Maremma Wine Food Shire 2014, Grosseto 16-18 Maggio, è una rassegna enogastronomica e culturale che permette ai visitatori di ammirare questa antica terra nel Sud della Toscana in tutta la sua bellezza e complessità, degustando i suoi vini e prodotti tipici, incontrando le sue genti e immergendosi nella sua natura selvaggia.

Maremma Wine Food Shire 2014

La Maremma è una delle terre più affascinanti d’Italia: un gioiello naturalistico racchiuso tra campagna e mare nel Sud della Toscana, dove le colline si muovono sinuose cambiando sfumature al passar delle stagioni, ciclicamente, da chissà quanti milioni di anni. I profumi e i colori della Maremma non si trovano in nessun’altra parte, non esiste un posto simile a questo, non esiste in nessun’altra parte del mondo.Maremma

Qui il profumo del mare si mescola a quello della macchia mediterranea e dei numerosi vitigni, realizzati pazientemente sui crinali delle colline per sfruttare un ambiente estremamente favorevole alla coltivazione dell’uva e alla produzione del vino; lo sapevano già i Romani, che qui piantarono alcuni dei vitigni più pregiati dell’Impero, iniziando una tradizione che, anche dopo secoli, millenni, non si è ancora interrotta, ma continua ad appassionare le nuove generazioni, cresciute col mito del buon vino e della cultura enologica di una terra segreta e riservata, che si schiude solamente a chi ama la bellezza e la genuinità.

Maremma Wine Food Shire, scoprire il gusto della bellezza

E’ proprio per celebrare la bellezza della tradizione e l’importanza della genuinità che, dal 16 al 18 maggio, a Grosseto si terrà la quinta edizione di Maremma Wine Food Shire, una rassegna enogastronomica realizzata per far conoscere a quante più persone possibili la bellezza e la bontà dei frutti che nascono da questa terra. La manifestazione è stata pensata come un grandissimo salotto open air nel centro della cittadina di Grosseto, nel cuore storico di questa perla della Maremma che ha alle spalle secoli di storia da raccontare e che possono essere attraversati in questo viaggio tra i sapori e i profumi della Maremma, grazie a una struttura scenografica possente realizzata sfruttando le mura medicee che abbracciano il centro di Grosseto e che racchiudono l’antico nucleo cittadino.maremma wine food shire

 Anche i ristoranti e i tanti bar presenti a Grosseto parteciperanno attivamente alla manifestazione, aprendo le loro porte a chiunque volesse assaporare il gusto dell’antica tradizione culinaria maremmana, fatta di sapori semplici e rurali, innaffiati dai vini del territorio.

La manifestazione, però, non resterà rinchiusa all’interno delle, seppur belle, mura grossetane, ma è aperta a tantissime attività realizzate anche e soprattutto nelle zone rurali, a contatto con la natura selvaggia della Maremma, dove sarà possibili avvicinarsi alle ancestrali attività praticate in questi territori, come la pesca e l’equitazione, imparando la classica monta utilizzata in queste zone dai Butteri, i pastori a cavallo, figura quasi mitologica per chi non vive quotidianamente la Maremma e la sua particolarità.


 

I cavalli maremmani

I cavalli maremmani saranno tra i protagonisti di questa edizione della manifestazione, perché venerdì pomeriggio, il 16, ci sarà l’arrivo in piazza a Grosseto di un centinaio di cavalieri che hanno ripercorso l’antica via Clodia, una via consolare che per l’occasione verrà riportata agli antichi splendori da Roma fino al centro archeologico di Roselle. Questa sarà l’occasione per un tuffo nel passato, rivivendo le emozioni che potevano provare gli antichi commercianti, soldati e condottieri nel percorrere le vie polverose della Maremma, da Roma alle diverse città tirreniche etrusche di cui, ormai, rimane spesso solo un vago ricordo e qualche reperto archeologiche. Maremma Wine Food Shire 2014, Grosseto 16-18 Maggio, rassegna enogastronomica per scoprire la complessa bellezza di questa terra toscana

Maremma Wine Food Shire: gli eventi sul mare


Lasciate alle spalle le mura medicee di Grosseto, inoltre, ci si può dirigere verso la Laguna di Orbetello, un’oasi naturalistica di rara bellezza dove, durante la manifestazione, verranno organizzate gare di pesca e sportive e sessioni di fish watching a bordo di un battello, dove si potrà anche fare l’aperitivo sorseggiando uno dei vini prodotti Maremma.


Questa è una terra aspra e selvaggia che non si può mai dire di conoscere bene e fino in fondo perché, non appena si pensa di aver visto tutto, torna a sorprendere e a lasciare senza fiato con qualcosa di nuovo e inaspettato, che nemmeno chi vive queste terre d’acqua e di polvere può aspettarsi. La Maremma è questa, o la si ama o la si odia ma è difficile trovare qualcuno che non resti estasiato davanti allo spettacolo della natura di questo fazzoletto di Toscana che si affaccia sul Mar Tirreno.Maremma Wine Food Shire, la manifestazione per conoscere il sapore della bellezza toscana

Passione Maremma Wine Food Shire 2014

La Maremma è una terra votata alla buona tavola e al buon bere, caratteristiche che possono essere ritrovate in Passione Maremma Wine Food Shire 2014. Gli espositori pronti a mostrare i loro prodotti vinicoli, e non solo, saranno tantissimi e molto importanti, come Amiata, una rinomata azienda che sorge in una posizione favorevole, dominando la Maremma. Possiede oltre tre ettari di vitigni tra antichi borghi Medievali, alle pendici dell’antico vulcano Amiata, ormai inattivo. Wine - bottiglia di vino antico

La produzione vinicola di quest’azienda è prevalentemente composta da Montecucco DOC.
 Oppure Roccapesta, un’azienda che ha scelto di continuare a vivere la terra e i vitigni secondo la tradizione maremmana, trasmettendo la passione dell’agricoltura e viticoltura di padre in figlio, per continuare a produrre vini di qualità più che in quantità. I vigneti sono in prevalenza Sangiovese e Ciliegiolo.


In tutto saranno oltre 100 le aziende vinicole e gli espositori locali che prenderanno parte alla manifestazione e che offriranno degustazioni e assaggi dei prodotti tipici, ascoltando le letture dei libri dedicati a questa terra o guardando le proiezioni dei filmati sulla Maremma, deliziati dai concerti della Corale Puccini. 
La Maremma si mostrerà in tutta la sua bellezza, facendosi ammirare nelle sue mille sfaccettature.

TuscanyPeople cerca belle storie da raccontare. Qualunque cosa tu sia, Agricoltore, Artigiano, Imprenditore, Locandiere, Oste, Viticoltore, narraci la tua.

Siamo curiosi.

 


Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Tommaso Baldassini
Publisher, Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti