👉 San Gusmè e Luca Cava: la satira toscanaccia che rende famoso un borgo

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto

 


Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger Giornalista & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti