Lo sviluppo di Casoli durante il Medioevo

Durante il Medioevo Casoli è menzionato in un documento del 878 come possedimento dell’abbazia di Montecassino. In questo periodo il borgo fu testimone di numerosi sviluppi, tra cui, all’inizio del X secolo, l’avvento di una comunità di monaci eremiti di rito greco-bizantino guidati da Sant’Ilarione da Calabria. I monaci lasciarono un’impronta duratura nella regione, grazie anche a santi come Nicola Greco e Falco che sono tuttora venerati.

Rinascimento e modernità

Nell’XI secolo Casoli fu incorporata nella Contea di Manoppello e visse un susseguirsi di feudatari tra cui gli Orsini e i Colonna. Durante il Rinascimento e l’epoca moderna il borgo proseguì a svilupparsi sotto il dominio di varie famiglie nobili, culminanti coi d’Aquino, principi di Caramanico, che nel 1650 ottennero l’elevazione a ducato della loro baronia.

Per approfondire: Valle di Camaiore: borghi, castelli e antiche chiese sulle Alpi Apuane

Camaiore è un antichissimo borgo della Versilia. Ubicato tra le Alpi Apuane e il mare è il luogo ideale per rilassanti vacanze in Toscana

Risorgimento e XX Secolo

Il borgo giocò un ruolo attivo durante il Risorgimento, partecipando al plebiscito del 1860 per l’annessione al Regno d’Italia, con un solo voto contrario. Durante il primo Novecento, Casoli divenne un importante centro culturale, ospitando personalità come Francesco Paolo Michetti e Gabriele D’Annunzio. Fu sempre durante questo periodo che il barone Pasquale Masciantonio promosse la creazione della linea ferroviaria Sangritana, che aiutò a superare l’isolamento del borgo.

La strategica posizione di Casoli di Camaiore: spiagge vicine e trekking a portata di mano

Il borgo sorge a circa 400 metri sul livello del mare, nel territorio bagnato dal torrente lombricese, e si può raggiungere in meno di 15 minuti di auto dal centro storico di Camaiore. Il paese si trova in posizione strategica sia per raggiungere il mare che per scoprire le vicine montagne. Da Casoli di Camaiore, infatti, partono una serie di sentieri che salgono sul Monte Prana e sul Monte Matanna, perfetti per gli amanti del trekking.

Casoli è ideale anche per gli amanti delle arrampicate, visto che in questa zona si trovano numerose pareti scalabili dal grande fascino e dai panorami spettacolari.

Ma la particolarità di Casoli sono i graffiti: scopri tutto a pagina 3

Informazioni sull'autore

Avatar photo
Poeta & Ambassador of Tuscany
[fbcomments url="https://www.tuscanypeople.com/casoli-di-camaiore-tra-apuane-e-mare-il-borgo-dei-graffiti/" width="100%" count="on" num="3"]