Imaging Korea – Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo è l’esposizione fotografica curata da Jae-hyun Seok che vede protagonisti 7 diversi artisti per 125 opere che mostra i volti più intimi della Corea. La mostra si tiene a Villa Bardini dal 22 al 30 marzo.

Imaging Korea – Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo

Vi abbiamo già parlato del 16° Florence Korea Film Fest, dedicato al meglio della cinematografia sud coreana, che si terrà dal 22 al 30 marzo al cinema La Compagnia di Firenze. Adesso invece vi parliamo d’un’altra bellissima iniziativa, correlata allo stesso evento, che s’intitola “Imaging Korea – Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo”, una mostra fotografica che ci racconta la Corea in un modo diverso, meno dinamico, ma non meno affascinante.

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

La mostra a Villa Bardini

L’inaugurazione avverrà il 23 marzo 2018 a Villa BardiniCosta San Giorgio, 2, Firenze – ed esporrà 125 opere di 7 fotografi coreani -Kang Woo Gu, Kwon Taegyun, Kim Jungman, Park Jongwoo, Lee Gap Chul, Cho Daeyeon e Seo Heunkang – che esplorano con occhio critico e appassionato, ma anche altamente artistico, le usanze e le contraddizioni della Corea del Sud, il vivido ritratto di una società che, nonostante le costanti mutazioni, mantiene forte in sé il legame con le origini radicate nell’agricoltura e nei villaggi contadini, come valori costanti e senza tempo.

Imaging Korea, che ha già toccato altre sette città europee, Budapest, Berlino, Varsavia, Bruxelles, Astana, Madrid e Roma, riscuotendo unanimi plausi e consensi, giunge adesso a Firenze per mostrarci un mondo che molti non conoscono o conoscono poco.

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

Perché è questo il senso delle fotografie, no? Cogliere attimi irripetibili nell’intero universo, immortalare l’unicità del momento, ma se poi ciò accade in paesi lontani, allora le immagini si ammantano d’un esotismo profondo che sta a noi scoprire in tutta la sua bellezza.

Imaging Korea – Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo

L’esposizione, a cura di Seok Jae Hyun, rivela un’esplorazione accurata, potente, di grande impatto narrativo, dell’esistenza quotidiana, della cultura, della natura e della storia coreane. Attraverso prospettive diverse, originali, i fotografi dipingono incantevoli paesaggi, scene di vita in palazzi reali, in templi, in siti storici, in zone demilitarizzate, creando una favolosa alchimia tra tempo, spazio, elementi paesaggistici e umani che non può non catturare l’attenzione.

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

Le foto rappresentano il momento d’oro della cultura e della tradizione coreana, fondata essenzialmente sull’agricoltura. Qui siamo lontani dallo sfavillio delle strade della metropoli, dai grattacieli, dalle industrie hightech, dai centri commerciali in cui normalmente ci raffiguriamo Seul. Qui siamo in una dimensione intatta, mitica, in cui il tempo, più che rallentare, non esiste proprio, come l’intonso archetipo di un mondo ideale, assente e presente, senza alcuna contraddizione.

Archetipi di un mondo ideale

“La mostra Imaging Korea – Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo è particolarmente preziosa, – dice il curatore Seok Jae Hyun –  “poiché raccoglie immagini della Corea che gli Europei vedono per la prima volta, dotate di orme, di profonda poeticità, di intensità del popolo, della terra e del tempo di una Corea che ha permeato i secoli ed è stata catturata, dagli Anni ’70 ad oggi, dai sette fotografi di varie tendenze artistiche.

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

Imaging Korea, radicata nella storia, nella cultura e nel popolo, contempla le tradizioni, la cultura e la trasformazione della Corea nel tempo, presentando immagini della Corea talvolta potenti, talvolta piene di calore.”

Cosa significa quell’uomo che tiene strette due singolari bacchette davanti a ciò che sembra un gigantesco tamburo? Cosa brucia la mano, al crepuscolo, o all’alba, davanti al corso d’un placido fiume? E le dita rugose che ci porgono delle dolci campanule rosse e gialle? E quell’incredibile sagoma nera, forse un avamposto militare, davanti a una nebbia che pare infuocata di luce? O il bellissimo profilo di donna tra i veli violetti d’uno strabiliante copricapo? Venite a scoprire da voi la stupefacente alchimia che ci propongono queste forme così diverse dalla nostra quotidiana realtà, e siamo sicuri che non ne rimarrete delusi.

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

Informazioni su Imaging Korea

Organizzata dall’Associazione Taegukgi Toscana Korea Association, dal Consolato Onorario della Repubblica di Corea presso la Regione Toscana, con la collaborazione dell’Ambasciata della Repubblica di Corea a Roma, l’Istituto Culturale Coreano a Roma e Budapest, e il supporto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, Regione Toscana e Comune di Firenze, la mostra Imaging Korea sarà visitabile fino al 22 aprile 2018, da martedì a domenica, lunedì chiuso dalle 10.00 alle 19.00, ultimo ingresso ore 18.00.

Ingresso: intero 8€, ridotto 6€ e 4€ (per gruppi superiori a 10 persone e per ragazzi dai 7 ai 14 anni di età, per scolaresche e per studenti universitari, soci ACI e TCI, possessori del biglietto a pagamento del Giardino di Boboli, Giardino Bardini, Museo degli Argenti, Galleria del Costume, Museo delle Porcellane) gratuito (per diversamente abili e loro accompagnatori, giornalisti, insegnante alseguito della scolaresca, guide turistiche e bambini sotto i 6 anni). Tel.: 0552638599. Mail: info@bardinipeyron.it

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

Florence Korea Film FestVia San Domenico, 101 Firenze; Organizzazione: +39 055 50 48 516, Taegukgi – Toscana Korea Association;

info@koreafilmfest.com – www.koreafilmfest.com; Cinema La Compagnia: Tel. +39 055 268451

Credits: “Lucky or Destiny” di Kang Woongu; “Nomad” diKwon Taegyun; “Conflict and Reaction” di Lee Gapchul; “The Rediscovery of Korea”di Kim Jungman; “DMZ – Demilitarized Zone” di Park Jongwoo; “Colors of Joseon Dinasty” di Seo Heunkang e “Temples, Breath” di Cho Daeyeon.

Imaging Korea - Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo la mostra fotografica curata da Seok Jae Hyun collegata al Florence Korea Film Fest si terrà dal 23 marzo al 23 aprile 2018 a Villa Bardini a Firenze.

In collaborazione con Florence Korea Film Fest                                    Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti