Il Ristorante Buca Lapi in via de’ Tornabuoni a Firenze è il locale ideale per coloro che sono alla ricerca di una trattoria toscana di alto livello, desideroso di trovarsi in un ambiente informale, ma accogliente, dal servizio impeccabile e di elevata qualità.

Ristorante Buca Lapi, più fiorentini di così non si può

Una trattoria toscana in senso stretto, che accoglie con il profumo delle pietanze servite e l’ambiente confortevole e delicato, ma con l’obiettivo di offrire alla propria clientela quanto di meglio si possa mettere in tavola. Lungi dall’essere un locale pensato soltanto per i turisti, sarà forse proprio il fiorentino più nostalgico il fruitore prediletto della cucina di questo storico locale. La “buca” è un termine fiorentino che indica quelle trattorie ed in generale quei luoghi raggiungibili scendendo dall’ingresso alcuni gradini e che si trovano sotto terra, nei seminterrati o nelle cantine dei palazzi, quindi in una buca.

Il Ristorante Buca Lapi ha mantenuto il suo ambiente originale e si trova in un’antica cantina. Alla fine delle scale, sulla destra, ecco la cucina, in vista e popolata dai molti cuochi affaccendati nella preparazione dei piatti. La trattoria è aperta tutta la settimana, salvo la domenica, dalle sette di sera fino alle dieci e mezza. L’ingresso quasi anonimo immediatamente viene smentito dalla deliziosa sala, che pur mantenendo il calore e il carattere di una trattoria, riserva ai clienti un’atmosfera ben più raffinata, tradita dai particolari e dai tavoli squisitamente apparecchiati.

ristorante buca lapi firenze

Lo chef consiglia…

Nel confrontarci con il menù, ci troviamo di fronte a quello che un autentico toscano definirebbe la sua cucina. La pasta fatta in casa viene declinata in tutte le varietà più tipiche dell’area fiorentina e la carta non teme di offrirci a fianco degli intingoli più raffinati anche quelle pietanze che provengono direttamente all’area popolare che, ancor più delle prime,  necessitano dell’esperienza di un cuoco esperto per spiccare tra le altre. Citiamo con piacere la Ribollita, il Tegamino di trippa e i Crostini caldi, senza dimenticare il Cinghiale con la polenta. 
Inevitabile poi il confronto con la carne. Qui il Ristorante Buca Lapi mostra il meglio di sé, offrendoci una chianina di qualità superiore, cucinata superbamente.

Il Ristorante Buca Lapi a Firenze in via Tornabuoni è una storica trattoria di alta qualità che offre cucina tradizionale toscana in un ambiente raffinato

La carta dei vini è all’altezza del menù e sorprende per la cura e varietà delle scelte. E’ possibile accoppiare alle pietanze circa 80 diverse etichette, rigorosamente italiane, tra cui spiccano le produzioni delle cantine Antinori, vini storici del quindicesimo secolo che presiedono il palazzo in cui oggi sorge il ristorante da secoli.
Per permettere di offrire un servizio impeccabile ed una eccelsa preparazione dei piatti il ristorante Buca Lapi non accoglie nessuno che non abbia prenotato. Anzi, la quantità di coperti disponibili, limitati rispetto a tante altre realtà più vaste, sembra voler velatamente suggerire proprio questo, che per ottenere ottimi risultati i grandi numeri sono di impiccio e dunque è bene far le cose con calma e come si deve.

I dolci fatti in casa

Il Ristorante Buca Lapi a Firenze in via Tornabuoni è una storica trattoria di alta qualità che offre cucina tradizionale toscana in un ambiente raffinato

Si conclude con un’offerta di dolci fatti in casa, comunicati a voce dall’ineccepibile cameriere, che all’assaggio risultano senza dubbio freschissimi e ancora fragranti. Menzione speciale alla “Torta di mele” e non può non restare impresso l’atteggiamento dei camerieri e del titolare, sempre presenti, pronti a consigliare e a seguire il cliente durante il pasto. Una piccola realtà di raro valore che ha forse l’unico torto di non essere facilmente visitabile, dato l’obbligo di prenotazione. Un piccolo prezzo da pagare, però, per concedersi una serata senza pecche, assaggiando il meglio della cucina toscana, seduto nelle cantine di un antico palazzo signorile nel cuore di Firenze.

Informazioni sull'autore

Tommaso Baldassini
Publisher, Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti