Hobby del Caravan o Camper chiamatelo come volete, ma le vacanze stanno per iniziare e la SOS Caravan Camper di Sesto Fiorentino vi aiuta a partire in sicurezza.

 

Hobby del Caravan: i 5 check da fare per viaggiare in sicurezza

Dichiaro subito che non sono un camperista. Da piccolino i miei avevano una roulotte, eravamo a cavallo fra gli anni ’70 e ’80 ed erano davvero tanti gli italiani che affrontavano centinaia di chilometri di autostrade, senza aria condizionata, per raggiungere i camping attrezzati. A guardarlo con gli occhi di oggi sembra preistoria.

Camper sulla costa toscana

L’hobby del caravan, o meglio, la moda della roulotte andò infatti inevitabilmente calando e a decretarne la fine credo sia stato l’avvento di sempre più sofisticati Camper che permettono viaggi in tutta comodità con un mezzo che unisce un’abitazione dotata di ogni comfort ad un corpo vettura dotato anch’esso di ogni optional. Lunghi tragitti in tranquillità e sicurezza sono quindi garantiti, ma a patto che si seguano poche ma fondamentali regole.

Mi aiuta in questo Carlo Andreoni, titolare di SOS Caravan Camper, nota azienda di Sesto Fiorentino specializzata dal 1985 nella riparazione, modifica e ristrutturazione di Camper e roulotte.

Il mondo di SOS Caravan Camper

Carlo mi spiega che il mondo del Camper è in costante evoluzione e le esigenze degli utenti portano la ditta ad un costante aggiornamento e soprattutto al reperimento dei migliori fornitori su piazza. Ecco perché SOS Caravan Camper è specializzata anche sugli allestimenti e sulla fornitura di tv, frigo, decoder, parabole satellitari, pannelli solari, e tutto quello che occorre per trasformare il proprio camper in una vera e propria casa a 5 stelle completamente autonoma.

SOS Caravan Camper è la ditta di Sesto Fiorentino, Firenze, specializzata in hobby del caravan

In effetti un po’ di cose le so anche io e mi rendo conto che gli ultimi camper sono di un livello incredibile. C’è da dire che un’azienda come quella di Carlo è una garanzia sia per la manutenzione, importantissima, che per la ristrutturazione, cosa estremamente utile quando si vuole rinfrescare un mezzo datato. Se poi parliamo dell’arredamento di un camper si può lavorare, sia sull’esistente, sia creare qualcosa di totalmente nuovo; tutto questo con l’ausilio di una equipe di architetti e specialisti. In ogni caso SOS Caravan Camper è una ditta che può intervenire su ogni problematica necessiti un mezzo, dal nuovissimo al datato.

Vacanze in Camper in Toscana

Andreoni mi sembra uno che sa il fatto suo, avrei voglia di chiedergli se abbia mai fatto una vacanza in camper, ma meglio di no: la verità è che piacerebbe a me. La cosa mi ha sempre incuriosito, pensare di guidare con dietro la schiena un salottino, una cucina e almeno due camere da letto la trovo una cosa troppo intrigante. L’immagine tipica è l’uomo che guida con la moglie accanto e i bimbi col cane che giocano con l’ipad nel salottino. Bello no?

👉 Leggi anche: Cosa vedere in Toscana, le più belle opere d’arte

vacanze in Toscana in Camper

In un mondo dove ormai siamo tutti abituati a villaggi super organizzati, resort, hotel all inclusive, voli low cost che ti portano a due lire ovunque, cosa può offrire il camper? Me lo chiedo spesso quando li vedo sulla A 12 direzione Genova per poi andare in Francia o direzione Grosseto per poi fermarsi in Maremma, ma potrei dire l’A1 direzione Puglia o l’autostrada del Brennero direzione Alto Adige.

Credo che il solo fatto di poter dire: “parto quando voglio, senza prenotare, direzione nord o sud, poi vediamo al momento dove fermarci e cosa vedere” sia la molla che convince così tante persone al camperismo, che è anche una filosofia di vita se vogliamo, al pari o simile al campeggio in senso stretto. Sono cose che si amano o si odiano, parliamoci chiaro, però a mio parere con i mezzi di oggi e con le attenzioni di una ditta come SoS Caravan Camper, che davvero garantisce di mettere su strada un mezzo total comfort, anche lo scettico può essere convinto ad affacciarsi a questo mondo e all’hobby del caravan.

👉 Leggi anche: Cosa vedere in Toscana, 10 territori imperdibili

Vacanze in Toscana in camper

Check del camper: cosa controllare prima di partire

  1.  Impianto Frigo, va revisionato assolutamente.
  2. Impianto del gas e bombole perché potrebbe essersi formata della condensa nel periodo invernale.
  3. Pulizia del cassone dell’acqua, anche se pieno di acqua potabile sempre meglio pulirlo.
  4. Pannello Solare e Batteria relativa. La batteria va controllata sempre.
  5. Controllo mezzo meccanico completo quindi gomme (anche se con pochi chilometri vanno cambiate ogni 4 anni in quanto la gomma tende ad indurirsi se poco utilizzata), freni e tutto quello che occorre.

Con questo semplice, ma completo check-up il vostro camper è pronto per raggiungere la vostra destinazione. Ringrazio SOS Caravan Camper e a questo punto attendiamo le foto delle vostre vacanze in camper su Instagram: #tuscanypeople .

 

📍PER APPROFONDIRE:

👉 Di Torre in Torre lungo la costa della Val di Cornia

👉 Surf in Toscana: le migliori spiagge dove cavalcare l’onda

👉 Glamping in Toscana: quando natura e lusso si fondono insieme

 

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni sull'autore

Diego Landi
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti