Fiammetta Vanelli firma con il suo nome color rosso fuoco una raffinata collezione di oggetti per la cucina e per la casa realizzati in marmo, a cui si affianca la recente Capsule Collection dedicata ai bijoux ZONA67.

D’altronde, Fiammetta Vanelli è nata e cresciuta in una famiglia inscindibilmente legata alla lavorazione del marmo, per cui la sensibilità, il rapporto privilegiato con la materia e le basi per un’idea progettuale concreta ci sono tutte.

Con l’arte e il marmo nel sangue, Fiammetta è una donna agile e moderna, che unisce un’innata raffinatezza ad un modo di fare diretto ed estremamente umano.

Chi è Fiammetta Vanelli?

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “Sono nata e cresciuta a Carrara, fino all’Università, che ho avuto la possibilità di frequentare a Firenze dove ho vissuto per 12 anni. Mi sono laureata alla Facoltà di lettere e filosofia con una tesi sperimentale su Samuel Beckett and the Visual Arts, indagando i suoi rapporti con la grande collezionista Peggy Guggenheim e artisti come Alberto Giacometti che l’hanno influenzato.

Poi ho fatto due master sulla Conservazione dei Beni Culturali con indirizzo museologico e sono entrata in modo più concreto nel mondo dell’arte all’interno di spazi museali, come ad esempio al Lucca Center of Contemporary Art diretto da Maurizio Vanni che mi ha insegnato e fatto amare questo lavoro. Dopo sono ritornata qui dedicandomi all’attività di famiglia.

Sono una persona che ama il bello e cerca di capire le persone che vogliono avere a che fare con il marmo, materiale che io tocco da quando ero bambina. La nostra cava è del 1936, mio nonno, mio bis nonno, c’è tutta una generazione dietro“.

Statuaria Arte è stato un laboratorio artistico di impronta rinascimentale che accoglie creativi per plasmare il marmo in modo innovativo.

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “Statuaria Arte nasce nel 1999, è stato il primo laboratorio dove accoglievamo ragazzi dell’Accademia di Belle Arti di Carrara e artisti come Matthew Spender, Rudi Wach, Gianfranco Tramontin, Marco Borgianni, artisti che hanno realizzato opere che si trovano in spazi molti belli in Italia e all’estero. Organizzavo corsi internazionali, accoglievo scuole dall’estero, da Boston, da Londra, dagli Stati Uniti; per 15 giorni lavoravano il marmo e si portavano a casa con una piccola scultura realizzata dagli studenti. Il mio messaggio, oggi come ieri, è far conoscere il marmo e come lavorarlo soprattutto nel campo artistico“.

👉Leggi ancheMarmo bianco di Carrara, il cuore statuario delle Alpi Apuane

Con che difficoltà hai dovuto fare i conti quando sei entrata in questo settore?

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “Il settore del marmo è prevalentemente maschile, solo ora iniziano ad emergere le donne; io sono stata fortunata perché ho un fratello che mi ha lasciato molto spazio: lui ha la sua attività, io ho la mia. Sono riuscita a trasformare quello che ho studiato in un lavoro, ed è un lavoro che parte da casa. A volte ho bisogno di staccare, mi piace molto viaggiare e conoscere posti nuovi“.

Parlando glamour, quali donne trovi eleganti?

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “Mi piace molto Audrey Hepburn, per la sua bellezza ed eleganza, per me è stata un’icona. La metto al primo posto, poi nel campo del cinema ammiro molto Julia Roberts, Nicoletta Romanoff che trovo anche lei molto elegante e vera. Apprezzo anche Rossana Dian, amica prima di tutto, che cura un bellissimo blog CucinoSano e Quelliconlacoda, anche lei ha uno stile sensibile e professionale. Per me la gentilezza è alla base di tutto, oggi la gentilezza e l’educazione sono due valori che si stanno perdendo“.

Parliamo di sfilate, servizi fotografici, eventi in cava. Uno che ti è rimasto nel cuore?

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “Quello fatto l’anno scorso ai primi di giugno, una sfilata di moda dove ho presentato una Capsule Collection dei miei bijoux ZONA67, che trae il nome dalla cava di famiglia che si trova sul monte Betogli, n. 67, detta anche ‘zona mossa’, con Ludovico Torri Mazzucchelli, fondatore e direttore creativo di LT Gold Standard, una linea di pigiami luxury, rifiniti con i miei bottoni di marmo.

Lui è giovanissimo, molto bravo. La sfilata si è tenuta nella cava Lucchetti, a Fantiscritti, durante Carrara Marble Week, è stato un mio ritorno sul territorio. È andata benissimo, c’erano tanti influencer: Francesca Rocco, Giulia De Lellis. È diventato un evento internazionale, con la presenza di personaggi come il direttore creativo di WallpaperSTORE* Gilles Massé, molti giornalisti sia dal campo della moda e del design.

Ora porto avanti un bel progetto per la sezione “Home” con Yves Saint Laurent. La mia strada è internazionale: New York, Los Angeles, Londra, Parigi. I miei oggetti sono anche su portali come 1stdibs, Artemest, Amara, Pamono, Luisa Via Roma”.

Fiammetta a casa, in pantofole.

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “No, scalza! Mai in gonna, mai con i tacchi, io sono così, come mi hai incontrato oggi jeans t-shirt e sneakers, in azienda trovi sempre Jack, il cane al mio fianco da 15 anni. Poi c’è Gregorio, mio figlio, il mio compagno, il mio amico, ha 4 anni e mezzo, lui è il mio tutto“.

Buoni propositi?

Fiammetta Vanelli: “Invitare più spesso le persone a venire a Carrara, solo chi sale su quella montagna capisce il lavoro che c’è dietro, finché non sei lì non te ne rendi conto. Solo così si può conoscere profondamente questo incredibile materiale“.

La qualità di marmo che preferisci?

Fiammetta Vanelli, in arte FiammettaV, è una designer toscana di fama internazionale che utilizza il marmo per le sue creazioni

Fiammetta Vanelli: “Amo molto il paonazzo, viene dalle nostre cave. È molto pregiato e delicato, sto cercando di spingerlo, di farlo conoscere. Ha mille colori, arancio, viola, grigio e bianco. Viene utilizzato soprattutto per gli arredi interni ma è anche bello per realizzare oggetti d’arte, nell’opera ha il suo fascino“.

👉 Leggi ancheLuciano Massari, viaggi interiori su sentieri di marmo


ph Danae Projeact / Macarena Abellán Garcìa
Riproduzione Riservata ©Copyright Tuscanypeople

Commenti

Commenti