Un tour alla scoperta dei Giardini d’arte in Toscana: visita ad insoliti parchi immersi nella campagna toscana dove le istallazioni artistiche si fondono con la bellezza del panorama.

Giardini d’arte in Toscana: 6 musei a cielo aperto

La Toscana è il luogo ideale per godere di soggiorni relax, tra arte, gastronomia e lunghe passeggiate nella campagna. E per chi ama andare oltre i circuiti artistici più noti, la Toscana continua a proporre itinerari insoliti, fatti di arte immersa nel verde, come le mostre a cielo aperto che si possono visitare negli insoliti parchi sparsi tra Firenza, Grosseto e Siena. Giardini  in cui le installazioni di artisti contemporanei si fondono in un contesto naturalistico arricchindolo con le proprie forme e i propri colori. Ma dove trovare questi magici giardini d’arte in Toscana?

Vi proponiamo qui un tour alla scoperta dei giardini d'arte in Toscana

Fonte Bertusi – Pienza

A Pienza l’arte in giardino si trova a Fonte Bertusi un casale del 1700 che, tramite un accurato restauro conservativo, è sorto a nuova vita nel 1990, offrendo il concetto di vacanze verdi a pieno contatto con la natura. Nel parco di Fonte Bertusi si incontrano le installazioni di Edoardo ed Andrea, i due artisti che hanno arricchito giardini di tutto il mondo con sculture di ogni tipo. Come il gallo che, all’interno della propria gabbia, sembra dare il benvenuto a chi entra nel giardino, o come quegli occhi giganti che sbucano dall’erba verde. La rana che dall’alto di un tronco controlla cosa succede, o le grandi uova di terracotta contenute all’interno del nido. Per ammirare la grande distesa di verde, due troni sembrano invitare a sedersi e riposare un attimo prima di andare alla scoperta di draghi, rastrelli giganti e fionde d’arte.

Vi proponiamo qui un tour alla scoperta dei giardini d'arte in Toscana

Giardino Daniel Spoerri – Seggiano

Fra i Giardini d’arte in Toscana non possiamo dimenticare quello di Daniel Spoerri a Seggiano, in provincia di Grosseto. L’artista, innamoratosi del posto, decise di dare vita ad un museo a cielo aperto ricco di sculture ed installazioni tutte completamente immerse nel verde. In quindici ettari di parco, suddivisi in distese erbose e boschetti, le opere d’arte si inseriscono alla perfezione in un percorso ricco e vario che porta il visitatore a passare accanto ad un branco di oche o vicino ad una serie di mezzi busti femminili, accanto a due uomini che si dondolano su una bizzarra altalena o nelle vicinanze di un colorato laghetto con cascata che ricorda tanto il Parco Güell. Le installazioni all’interno del giardino non sono tutte di creazione di Daniel Spoerri, ma anche di molti artisti contemporanei che hanno contribuito ad arricchire il progetto dell’artista.

Vi proponiamo qui un tour alla scoperta dei giardini d'arte in Toscana

Tenuta di Celle – Santomato

Il tour dei giardini d’arte in Toscana ci porta alla Tenuta di Celle, in località Santomato (Pistoia). La prestigiosa villa del 1600, è stata acquistata negli anni ’70 dal collezionista d’arte Giuliano Gori. Il parco della tenuta è stato progettato in stile inglese e il mecentate ha pensato che si sarebbe ottimamente prestato ad ospitare le opere di artisti contemporanei di fama internazionale del calibro di Alberto Burri, Mauro Staccioli, Loris Cecchini che sono stati invitati ad esporre le proprie opere e a scegliere personalmente il luogo dell’istallazione.

Spesso gli artisti creano sculture ad hoc appositamente per il giardino in quanto le opere “non occupano semplicemente uno spazio, ma entrano a far parte integrante del paesaggio stesso“.  Il rilievo e la varietà delle opere esposte e la notorietà degli artisti presenti a Celle fanno di questo luogo una tappa obbligata per gli appassionati d’arte. 

Vi proponiamo qui un tour alla scoperta dei giardini d'arte in Toscana

Parco d’arte Enzo Pazzagli – Firenze

A sud di Firenze,invece, sorge il Parco d’arte Enzo Pazzagli, oltre ventimila metri quadrati di verde in cui si stagliano più di duecento opere d’arte che di notte vengono illuminate per offrire immagini e suggestioni quanto mai uniche. Nato nel 2001 dalla ferrea volontà dell’artista, che ha creato il suo parco d’arte a partire da una distesa di terreno incolto, il parco è probabilmente la più grande opera d’arte del Pazzagli che, oltre ad esporre installazioni proprie e di alcuni colleghi come Marcello Guasti e Sauro Cavallini ha piantato trecento cipressi in modo tale che, visti dall’alto, diano vita ad un volto sorridente, naturalmente stilizzato ed in chiave moderna. Gradita sorpresa è la mongolfiera che vi aspetta per farvi osservare dall’alto l’installazione!

Vi proponiamo qui un tour alla scoperta dei giardini d'arte in Toscana

Castello di Ama –  Gaiole in Chianti

Il Castello di Ama si trova a Gaiole in Chianti, in provincia di Siena e rappresenta probabilmente la più caratteristica fusione tra arte e natura. Ispirate alla bellezza dei paesaggi e dalla genuinità del vino Chianti, le installazioni del Castello di Ama fanno parte di un progetto nato nel 2000 che ha visto la collaborazione di moltissimi grandi artisti contemporanei che hanno lasciato le loro opere più significative ad abbellire i giardini e le cantine del Castello. Per coniugare sensazioni visive e del gusto in un unico esaltante momento.

Parco Sculture del Chianti – Pievasciata

E per concludere la nostra selezione di Giardini d’arte in Toscana, ricordiamo sempre in provincia di Siena, a Pievasciata, il Parco Sculture del Chianti nato nel 2004 dall’idea dei coniugi Giadrossi, appassionati di arte contemporanea. Il giardino ha una superficie di sette ettari di bosco di querce e lecci.  Gli scultori che espongono en plein air rappresentano delle eccellenze  nel panorama internaziole.

Passeggiando lungo il percorso nel bosco si trovano opere imponenti come il Labirinto, dell’inglese Jeff Saward e l’installazione, denominata “Energy”, in vetro e acciaio del greco Costas Varotsos.  Ancora un insolito giardino dove autorevoli artisti sono uniti dall’amore per l’arte e per la natura e dalla capacità di integrare questi due elementi per un risultato davvero unico.


Come tutti i buoni toscani, amiamo i giardini, più o meno artistici, di cui la nostra regione fa ampio sfoggio. Perché non ci segnali una chicca, un piccolo gioiello nascosto da qualche parte che non tutti conoscono? Scrivici.

Realizzi giardini e cerchi notorietà? Clicca qui

Raccontaci la tua Storia

 

 

Scopri come diventare “Ambasciatore di TuscanyPeople” ed essere premiato.

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti