Torni dalle vacanze e a Firenze inizia Settembre in Piazza della Passera, il festival di poesia, musica, video e performance a cura della poetessa e performer Rosaria Lo Russo e Alessandro Puccio. E poi c’è chi continua a dire che in città non c’è mai niente da fare…

Settembre in Piazza della Passera: poesia e musica in piazza

Martedì 6 Settembre

Poetry Slam

La rassegna Settembre in Piazza della Passera (mappa), ormai giunta alla sua XVI edizione, per il terzo anno consecutivo si è aperto con Poetry Slam, una gara poetica con giuria estratta dal pubblico. Questo genere di competizione artistica affonda le sue radici nella strada e crea un indissolubile intreccio tra la scrittura e la performance, dove la parola ne rappresenta il centro pulsante. Il poeta Lello Voce, mestro di cerimonia della serata, definisce la poetry slam: “arte della performance, poesia sonora, vocale; lungi dall’essere un salto oltre la critica, è un invito pressante al pubblico a farsi esso stesso critica viva e dinamica”.

Settembre in Piazza della Passera, il festival di poesia, musica, video e performance a cura della poetessa e performer Rosaria Lo Russo e Alessandro Puccio. Dal 6 al 9 settembre 2016.

Da sempre praticato nei luoghi pubblici, la poetry slam è considerata una delle rappresentazioni più vive e rivoluzionarie della poesia contemporanea, dove le forme popolare si trasformano in arte per poi tornare al pubblico ed essere giudicate. Hanno partecipato a questa edizione di Poetry Slam: Paolo Gentiluomo (Genova-Milano), Marcello Frixione (Genova), Francesca Genti (Torino-Milano), Marthia Carrozzo (Lecce-Firenze), Lidia Riviello (Roma), Simone Savogin (Como), Tiziana Cera Rosco (Milano) e Julian Zhara (Venezia).

Parla con i muri

Nel pomeriggio di ieri, nel circuito di Settembre-extra, Maria Paternostro in collaborazione con ScandalosSoBrio ha accompagnato un gruppo di 30 persone in una passeggiata urbana tra le opere di Clet, Blub, Exit Enter e tanti altri artisti che si muovono all’interno del mondo dei graffiti e della street art.

Mercoledì 7 Settembre

Settembre in Piazza della Passera, il festival di poesia, musica, video e performance a cura della poetessa e performer Rosaria Lo Russo e Alessandro Puccio. Dal 6 al 9 settembre 2016.Nel nosocomio

La seconda serata di Settembre in Piazza della Passera si apre con “Nel nosocomio”, una performance ispirata all’ultima omonima opera poetica di Rosaria Lo Russo, allegoria dell’Italia contemporanea. In un indefinito cronicario composto di morti tenuti in vita al ritmo di fitness e zone relax, un gruppo di non-anime in pena di ogni estrazione asociale e sub-culturale, si trova al centro della scena, interpretato dalla Compagnia del Teatro delle Arti di Lastra a Signa.

Il Fiore inverso

A seguire “Il Fiore inverso”, una performance di poesia e musica di e con Lello Voce e Frank Nemola. La coppia non è nuova al successo. A quattro anni dalla conquista del Premio Napoli per le opere multimediali, grazie a “Piccola cucina cannibale”, i due tornano sulla scena presentando un disco-libro di poesia che sempre più si addentra nella ricerca di inedite forme di interpretazione della contemporaneità capaci emozionare un pubblico vasto. Le forme musicali dialogano nell’opera, grazie alla maestria di Nemola, che crea spazi in cui le Canso provenzali e le Ballate si incontrano con la Tecno, il Jazz e l’Elettronica, creando un tappeto sonoro su cui le poesie di Voce possano danzare.

Settembre in Piazza della Passera, il festival di poesia, musica, video e performance a cura della poetessa e performer Rosaria Lo Russo e Alessandro Puccio. Dal 6 al 9 settembre 2016.

Giovedì 8 settembre

Fu.Ori – Fusioni di Orizzonti

Settembre in Piazza della Passera continua con Fu.Ori – Fusioni di Orizzonti un grande spettacolo multimediale, che si sviluppa sul doppio binario della musica e delle arti visive. Autore dell’opera è l’omonimo collettivo costituito di artisti  provenienti dall’ambito delle arti visive quali Piero Mazzoni, Alessandro Visconti, Rosalind Keith, Giacomo De Bastiani e Paolo Lauri insieme ai musicisti e compositori Alessandro Di Puccio e Marco Lamioni.

Venerdì 9 Settembre

Chiudono Settembre in Piazza della Passera i migliori allievi delle due più importanti scuole di musicai fiorentine, il Conservatorio Luigi Cherubini e il CAM_Centro Attività Musicali, con un concerto dal titolo Random. Dal jazz alla musica classica fino alla “extracultura” popolare, i musicisti eseguiranno brani in modalità casuale (random appunto) senza soluzioni di continuità e passaggi guidati. Una panoramica musicale che andrà dall’esecuzione di un’aria d’opera al jazz di Miles Davis passando poi per un autore classico e arrivando ad atmosfere klezmer e così via. Il messaggio di fondo del concerto è molto semplice: ascoltare quanta più musica possibile, senza mai porsi limiti.

Dal satellite

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti