Cosa vedere a Campiglia Marittima, il borgo toscano s pochi chilometri dalle bellissime spiagge della Costa degli Etruschi.

 

Campiglia Marittima, la guardiana della Costa degli Etruschi

Campiglia Marittima è uno splendido borgo della Toscana, situato a due passi dalla Costa degli Etruschi, in provincia di Livorno, località ideale dove passare un weekend immersi tra secolari olivi che profumano di mare.

Il borgo toscano di Campiglia Marittima visto da un drone al tramonto

Le origini di Campiglia Marittima

Le testimonianze archeologiche dichiarano chiaramente che Campiglia Marittima era abitata già al tempo degli Etruschi e degli antichi Romani; del resto il nome del borgo deriva molto probabilmente dal latino campus. Gli abitanti del luogo erano molto probabilmente stati attirati dalla ricchezza di minerali utili di questa zona e dalla fertilità dei terreni pianeggianti. Il paese è oggi abbastanza grande, con circa 13.000 abitanti ed è una delle mete turistiche più interessanti della Toscana, grazie anche alle terme della frazione di Venturina.

Sono molte le vestigia del passato che si possono visitare a Campiglia Marittima, tra cui numerosi monumenti di interesse storico. Sicuramente l’abitato di Campus fu utilizzato anche in epoca successiva, soprattutto durante il Medioevo, quando i boschi circostanti e le fonti termali garantivano la possibilità di sfruttare la zona per l’allevamento dei maiali e per la coltivazione.

La Rocca di Campiglia Marittima

Uno degli edifici più famosi di Campiglia Marittima, e di tutta la Toscana, è la Rocca. In effetti si tratta anche del monumento che si nota di più, visto che si trova arroccato su un’altura, da dove domina il paese. Molto probabilmente ebbe origine proprio qui la parte più antica dell’abitato del comune, che nel corso dei secoli è poi stata trasformata in rocca, molto probabilmente come castello dei conti della Gherardesca.

Nel corso degli anni la rocca è stata più volte rivisitata e ampliata; negli ultimi lavori di restauro sono stati trovati numerosi oggetti e suppellettili, appartenenti a epoche diverse. Oggi la Rocca di Campiglia ospita anche un interessante museo dove sono disposti tutti i reperti trovati durante i restauri.

La cinta muraria del borgo

Campiglia Marittima è ancora oggi racchiusa nelle antiche mura di epoca medioevale. Lungo la cinta si aprono alcune porte che danno accesso alla zona più antica del paese, dove sono collocati i palazzi della passata nobiltà del luogo.

Le porte principali sono tre: Porta Ribellino, Porta Pisana e Porta Fiorentina e sono ancora oggi gli unici varchi attraverso cui si può giungere alla Rocca di Campiglia. L’atmosfera in questo paese sembra riportarci indietro di alcuni secoli: nelle strette vie tortuose si respira ancora l’aria dell’antica Toscana.

Vicoli di Campiglia Marittima, borgo toscano sulla Costa degli Etruschi

La Rocca di San Silvestro

All’interno del comune di Campiglia Marittima si può visitare anche la Rocca di San Silvestro, un mirabile esempio di piccolo borgo medioevale totalmente fortificato, oggi quasi totalmente in rovina. Il borgo è accessibile dalla strada che porta da Campiglia Marittima a San Vincenzo, ed è posto all’interno del Parco Archeominerario di San Silvestro.

Nella zona è avvenuta un’importante opera di riordino e di ristrutturazione, che è terminata nel 2008. Oggi il Parco dà accesso all’area dell’antico borgo e rende possibile apprezzare l’architettura delle case, del piccolo castello e della cinta muraria. Tutta questa zona era ricca di borghi fortificati in epoca medioevale, che dovevano proteggere le ricchezze accumulate grazie alla presenza di minerali utili nelle rocce del luogo, tra cui soprattutto il ferro.

Rocca di San Silvestro vicino a Campiglia Marittima nel Parco Archeominerario

Le spiagge di Campiglia Marittima

Campiglia Marittima è vicinissima al litorale della Costa degli Etruschi, dove si trovano tra le migliori spiagge della Toscana, alcune delle quali sono state insignite dalla prestigiosa Bandiera Blu.

Da non perdere alcune tra le più interessanti aree naturali della Toscana: il Parco di Rimigliano e il Parco della Sterpaia dove si può godere di spiagge autentiche dove sono presenti alte dune di sabbia e secolari pinete. Per un pomeriggio al sole da non perdere le spiagge del Golfo di Baratti, dove acqua cristallina, mare normalmente calmo e una grande spiaggia racchiusa in un golfo vi attendono.

Il Golfo di Baratti è una delle spiagge più belle della dell'Alta Maremma: una fresca pineta, acque limpide e i resti etruschi di Populonia

Dove dormire a Campiglia Marittima

Per chi desidera pernottare a Campiglia Marittima sono numerose le strutture della zona, trovandosi in una località turistica. In paese troviamo il comodo B&B Il Canovaccio, dove è anche possibile assaggiare i migliori piatti della tradizione toscana. Si tratta infatti anche di un ottimo ristorante, dotato di camere per chi vuole assaporare qualche giorno in più il clima di questa bellissima parte della Toscana, stretta tra la Maremma grossetana e la Costa degli Etruschi.

Per chi vuole soggiornare in un agriturismo di charme, immerso nella natura e nella tranquillità, appena fuori dall’abitato si trova l’Agriturismo Villa Toscana, dove sono disponibili ampie suite o appartamenti che possono ospitare dalle 2 alle 5 persone, adatti anche per famiglie. Molto interessante anche l’Antico Borgo Casalappi, per un soggiorno che permette di tornare indietro nel tempo. Anche qui sono disponibili numerosi appartamenti: dei piccoli gioiellini immersi nella campagna Toscana, in stile totalmente d’epoca.

Ingresso alla Rocca di Campiglia Marittima

Questo piccolo borgo toscano si presta in modo particolare alle vacanze per tutta la famiglia, o anche al soggiorno di coppie alla ricerca di un luogo romantico per un fine settimana, o per qualche giorno in più.

 

📍PER APPROFONDIRE:

👉 Costa livornese, da Quercianella a Piombino: bellezza incontaminata e grande Storia

👉 Baratti e Populonia: gli Etruschi amavano il mare

👉 San Gusmè e Luca Cava: la satira toscanaccia che rende famoso un borgo

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto

 


 

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti