Mercoledì 11 giugno 35 abiti vintage di Gianni Versace sfileranno lungo la scalinata della Villa medicea di Artimino (Carmignano), patrimonio dell’Umanità: un tributo al genio italiano in una serata tra moda, stile e solidarietà

Una serata dedicata al lusso ma a metà strada tra il mondo dell’haute couture italiana e quello dell’enogastronomia di qualità, per tributare un riconoscimento al genio di Gianni Versace senza dimenticare un momento di solidarietà. E’ dall’incontro di queste due espressioni del Made in Italy – cibo e moda – che debutta ad Artimino il “Tribute to Versace” con una sfilata allestita lungo la scalinata della “Villa dei Cento Camini”, disegnata dal Buontalenti.

L'11 giugno alla Villa di Artimino sfileranno gli abiti vintagr di Gianni Versace

Per il popolo dei fashion-addicted l’appuntamento è per mercoledì 11 giugno 2014 in una location dalla profonda carica emozionale, da pochi mesi entrato nel patrimonio mondiale dell’Umanità UNESCO: il complesso mediceo di Artimino, e in particolare davanti alla “Villa dei Cento Camini”.

Una sfilata al tramonto

E’ qui che non appena il sole sarà tramontato andrà in scena il catwalk degli abiti vintage griffati Gianni Versace, 35 vestiti degli anni ’80 e ’90, inclusa la giacca indossata da Lady Gaga durante i concerti del suo ultimo tour mondiale. La sfilata vedrà dieci modelle (più un modello) scendere lungo la scalinata disegnata dal Buontalenti -e opportunamente illuminata per l’occasione– indossando gli abiti di Versace tratti dalla collezione di Antonio Caravano (HM Make-up Italy), che conta 900 accessori e 35 abiti, incluse le camicie-foulard in seta che hanno vestito le icone fashion di quegli anni. Protagonisti della serata saranno però anche gli spettatori: all’evento saranno mostrate e messe all’asta anche le immagini inedite di Roberto Granata, il fotografo ufficiale della famiglia Versace, mentre un team di truccatori professionisti sarà disponibile per truccare e acconciare le presenti secondo la moda degli anni Ottanta e Novanta.

All’interno di “Villa La Ferdinanda” saranno inoltre allestiti alcuni corner con prodotti luxury internazionali – tra cui i gioielli della designer olandese Claudia Hamers e le borse My7Ways, con l’azienda di Astrid Berkeens che ha realizzato per l’occasione una collezione di 7 handbag – mentre il Salone delle Botti ospiterà il cocktail.

Terminata la sfilata si terrà una cena placée sul prato, mentre sulla facciata della Villa scorreranno le immagini che mostreranno l’evoluzione dello stile di Gianni. Le immagini sono di Tranchese fotografi: con il “Tribute” dell’11 giugno il complesso di Artimino vuole creare un forte legame con il mondo dell’alta moda, confermando però la sua attenzione alla solidarietà: una parte del ricavato – sfilata più cena hanno un biglietto di 55 euro – sarà destinato ai progetti di ricerca della Fondazione Telethon.

Abiti vintage di Gianni Versace

 

 

Informazioni sull'autore

Giornalista Professionista & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti