Alla Fiera del Cioccolato 2017 c’era anche Tommaso Baldassini di TuscanyPeople insieme a Marco Gemelli del Forchiettiere a presentare uno Show Cooking a base di cioccolato, dove chef stellati come, Marco Stabile, Filippo Saporito e Cristoforo Trapani, si sono misurati con primi e secondi piatti…. indovinate un po’ a base di cosa?

Fiera del Cioccolato 2017, un evento da leccarsi i baffi

Se il giorno di Pasqua (e quello di Pasquetta) in genere segna per voi una sorta di spartiacque tra ciò che è concesso, in tavola, e ciò che non lo è, è perché con l’arrivo della bella stagione siete abituati a salutare fino al prossimo anno il maglione e a cercare di tenere a freno il vostro alter ego goloso (di cioccolata). Con la prova costume che a causa del meteo ballerino slitta sempre di più, però, c’è una cosa che vi farà piacere sapere: l’oro nero non si declina sempre e solo come dolce spuntino o come chiusura dei pasti, ma a volte li apre. Noi di TuscanyPeople l’abbiamo scoperto in occasione della Fiera del cioccolato 2017 a Firenze, lo scorso febbraio, quando siamo stati invitati a presentare uno dei tanti cooking show.

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

Cosa abbiamo scoperto durante la Fiera del Cioccolato 2017

La prima cosa che abbiamo scoperto alla Fiera del Cioccolato 2017 è la possibilità di utilizzare il cioccolato anche come ingrediente di piatti salati, ma non è stata l’unica rivelazione di quei giorni. Dal 10 al 19 febbraio, infatti, abbiamo potuto verificare che anche una piazza storica in centro città può diventare una cucina a cielo aperto, che anche i giganti del settore amano mettersi alla prova e divertirsi, che c’è sempre spazio per la solidarietà (e infatti abbiamo assistito ad un pranzo a tema, dedicato ai clochard, e alla vendita del cioccolato di Modica di Don Puglisi, a favore dell’associazione Special Olympics) e, rullo di tamburi, che una “barretta” di cioccolato può arrivare a misurare più di 40 metri!

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

Showcooking stellato…

È in piazza Santissima Annunziata, infatti, che produttori e artigiani del cioccolato si sono trasferiti per la prima volta, per ben 10 giorni, circondati dal portico del Brunelleschi, ovviamente all’interno del circuito della Fiera del Cioccolato 2017.  Ed è sempre lì che, tra praline e dolci vari in vendita, si sono dati appuntamento chef stellati e non, che hanno affiancato giovani professionisti emergenti.

È il caso di Marco Stabile, chef stellato del ristorante Ora d’Aria di Firenze, dove promuove una cucina di alta qualità, che è stata premiata dalla Guida ai ristoranti dell’Espresso e da Identità Golose. Una cucina che gli ha permesso inoltre di guadagnare, nel 2011, la sua prima stella Michelin.

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

Lo chef ha partecipato alla Fiera del Cioccolato 2017 il 16 febbraio, con un cooking show pomeridiano condotto dal fondatore de Il Forchettiere, Marco Gemelli, e dal direttore di TuscanyPeople, Tommaso Baldassini. Cosa ha cucinato, in versione live, in un’ora di evento? Una crema di piccione al vin santo, con cui condire i suoi tortellini al cacao amaro e gocce di lamponi.

Oltre a lui, durante la kermesse, si sono rimboccati le maniche anche altri “Chef Chocolate ”, grazie all’idea nata dalla collaborazione del team della Fiera del cioccolato 2017 (tutto al femminile) con Il Forchettiere.

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

…piatti stellati!

C’erano, per esempio, altre due stelle (Michelin) della cucina, e cioè Filippo Saporito (della Leggenda dei Frati, a Firenze) e Cristoforo Trapani (della Magnolia, dell’Hotel Byron a Forte dei Marmi).

Ed è proprio lui ad aver cucinato un primo dal sapore tradizionale, ma ben rivisitato: ravioli di agnello di Zeri, con fonduta al parmigiano reggiano e crumble al cioccolato. Primo piatto anche per Filippo Saporito, che ha optato per dei cappellacci di cacao, ripieni di cinta e castagne con crema di zucca gialla. Oltre a loro, si sono esibiti anche altri affermati professionisti – da Simone Cipriani a Gabriele Andreoni, da Daniele Pescatore ad Andrea Campani – e giovani talenti, e cioè Edoardo Tilli, Matteo Giuliani e Andrea Perini (che, per l’occasione, ha preparato insieme alla Caritas il pranzo da offrire ai senzatetto della zona).

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

Nel dettaglio, Andrea Perini (del ristorante di Borgo I Vicelli) ha preparato tortellini ripieni di mousse al fegatino e cuore di fondente, mentre Andrea Campani (del Borro Tuscan Bistrò) ha optato per un secondo piatto: un cinghiale marinato con polenta croccante, cacao e salsa di cioccolato e vino.

Accostamenti ancora più particolari per gli altri: salmone al cioccolato con burro d’arancia e schiacciata, firmato da Daniele Pescatore; un “semplice” cappuccino di spuma di patate con foie gras al cioccolato e tartara di chianina (tutta da inzuppare) per Edoardo Tilli; una rivisitazione del crostino toscano, trasformato in un gelato glassato al fondente con arancia candita, per Matteo Giuliani (del Touch Firenze).

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

Giochi di contrasto anche per Gabriele Andreoni (del Santo Graal di Firenze) e per Simone Cipriani (dell’Essenziale di Firenze), che hanno presentato rispettivamente un foie gras con lenticchie, cioccolato e mela verde e un fegatino al cioccolato.

Novità della Fiera del Cioccolato 2017

Oltre alla presenza di questi dieci chef toscani, che ci hanno fatto scoprire altrettante ricette salate al sapor di cioccolato (di cui prendere nota e, perché no, da provare a replicare), l’edizione 2017 della kermesse fiorentina dedicata al cioccolato artigianale è da ricordare anche per un particolare a cui facevo accenno prima: una tavoletta di cioccolata da record. Si tratta, in assoluto, della più lunga mai realizzata in Toscana e il merito è del cioccolatiere Fabrizio Stringhetto. La sua lunghezza? 41,80 metri: ben 16,8 in più rispetto al precedente record pratese, che si era guadagnato il podio con soli “25 metri” di barretta di cioccolato.

Immancabile (e da sottolineare) anche la collaborazione all’evento da parte del maestro cioccolatiere Simone De Castro e del maestro gelatiere Vetulio Bondi, presidente dell’associazione Gelatieri Artigiani Fiorentini.

Fiera del Cioccolato 2017 TuscanyPeople presenta uno showcooking d'eccezione: chef stellati creano primi e secondi piatti col cioccolato

Assieme a loro, c’è da nominare anche un altro special guest, che ha saputo dare un tocco salato ad un dolce. Si tratta del pastry chef Gabriele Vannucci del ristorante Contrada by Gordon Ramsay a Castel Monastero, oltre che ambasciatore italiano del celebre cioccolato belga Callebaut e della sua accademia. Per creare un piatto dal gusto locale, durante il suo cooking show, Vannucci si è cimentato nella realizzazione di una “Chocolate Rive”: una torta a base di cioccolato belga e tartufo del Mugello. Per un tocco rigorosamente made in Tuscany.

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti