Dove sciare in Toscana? Si può scegliere tra 7 località sciistiche principali, disseminate da nord a sud della regione: dalla Lunigiana, passando per la Garfagnana, fermandoci ad ammirare il paesaggio sull’Appennino Pistoiese, fino a raggiungere il Monte Amiata nella Maremma grossetana.

Sciare in Toscana: 7 luoghi dove sci e snowboard ridono sulle piste

È arrivato l’inverno in pompa magna anche in Toscana. Freddo, venti gelidi, neve in quota, un dicembre in vecchio stile, di quando le stagioni estreme (inverno/estate) rispettavano più o meno le previsioni, mentre le mezze stagioni, che ancora esistevano, vi si frapponevano facendo da cuscinetto morbido col loro clima più mite, più piacevole.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Difficile adesso fare sport all’aperto se uno non è Rambo, più semplice sgranchirsi le gambe in luoghi chiusi. A meno che…A meno che? A meno che non si vada a sciare. Eh già ma le montagne sono lontane, Trentino, Veneto, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta. E chi l’ha detto? Non abbiamo gli Appennini noi? Non si scia anche qua? Magari ad altezze meno elevate ma su ottime piste, garantito. Vediamo dove andare a sciare in Toscana.

Abetone – (Pistoia)

Senza dubbio la prima località che viene in mente per sciare in Toscana l’Abetone, la più famosa del Centro Italia, nella montagna pistoiese, quasi al confine con l’Emilia Romagna. È un luogo montano di grande tradizione che tra l’altro ha dato i natali a Zeno Colò, l’indimenticabile campione olimpico che qui iniziò la sua carriera.

Meta storica del turismo invernale, il punto nevralgico di questo bellissimo comprensorio, dotato di 17 impianti di risalita che servono 50 km di piste – di cui l’80% garantito da innevamento programmato -, è la cabinovia che porta dal paese al Monte Gomito. Da qui scendono 3 lunghi e difficili tracciati dedicati a Zeno Colò.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Il comprensorio si estende coprendo 4 valli adiacenti e collegate dagli impianti: la Val di Luce, la Valle dello Scoltenna, la Valle del Sestaione e la Val di Lima. La stazione ospita spesso gare di Coppa Europa e ha anche ospitato, caso unico per una stazione dell’Appennino, gare di Coppa del Mondo. Questo dimostra il prestigio e l’effettiva bellezza della località. Grazie al biglietto unico “Multipass Abetone” è possibile sciare in tutte le piste dell’area e della Val di Luce.

Vi si trova anche un centro per il fondo, con 15 km di sentieri, ma negli ultimi anni è diventata molto famosa soprattutto per il freeride.

Hotel: Albergo Val di Luce Spa Resort. Albergo Abetone e Piramidi. Ma non mancano appartamenti, residence, bed and breakfast. Ristoranti: Ristorante da Pierone, La Casina, Ciustè Bistrot.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Cutilgliano/Doganaccia (Pistoia)

Una funivia porta gli sciatori da Cutigliano (733 metri slm) sopra i 14 chilometri di piste coperte da un moderno sistema di neve programmata e da 3 skilift.
Se si desidera sciare in Toscana, questa località, col suo campo scuola,  la pista di snow-tubbing e lo snow-park è particolarmente adatta alle famiglie con bambini.

In quota sono anche presenti interessanti itinerari scialpinistici verso il Monte Cornaccio e diversi percorsi di freeride che scendono fino ai boschi alla partenza degli impianti. Per gli amanti del fondo ci sono 3 anelli: : Lazzi – Doganaccia, 7, 3 km, facile; Croce Arcana, 3 km, medio livello; l’Orto di Giovannino” – Pian di Novello, 15 km.

Hotel: Hotel La Valle. Villa Patrizia. Antica Dimore Villa Basilewsky. Ristoranti: L’Osteria. Trattoria del Fagiolino. Ristorante Il Nonno Cianco.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Comprensorio sciistico della Garfagnana (Lucca)

Il comprensorio sciistico della Garfagnana include 3 aree sciistiche: Careggine, Casone di Profecchia e Passo delle Radici. Nell’ultimo è però possibile praticare solo sci di fondo, perché dal 2010 gli impianti di risalita sono chiusi.

Careggine

Careggine giace sulle pendici del monte Sumbra, di fronte al lago artificiale di Vagli, nel cuore della Garfagnana è una meta ideale per venire a sciare in Toscana e allo stesso tempo conoscere una delle zone più selvagge della regione. Situato sul versante orientale delle Alpi Apuane il suo esteso altopiano è attorniato dalle più belle cime della catena montuosa.
A 5 km dal paese di Careggine, sul monte La Cima, in Località Vianova, 3 skilift servono 7 km di piste. La zona è dotata di ottimi campi scuola, oltre a piste più tecniche adatte a sciatori più esperti. Il sistema d’innevamento artificiale permette di sciare anche in caso di scarsa neve.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Hotel: Hotel La Genzianella. Rifugio Alpi Apuane. Albergo Chiar di Luna. Ristoranti: Ristorante La Ceragetta. La Capannina di Cassettari Maria Gemma.

Casone di Profecchia

Casone di Profecchia, nel comune di Castiglione di Garfagnana, è una piccola area sciistica immersa tra le vette delle Alpi Apuane e dell’Appennino. La gestione degli impianti è la stessa dell’albergo ristorante il Casone, pochi metri sotto, il cui edificio fu eretto nel 1845 per volere di Francesco IV, duca di Modena e di Reggio, in passato antica stazione di posta per il cambio dei cavalli.

L’area sciistica è particolarmente indicata per i principianti. È dotata di piste larghe, di una scuola di sci, d’innevamento programmato, e, last but not least, non è particolarmente sovraffollata. 3 sciovie servono le piste per lo sci alpino, il campo scuola, la pista bob e slittini. Inoltre c’è la possibilità d’intraprendere percorsi a piedi e/o con racchette da neve.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

In aggiunta sono a disposizione 3 piste da fondo, tre anelli, omologati F.I.S.I., che si snodano per 15 chilometri all’interno della zona boschiva. Molto interessanti gli itinerari per lo sci di fondo per circa 30 km che dal Casone di Profecchia raggiungono il Passo delle Radici e da qui, sempre sci ai piedi, Piandelagotti in terra emiliana. Al Casone esiste anche un impianto per lo sci d’erba estivo. Insomma, una località per sciare in Toscana ottima per tutti i gusti.

Qui vitto e alloggio sono di estrema semplicità: Albergo Ristorante Il Casone.

Passo delle Radici

Il Passo delle Radici, al confine tra l’Emilia Romagna e la Toscana, coi suoi 1589 metri slm, è il valico abitato più alto dell’Appennino. Ubicato nel comune di Castiglione di Garfagnana è facilmente raggiungibile da Castelnuovo.

Fino al 2010 era aperto anche per chi praticava lo sci alpino, ma adesso gli impianti sono fermi. Chi invece ama lo sci di fondo trova 8 km di piste che si addentrano suggestivamente nei boschi. Si può passeggiare sulla neve con le ciaspole, mentre i più esperti hanno la possibilità di sbizzarrirsi nello sci alpinismo o nel fuoripista.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Presso l’albergo-ristorante Lunardi, che gestisce la stazione si possono noleggiare le attrezzature per la discesa e per il fondo, compresi gli scarponi riscaldati.

Zum Zeri – Passo Due Santi

Piccola stazione della Lunigiana, al confine tra Toscana, Liguria ed Emilia Romagna. Il comprensorio si estende fino a quota 1.600 metri ed è dotato di cannoni per l’innevamento artificiale. Gli impianti sono 2 per 8 km di piste in totale. È una località adatta per le famiglie che vogliono sciare in Toscana, ma per chi ha intenzione di fare sci un po’ più divertente, è stato da poco aperto uno snowpark.

Presso il ristorante del rifugio, si può gustare la gastronomia tradizionale zerasca, in particolare il suo agnello, in un menù che prevede ravioli, testaroli e un ricco antipasto con formaggi, salumi e torte. E’ inoltre possibile pernottare presso l’ostello e l’Albergo Gran Baita Lunigiana. Piccola curiosità legata a Zum Zeri: il brand toscano di fragranze e profumi Qubito, gli ha dedicato un particolarissimo Eau de Parfume.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Monte Amiata

Il Monte Amiata è sicuramente la seconda stazione per importanza ed estensione per sciare in Toscana. Si tratta di un vulcano spento coperto dalla faggeta più grande d’Europa.

Il comprensorio conta 8 impianti – 2 seggiovie e 6 skilift – per 12 km totali di piste (usufruibili attraverso lo skipass Amiata), su un dislivello complessivo di circa 500 metri di quota, dai 1230 ai 1750 metri di altezza slm.

Dalla vetta si gode un panorama bellissimo sulle colline senesi, sulla Maremma ed è anche possibile, in giornate particolarmente terse, riuscire a scorgere il Mar Tirreno. Qui si pratica sci alpino, sci di fondo, escursioni con le ciaspole, e recentemente è stato aperto anche uno snowpark. I maestri di sci a disposizione sono 12. Da segnalare la seggiovia Cantore che serve la pista Vetta e il campo scuola Macinaie.

Vuoi venire a sciare in Toscana? Ecco le 7 località sciistiche toscane dove trovare impianti di risalita, strutture, snowpark e campi scuola

Hotel: Grand Hotel Impero, a circa 7 km dal monte. Ristoranti: Bar La Vetta. Ristorante Sella.

Buona sciata toscana a tutti.

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti