Massa e Cozzile si trova in Valdinievole, più precisamente in provincia di Pistoia, e come tutti i Comuni di questa magnifica valle toscana, avrebbe il suo borgo medievale nella sua antica parte collinare…ma Massa e Cozzile ne ha due! “Two is megl che one”!

 

Massa e Cozzile, borghi in Valdinievole

Appena superato il comune di Montecatini Terme, si entra nel comune di Massa e Cozzile. Qui i comuni sono così attaccati l’uno all’altro che se non fosse per i confini istituzionali e territoriali, sembrerebbe tutto il solito paese.

Quindi, dicevo, appena superata l’Esselunga di Montecatini, in direzione di Pescia, ci troviamo nel comune di Massa e Cozzile, suddiviso a sua volta in piccole frazioni, sempre l’una di seguito all’altra. Come è facile immaginare la parte più bella è quella collinare, panoramica, immersa nel verde degli ulivi e dei cipressi, così ricca di sentieri da far girare la testa.

 

… ed è qui che si trovano le frazioni che danno il nome allo stesso comune: la frazione di Massa e quella di Cozzile.

Massa e Cozzile

Massa

La prima che incontriamo salendo, è più grande e più abitata. Due soltanto le attività commerciali: un bar e un negozio di alimentari con pane, formaggio, frutta e verdure locali, una sosta golosa dei viandanti della domenica.
Molte sono le case che vengono vissute solo durante la stagione estiva, ma altrettanti sono i residenti che hanno scelto questo splendido borgo come fissa dimora che, a soli 3 km dal centro di Montecatini, con i suoi silenzi, le sue piccole stradine in pietra, i suoi scorci panoramici e la familiarità tra i suoi stessi abitanti, fa della vita una favola di altri tempi.

Massa e Cozzile

Cozzile

La parte più alta è Cozzile alla quale si arriva da una bella strada che a tratti si affaccia su tutta la Valdinievole e, in altri, si insinua nel bosco dove castagni, querce e acacie s’infittiscono e s’intrecciano fino quasi a fare buio e poi si riaprono lasciando entrare, nelle belle giornate, luminosi squarci di sole.
Arrivati in cima si scorge questo piccolo gioiello medievale, perfettamente conservato. Entrando dentro al paese, un antico pozzo troneggia nella piccola piazza e poco più avanti si scorge il castello dalla torre smerlata e un incredibile affaccio, impreziosito da due cipressi maestosi, che nelle giornate più limpide regala una vista infinita sulla provincia di Lucca e nel pisano.

Massa e Cozzile

 

Il mio consiglio, per chi può, è arrivarci con la vespa. Impagabile l’aria, la vista e i profumi e, per i più sfacciati, i capelli al vento per assaporare un vero senso di libertà! Oppure a cavallo passando tra i boschi prima di arrivare in vetta! Per gli amanti delle passeggiate, l’antico sentiero lastricato che unisce i due borghi, vi porterà dalle stradine di Massa fino a quelle di Cozzile, regalandovi per strada, manciate di more e lamponi!

E’ piuttosto ripido ma facile per chi cammina frequentemente… e poi potreste sempre fare come me e la mia amica Valentina che, trovate le more, abbiamo fatto merenda e siam tornate a casa!!!

Massa e Cozzile

Cozzile

Massa e Cozzile: la Sagra della Fettunta

A primavera, solitamente nei primi giorni di Maggio, si svolge la Sagra della Fettunta, una festa paesana in cui gustare le delizie del territorio, assistere alla parata della simpatica banda locale, passeggiare per i boschi a cavallo e perdersi nelle stradine di questo prezioso angolo di paradiso toscano…

Massa e Cozzile

Non perdetemi di vista e vi terrò informati per la prossima volta!

Photo Credit Author Michela Niccoli

Informazioni sull'autore

Michela Niccoli
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti