Il grande chef Fulvio Pierangelini controlla il tempo dalla cucina di Irene: nel famoso Bistrò Toscano dell’Hotel Savoy infatti, ogni domenica “Piovono polpette”. Insieme a “Fish and Spritz”, “Piovono Polpette” rappresenta il secondo gustoso evento del ristorante Irene, condito da un’allure glamour, ovviamente in odor di Toscana.

Al ristorante Irene in Piazza della Repubblica a Firenze, la domenica mattina piovono polpette

“Le ricette di cucina sono un bene universale estremamente democratico, un tesoro che appartiene a tutti e che come le sette note può essere combinato in migliaia e migliaia di modi e diventare personale, a volte unico.” – Paola Maugeri

Chiudete gli occhi e pensate alla Domenica Mattina, quelle con la D e la M maiuscole, quelle mattine autunnali o invernali, dove si poteva pigramente poltrire a letto mentre mamma e papà svolgevano i compiti domestici. Aspirapolvere, asciugatrici, piccoli fai da te…il tempo appariva sospeso fino al pranzo. Il pranzo della nonna nella casa immacolata, con una tavola imbandita pronta a viziare ogni figlio e nipote e da cui era bandita la parola “dieta”.

La domenica lo chef Fulvio Pierangelini controlla il meteo toscano dalla cucina del ristorante Irene dell'Hotel Savoy: Piovono Polpette

Tutti hanno avuto un pranzo così, tutti lo meritano. Un pranzo che sa di famiglia e che terminava con i cabaret colmi di pasticcini, un buon caffè e un amaro toscano.

Entrando al ristorante Irene, il Bistrò Toscano dell’Hotel Savoy di domenica si ha la stessa sensazione. Non solo per lo squisito trattamento, per i guanti di velluto che ci accolgono accompagnandoci al tavolo e il sorriso del personale di sala. Non solo per lo squisito profumo che arriva dalla cucina, seducendo lo stomaco e il cervello, irretendo i sensi. Ma…per le polpette.

Le polpette, esatto. Quelle semplici deliziose palline che tutti sanno preparare e di cui tutti hanno una “variante speciale” e un “ingrediente segreto”. Non fate quella faccia stupita, ovviamente le polpette di cui parleremo oggi (e che assaggeremo) sono speciali e non solo perché made in Tuscany.

Le polpette di Irene… firmate dallo Chef Fulvio Pierangelini

Le polpette del ristorante Irene sono celestiali, un dono dal cielo! Piovono polpette, così si chiama l’appuntamento domenicale che dalle 12,30 alle 15 riempirà il Bistrò Toscano dell’Hotel Savoy. Se vi è venuto in mente un celeberrimo cartoon siete sulla strada giusta…un piccolo indizio? Ripensate alla voce, al trailer…e subito vi verrà in mente Fulvio Pierangelini, il geniale, burbero e famoso chef.

La domenica lo chef Fulvio Pierangelini controlla il meteo toscano dalla cucina del ristorante Irene dell'Hotel Savoy: Piovono Polpette

E’ sua l’idea di “Piovono Polpette”, come è sua la voce prestata al trailer del cartone che ci accoglie “Piovono polpette è un racconto italiano, toscano, un racconto della mia storia: il cabaret che la nonna portava la domenica. A questo si ispira il mio racconto” ci spiega.

Il menù

Il menù è fedele alla promessa: polpette ricoperte di spezie, patata, affogate nel sugo. Per celiaci, vegani, di carne, pesce e verdure…ditemi che polpetta volete e vi dirò chi siete! E anche i dolci sono rotondi, buoni e corposi come le praline al cioccolato e di crema fritta…ma no, il menù è un piccolo capolavoro che dovrete scoprire da soli.

Fulvio Pierangelini e l’Head Chef Giovanni Cosmai promettono di guidarvi in un percorso privo di spigoli, familiare e coinvolgente. Un abbraccio a tutto tondo, come una polpetta.

La domenica lo chef Fulvio Pierangelini controlla il meteo toscano dalla cucina del ristorante Irene dell'Hotel Savoy: Piovono Polpette

Un gourmet casalingo, questa è la migliore definizione per la polpetta con un cuore di ketchup artigianale e patate fritte all’esterno. “Un matrix, un modo per avere tre cose in una “ ci spiega Fulvio Pierangelini e la sua creazione ci rapisce, conducendoci in un mondo immaginario dove solo il piacere delle papille gustative conta.

Tradizione toscana dall’allure glamour

Lasciandoci ingordi: vogliamo un altro morso, un altro assaggio di questo paradiso gourmet e casalingo. E poco dopo il desiderio diviene realtà con una polpetta mediterranea. “Ceci, curcuma, pomodori secchi, cumino, menta e coriandolo” ci dice il nostro Virgilio, e sicuramente ci distraiamo un attimo mentre assaggiamo quella porta del Paradiso di forma rotonda.

Torniamo da voi, promesso. Un attimo ed eccoci qui. Promuoviamo a pieni voti l’idea e il sapore ovviamente. “Piovono polpette” mette al centro la stagionalità e la tradizione toscana, con un allure glamour che sembrava impossibile associare ad una polpetta.

La domenica lo chef Fulvio Pierangelini controlla il meteo toscano dalla cucina del ristorante Irene dell'Hotel Savoy: Piovono Polpette

Tuttavia, ci sentiamo buoni e vogliamo consigliarvi anche un’altra serata molto speciale, sempre al ristorante Irene. Si tratta dell’aperitivo del venerdì, la famosa happy hour che inaugura il weekend (per inaugurare al meglio il vostro weekend vi proponiamo anche: romantici aperitivi vista mare oppure aperitivi glamour a bordo piscina).

Fish and Spritz, l’aperitivo del venerdì da Irene

Varcando le porte del ristorante, infatti, troveremo…Fish and Spritz. Sì, avete letto bene: 3 tipi di Spritz – Irene, Stravinskij e Zen – tutti ovviamente contaminati da Firenze, li abbiamo provati per voi tutti e tre, che accompagneranno il valzer di leccornie proposte dallo chef. Tutte a base di pesce che esprimerà il suo massimo gusto grazie al contrasto con le tre bevande.

Il ristorante Irene lancia una sfida attraverso lo chef Fulvio Pierangelini: un nuovo modo di vedere le polpette e lo spritz.

La domenica lo chef Fulvio Pierangelini controlla il meteo toscano dalla cucina del ristorante Irene dell'Hotel Savoy: Piovono Polpette

Adesso sta a voi: accettate la sfida?

Noi di TuscanyPeople l’abbiamo fatto e siamo stati sconfitti. Con tutti e 5 i sensi. Piacevolmente sconfitti e sedotti. Voi cosa fate? Venite a provare una nuova domenica mattina?

Irene Bistrò – Piazza della Repubblica, 7 Firenze – Tel. +39 055 2735891

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti