Buon Anno!!! Tanti Auguri!!!!! Tranquilli cari lettori, alla redazione di TuscanyPeople non siamo impazziti, ma semplicemente stiamo festeggiando il Capodanno Fiorentino, che fin dal Medioevo cade il 25 marzo.

Capodanno Fiorentino: a Firenze l’anno inizia il 25 marzo

A Firenze il Capodanno si festeggia due volte: una il 31 dicembre, come tutti i comuni mortali, e l’altra il 25 marzo. Il Capodanno Fiorentino ha origine nel Medioevo, quando la Chiesa cattolica calcolò la data dell’Annunciazione dell’Incarnazione alla Vergine Maria, collocandola esattamente 9 mesi prima del 25 dicembre, data della nascita di Gesù.

Il Capodanno Fiorentino è la tradizione per cui a Firenze l'anno inizia il 25 marzo, in corrispondenza con l'Annunciazione dell'Incarnazione alla Vergine

A Firenze, città da sempre è fortemente legata al culto della Vergine, si decise quindi di stabilire la data del Capodanno Fiorentino proprio il 25 marzo. I festeggiamenti, sia religiosi che civili, per l’inizio del nuovo anno si svolgevano principalemente presso la Basilica di SS. Annunziata, fondata dai Servi di Maria nel XIII secolo, dove tutto il popolo si recava n pellegrinaggio a rendere omaggio alla sacra effige dell’Annunziata, nell’omonima cappella.

Il Capodanno Fiorentino è la tradizione per cui a Firenze l'anno inizia il 25 marzo, in corrispondenza con l'Annunciazione dell'Incarnazione alla Vergine

Nel 1582 entrò in vigore il calendario gregoriano che, come è ben noto, fissò il primo giorno dell’anno in corrispondenza del 1° gennaio. I fiorentini non si curarono minimamente di ciò che stabiliva il nuovo calendario e continuarono a festeggiare il Capodanno Fiorentino il 25 marzo. Fu necessario l’intervento del Granduca Francesco III di Lorena che, nel novembre 1749, emise un decreto dove fissava anche per Firenze il 1° gennaio come inizio dell’anno civile.

Dal 2000 il Comune di Firenze ha inserito il 25 marzo tra le celebrazioni ufficiali della città. Per festeggiare il Capodanno Fiorentino ogni anno viene organizzato un corteo storico che si snoda per le vie del centro, partendo dal Palagio di Parte Guelfa fino ad arrivare alla Basilica della SS. Annunziata, dove vengono deposti gigli bianchi nella Cappella della Sacre Effige.

Il Capodanno Fiorentino è la tradizione per cui a Firenze l'anno inizia il 25 marzo, in corrispondenza con l'Annunciazione dell'Incarnazione alla Vergine

Quindi, cari fiorentini, non ci rimane che augurarvi Buon Anno!!!

Commenti

Commenti