NataleperFile è un mercatino di Natale solidale a ingresso libero, che si tiene ogni anno nel periodo natalizio in Palazzo Corsini a Firenze. Giunto ormai alla sua XIV edizione, dal 1° al 4 dicembre, NataleperFile riunisce oltre 60 espositori che spaziano dall’abbigliamento agli accessori, dai cosmetici ai prodotti enogastronomici.

NataleperFile, a Firenze il mercato di Natale solidale

Scegli una location da eventi dal sapore esclusivo come Palazzo Corsini (Lungarno Corsini, Firenze) e mettici dentro un mercato di Natale solidale, a ingresso libero e spalmato su quattro date (dal 1° al 4 dicembre). Suona un po’ insolito, invece non lo è poi così tanto (visto che non è la prima volta che l’iniziativa va in scena in quel palazzo). Si tratta del Mercato NataleperFile, giunto alla sua quattordicesima edizione. 
NatalePerFile è il mercato solidale di Natale che ogni anno si tiene a Palazzo Corsini a Firenze, un'occasione per trovare tante idee regalo

NataleperFile, il mercato di Natale a Palazzo Corsini

Come sempre, anche quest’anno saranno oltre 60 gli espositori ad essere ospitati nelle varie ale di Palazzo Corsini, dove sarà possibile acquistare abbigliamento per tutte le età, cosmetici, prodotti enograstronomici oppure, semplicemente, fare un food break nel punto ristoro, allestito nella corte del Ninfeo (con tanto di grotta artificiale a fare da sfondo al proprio momento relax).

Due (anzi tre) le novità di quest’anno: due madrine d’eccezione, cioè Miss Italia 2016 Rachele Risaliti, che vi abbiamo già presentato un mese fa, e la dj INDYA, pronte a inaugurare la kermesse (che per la prima volta inizierà di giovedì, dalle 18,30 alle 21,20, anziché occupare solo il weekend, dalle 10 alle 19) e l’iniziativa FuoriNatalepeFile (che estenderà il Mercato di Natale oltre le mura del Palazzo, attraverso la consegna, a coloro che faranno una donazione, di voucher solidali, da “spendere” nei ristoranti aderenti).

grotta-ninfeoPhoto credits: www.palazzocorsini.it

Il tutto in nome della solidarietà, quindi. Sì, perché: “anche gli espositori partecipano alla manifestazione versando una quota liberale alla nostra Fondazione – spiega Silvia Groppa , che all’interno di File si occupa dell’organizzazione degli eventi e della raccolta fondi – per poi devolvere in beneficenza anche una parte del ricavato delle vendite”.

La Fondazione File

Ma procediamo con ordine: di cosa si occupa esattamente la Fondazione ideatrice dell’evento? Per chi non lo sapesse, File è l’acronimo di “Fondazione Italiana di Leniterapia” e: “nasce allo scopo di individuare e reperire risorse umane e finanziarie per aiutare malati terminali e le loro famiglie ad affrontare l’ultima e più difficile fase della vita”. A spiegarlo è la sua presidente, Donatella Carmi, attiva nel campo dell’assistenza ai malati oncologici già dal 1991 e mente (e braccio) fondatrice della onlus, datata 2002. Ma attenzione a rivolgersi a lei con l’appellativo di presidente perché: “suona come un’alta carica istituzionale, quando in realtà io sono solo una volontaria”, commenta.

NatalePerFile è il mercato solidale di Natale che ogni anno si tiene a Palazzo Corsini a Firenze, un'occasione per trovare tante idee regalo

Ed è assieme a lei e agli altri volontari che è nato “il termine leniterapia,  un neologismo creato appunto da FILE e riconosciuto dall’Accademia della Crusca – racconta Carmi – per indicare qualcosa che aiuta ad alleviare la sofferenza del malato e dei suoi familiari, non solo a livello medico, attraverso le cure palliative, ma anche fornendo loro supporto fisico e psicologico, per  andare ad intervenire su tutto ciò che è correlato alla malattia.

Il nostro obiettivo finale, quindi, è far sapere a tutti loro che non sono soli”. Il tutto basandosi su una rete di professionisti (medici, infermieri, oss, psicologi e fisioterapisti) che operano sia a livello domiciliare che nelle strutture pubbliche. “È la nostra équipe sanitaria che consente all’Asl Toscana Centro di garantire questo tipo di servizi principalmente a Firenze, ma anche a Prato e nelle rispettive province. All’inizio il nostro personale era composto da soli 3 professionisti, oggi possiamo contare su 24”.

piano-terra-palazzo-corsini
Photo credits: www.palazzocorsini.it

NataleperFile, il Natale solidale

Tornando a NataleperFile, si tratta di uno dei maggiori eventi che impegna la Fondazione sia a livello promozionale che, soprattutto, sul fronte dell’autofinanziamento, rappresenta: “una delle nostre principali fonti di introiti, insieme alla vendita di panettoni e pandori, realizzati da Corsini Biscotti e confezionati a mano dai nostri volontari. – spiega Silvia Groppa – Il ricavato da queste e altre attività viene poi reinvestito nei servizi di cura e assistenza di cui parlava Donatella Cambi”.

La buona riuscita (e la riduzione delle spese) degli eventi è merito del comitato organizzatore, di cui fanno parte 13 persone in tutto. Tra queste la contessa Corsini, alias Livia Branca Sanminiatelli, che concede gratuitamente gli spazi di casa sua per gli allestimenti della quattro giorni, e Mariuccia Preo (per tutti “Cicci Preo”), che è un po’ la mamma del NataleperFile, perché lavora in backstage, per la sua buona riuscita, tutti i giorni dell’anno. #NataleperFile

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti