Tutta la bellezza della montagna toscana: 10 mete per le vostre vacanze, sia d’estate che d’inverno.

Montagna toscana: 10 mete per le vacanze

Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono.
William Blake

Una vacanza in montagna è il tormentone dell’estate 2020. Spaventati dalle contraddittorie notizie quotidiane sull’emergenza sanitaria e desiderosi di riscoprire Madre Natura, dopo il lockdown, tantissime persone hanno deciso di passare le proprie ferie estive fra camminate, boschi e silenzio. E perché non venire a scoprire tutta la bellezza della montagna toscana? Con buona pace di ombrellone, sapore di sale e tornei di beach volley.

Vagli è un borgo in Garfagnana sulle sponde di un lago artificiale

Montagna toscana: 10 idee per le vacanze estive e non

La Toscana offre moltissime mete, moltissime cime da scalare con coraggio e molte passeggiate da fare in famiglia o da soli, contemplando l’infinito.

In questo articolo vi proponiamo alcune idee per le vostre vacanze, concentrandoci sulla montagna toscana. 10 mete conosciute e non a cui, oh voi amanti di monti e valli, non potrete dire di no. 

Il Lago Nero si trova sull'Appennino pistoiese, vicino alla località Abetone

1. Monte Amiata. Un vulcano di relax

Il Monte Amiata fa parte dell’Antiappennino Toscano e svetta fra la Val d’Orcia, la Val di Paglia e la Maremma. Vi assicuriamo che solo la vista di queste valli dell’alto, merita la camminata per arrivare alla cima. Ma…un passo alla volta, saliamo insieme su questo celeberrimo monte che, in realtà, era un vulcano.

L’ultima eruzione risale a più di 100mila anni fa, ma il monte è sempre stato abitato e ha sempre fatto parte della storia della Toscana, come dimostra l’arciere preistorico raffigurato nell’omonima grotta sul monte.
Dalla metà del 1800 agli anni ’70 il Monte Amiata ha ospitato una delle più importanti miniere di mercurio del mondo. Il monte è ricco di borghi medievali, chiese rinascimentali, abbazie longobarde e molto altro.

👉 Leggi anche: Borghi del Monte Amiata, alla scoperta del Medioevo toscano

7 cose da sapere sul Monte Amiata: tra borghi, parchi naturali e centri spirituali, per visitare la Toscana più autentica e poco conosciuta

2. Monte serra. Radio e Panorama

Il Monte Serra è una bellissima e importante montagna toscana. Non solo per la meravigliosa vista che offre (nei giorni tersi lo spazio può osservare anche la Corsica) e per la bellissima macchia mediterranea che sorge sulle sue pendici, ma anche per la sua importanza nelle comunicazioni.

Il Monte Serra ospita, infatti, una delle postazioni radio-televisive più importanti d’Italia.
Questa cima è perfetta per allenarvi in corse podistiche e ciclistiche, ma anche per provare ad arrampicarvi grazie alle pareti attrezzate che si trovano alle sue pendici.

Il Monte Serra si trova in Toscana in provincia di Pisa

3. Pania della Croce, montagna toscana dell’eccellenza.

La Pania della Croce è la cima più alta del Gruppo delle Panie che si trovano nelle Alpi Apuane.
Questa montagna è una terrazza panoramica naturale sulla Garfagnana e sulla costa tirrenica.

Nelle giornate estive si può osservare il Monviso, la Corsica, l‘Isola d’Elba, il Monte Amiata a occhio nudo.
La Pania non è solo una meta bellissima, perfetta per una vacanza sulla montagna toscana, ma è anche un luogo citato molte volte da grandi autori italiani quali, tanto per citarne alcuni: Dante, Ludovico Ariosto, Giovanni Pascoli, Gabriele D’Annunzio e Boccaccio.

La Pania della Croce è una montagna toscana sulle Alpi Apuane

4. Monte Sagro, la montagna toscana sacra e profana

Un altro gioiello delle Alpi Apuane è il Monte Sagro che sovrasta tutta la zona di Carrara. È costituito per la maggior parte di marmo di altissima qualità, per questo alle sue pendici si trovano molte cave.

Il nome, Monte Sagro, è dovuto all’importanza religiosa che il monte aveva per gli abitanti della Liguria preistorica.

Il Monte Sagro è una montagna toscana sulle Alpi Apuane

5. Alla ricerca della salamandrina sui Monti della Calvana

La catena montuosa della Calvana si trova al confine fra Firenze e Prato, fra il Mugello e l’Appennino Pistoiese, ma è una zona con un forte carattere.

La bellezza di questi monti è stata riconosciuta e tutelata attraverso la costituzione di “un’area naturale protetta di interesse locale” da parte della Regione Toscana e di un “sito di interesse comunitario” da parte della Comunità Europea.

La Calvanina, una razza bovina in via di estinzione

Su questi monti pascola la Calvanina (o Calvana), una razza bovina autoctona a rischio di estinzione, così come cavalli allo stato brado. Se siete fortunati potete incontrare la salamandrina dagli occhiali, che vive in alcuni torrenti, ed il raro ululone dal ventre giallo, che vive in piccoli stagni.

Prato vista dal Monte Calvana

6. Esperienze estreme al Pratomagno

Il Grande Massiccio del Pratomagno è una dorsale vicino Arezzo, una vera e propria terrazza panoramica del sud della Toscana e del nord dell’Umbria.
È un luogo perfetto per fare esperienze uniche, quasi estreme: potrete provare a fare parapendio o volare con il deltaplano.

Se preferite solo fare trekking allora la Croce del Pratomagno deve essere il vostro traguardo. Si tratta di una grande croce di ferro del 1928 ( recentemente restaurata dopo un crollo) che è visibile dalle vallate vicino.

Il grande massiccio del Pratomagno, tra Casentino e Valdarno Superiore, è un affascinante giardino naturale, ricco di storia e tradizioni

7. I misteri del Monte Giogo

Se vi state chiedendo dove andare in vacanza sulla montagna toscana e amate i luoghi misteriosi e abbandonati il Monte Giogo, è la vostra meta ideale. Sulla cima del monte, oltre il cartello “zona pericolosa”, si trova una ex base NATO con 4 enormi antenne paraboliche da 20 metri di diametro.

Nello specifico, la base radio “Livorno” iniziò la sua attività nel 1960 e rimase attiva fino agli Anni ’90.
Dal 2005 un gruppo di radioamatori ha preso in concessione la ex base NATO e l’ha risistemata.

Radio stazione NATO abbandonata sul Monte Giogo

8. Monte Ceceri, la montagna toscana  di Leonardo

Il Monte Ceceri si trova vicino a Firenze, nel comune di Fiesole. Oltre ad un bellissimo panorama sulla città toscana, si respira nell’aria la presenza di uno dei più grandi toscani di tutti i tempi: Leonardo da Vinci.
Secondo un mito, su questo monte il geniale inventore avrebbe testato una delle sue macchine volanti. Sebbene non si sappia se questa storia sia vera, visto che gli storici si dividono sull’argomento, ma nel 2006 il Comune di Firenze ha messo una targa in commemorazione dell’evento.

Il nome “ceceri” deriva dal nome dialettale dei cigni che, in passato, albergavano su questo monte insieme alle cave di pietra serena da cui sono state estratte le pietre con cui sono state costruite le meraviglie del capoluogo toscano. Quindi città d’arte + montagna toscana, un ottimo piano, non vi pare?

Vista di Firenze da Monte Ceceri

9. Le miniere del Monte Calamita

Se proprio non riuscite a rinunciare alle vacanze al mare, il Monte Calamita è la montagna toscana che state cercando. Questa altura è un’attrazione spettacolare dell’Isola d’Elba e, dalle pendici, al sottosuolo è un’opera d’arte naturale.

Sulla cima del monte si gode una vista spettacolare delle coste dell’Elba e si trova il teleposto dell’Aeronautica Militare che ospita la stazione meteorologica.

Le sue pendici sono selvagge e assolate. Un tempo qui si estraeva ferro e, ancora oggi, l’intera zona è protetta dall’Unesco per la quantità e la varietà mineralogica che la caratterizza: la magnetite, l’ematite, la limonite, pirite, l’azzurrite, la malachite, la crisocolla, la calcite, le aragonite.
Sotto il Monte Calamita si trovano le miniere che vi consigliamo vivamente di visitare, affidandovi a guide locali specializzate.

👉 Leggi anche: Trekking sull’Isola d’Elba: alla scoperta delle Miniere

Le miniere di ferro sul Monte Calamita all'Isola d'Elba

10. Uno sguardo dal Monte Capanne

In secondo luogo, già che vi trovate all’Isola d’Elba, salite fin sulla vetta del Monte Capanne, senza dubbio uno dei luoghi più suggestivi della Toscana. Si tratta del Monte più alto dell’isola, da cui si può godere di una vista privilegiata su tutto l’Arcipelago toscano.

Si tratta di una montagna toscana bellissima e adatta a tutti: se non amate il trekking o le lunghe camminate, infatti, potrete raggiungere la cima con la cabinovia che parte da Marciana ed essere sulla somma in pochi minuti.

Vista dell'Isola d'Elba dalla vetta del Monte Capanne

Avete scelto la vostra meta sulla montagna toscana per queste vacanze? Panorami mozzafiato, clima mite e immensi silenzi vi stanno aspettando.

Quest’estate…(r)estate in Toscana. Con TuscanyPeople.

 

📍PER APPROFONDIRE:

👉  Laghetto delle Conche, cuore rosso dell’Isola d’Elba

👉  Sentiero delle Foreste Sacre: la cattedrale delle Foreste Casentinesi

👉  Abetone: paesaggio da cartolina incastonato nella montagna toscana

👉  Cosa visitare in Toscana: 8 luoghi da non perdere

Sei un abile Imprenditore Toscano? Sei un innovatore? Allora

Teniamoci in contatto

 


Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti