Hard Rock Cafe di Firenze, un angolo di America sotto i portici di Piazza della Repubblica a Firenze. Buona musica, straordinari Hamburger e tanta voglia di divertirsi!

Hard Rock Cafe di Firenze: the house of music

Il mese scorso sono stato invitato da un caro amico di vecchia data per festeggiare i suoi quarant’anni in grande stile. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla location in cui Gabriele, questo è il nome del festeggiato, ha deciso di organizzare il party: l’Hard Rock Cafe di Firenze.

Hard Rock Cafe di Firenze, un angolo di America sotto i portici di Piazza della Repubblica a Firenze. Buona musica, straordinari Hamburger e divertimento

Gabriele è sempre stato un patito di musica, soprattutto del rock, pertanto non mi è sembrata  scelta improvvisata quella di voler celebrare un avvenimento speciale proprio nella culla del rock  fiorentino e non solo, visti i molteplici richiami agli artisti americani ed internazionali   presenti, sia sotto forma di sonorità, che di cimeli appartenuti ai grandi della musica. Recandomi  all’estero mi era già capitato di visitare qualche Hard Rock Cafe ma, devo dire la verità, l’idea di  festeggiare un compleanno con cena e torta non mi sarebbe mai balenata nel cervello in quanto  avrei avuto dei dubbi circa la qualità del servizio offerto, trattandosi di una grande catena.

Hard Rock Food

Appena ci siamo seduti al tavolo, sapientemente disposto grazie all’intervento di un personale  sempre gentile e cortese, ci è stato portato il menù in tempo record, mentre Gabriele era tutto  preso ad organizzare quella che avrei ricordato come una serata davvero memorabile!  Scorrendo tra le varie proposte culinarie mi sono dovuto ricredere poiché la varietà delle  pietanze offerte è davvero grande: si va dalla carne ai panini più gustosi accompagnati da  ricche insalate e contorni stuzzicanti. Ho optato per un semplice hamburger, ma al  momento dell’arrivo del piatto sono rimasto stupito dalle dimensioni…saranno stati minimo 200 grammi di carne! Soltanto in un secondo momento ho appreso che avevo scelto l’hamburger con le dimensioni minori…alla faccia! Ho completato il tutto con l’aggiunta di croccanti patatine fritte in modo da creare un piatto unico.

Hard Rock Cafè di Firenze, vicino Piazza della Repubblica, nelle vecchia sede del cinema Gambrinus

I camerieri sono stati davvero gentilissimi e disponibili ad organizzare insieme a noi la sorpresa al festeggiato: un video con tutte le foto di infanzia che è stato trasmesso su tutti gli schermi del locale con tanto di canzone cover cantata da Gabriele stesso, quando ancora faceva parte di un piccolo gruppo musicale creato negli anni 90′. Inutile descrivere il suo stato d’animo appena sono partite le immagini che lo immortalavano alle prese con la sua prima chitarra elettrica!

Hard Rock Cafè di Firenze, vicino Piazza della Repubblica, nelle vecchia sede del cinema Gambrinus

La torta di compleanno non poteva mancare: entrata ovviamente in grande stile con abbassamento di luci, una magnum di spumante e maglietta del locale offerta gratuitamente al festeggiato…bella trovata davvero! Una volta terminata la cena ci siamo tuffati a ballare e, nonostante il locale fosse affollato, ci è stato riservato una sorta di privé dove poterci muovere liberamente senza sentirci costretti. Buona musica, mai banale, accompagnata da video musicali trasmessi ininterrottamente sugli schermi disseminati per tutto bar.

Hard Rock Pictures

Ci siamo poi divertiti a scattare qualche foto divertente vicino ai dischi e ai cimeli delle star come la giacca nera di pelle indossata da John Lennon, una camicia appartenente al leader dei Rolling Stones Mick Jagger, una chitarra del mitico David Bowie e…udite udite, dei pantaloni appartenuti all’ormai defunto Michael Jackson e persino qualche indumento di Jimmy Hendrix, da pelle d’oca! L’arredamento non poteva che essere in linea con i gusti americani, alle pareti poi troneggiano in ogni dove manoscritti e fotografie che immortalano i divi del rock.

Hard Rock Cafè di Firenze dietro Piazza della Repubblica, nel vecchio cinema Gambrinus

Siamo usciti dal locale ormai a notte fonda, abbiamo festeggiato praticamente fino alle tre grazie alla pazienza dimostrata dal responsabile del locale, inutile dirvi che mi sono comprato anche io la mitica maglietta dell’Hard Rock Caffè, un modo come un altro per ricordarmi di questa fantastica serata fiorentina! I gadget sono comunque molti e per i collezionisti del genere c’è davvero da perderci la testa.

Il mio consiglio ai fiorentini è di visitare questo fantastico tempio del rock and roll anche se può sembrare strano che il locale sorga nello stesso posto dove anni fa era presente uno degli storici bar della città! Non temete, rimarrete stupiti da quanto questo luogo possa offrirvi, sia dal punto di visto del divertimento, che dal punto di vista culinario!

Ah dimenticavo…per quanto riguarda Gabriele, l‘Hard Rock Cafe di Firenze è ormai diventato un appuntamento fisso per trascorrere una piacevole serata in compagnia, sia nel fine settimana, che nei giorni lavorativi: un ottimo modo per staccare la spina e regalarsi una serata da star, e non solamente in occasione del proprio compleanno!

Informazioni sull'autore

Publisher, Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti