Viaggio alle scoperta delle principali tradizioni pasquali in Toscana, tra antichi riti popolari e piatti tipici del pranzo di Pasqua

1 / 5 – Tradizioni pasquali toscane più o meno note

Di cosa parliamo in questo articolo sulle tradizioni pasquali in Toscana:

  • Lo Scoppio del Carro a Firenze
  • La processione degli Scalzi a Pienza
  • La processione di Radicofani
  • L’Antica Giudeata di Chianciano Terme
  • Sparo, volo e rullo di Foiano della Chiana
  • La rievocazione della Passione del Venerdì Santo a Grassina
  • Pasquetta a Bibbona
  • La Sagra della Sportella all’Elba
  • Tradizioni pasquali toscane da mangiare

In Toscana la festa della Resurrezione di Cristo significa anche antiche tradizioni pasquali, così come piatti tipici. Alcune di queste usanze, come le uova pasquali, o lo Scoppio del Carro a Firenze, sono note, altre meno. Vediamole insieme.

1. Lo Scoppio del Carro a Firenze

Lo Scoppio del Carro, a Firenze, è una singolare celebrazione che va avanti da quasi 4 secoli e che affonda le sue origini e il suo significato ancora più indietro. La cerimonia inizia alle 10 del mattino, quando il Carro – ossia una torre pirotecnica posta su un carro, affettuosamente detta “il brindellone” -, carico di fuochi d’artificio e trainato per le vie del centro storico da due coppie di buoi, arriva davanti alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore fermandosi tra il Battistero e la porta della chiesa.

Più o meno verso le 11, al canto del “Gloria“, clou della cerimonia, l’arcivescovo, dall’altare del Duomo, accende col fuoco sacro un razzo a forma di colomba – la colombina, che simboleggia lo Spirito Santo -, il quale, tramite un meccanismo a fune, percorre tutta la navata centrale della chiesa e raggiunge all’esterno la torre, innescando la miccia, facendo scoppiare mortaretti e fuochi d’artificio, dando vita a uno spettacolo pirotecnico straordinario.

Lo Scoppio del Carro a Firenze in Piazza Duomo, la mattina di Pasqua, antica tradizione pasquale toscana

2. La Processione degli Scalzi a Pienza

Altra usanza molto interessante e meno conosciuta dello Scoppio del Carro a Firenze è la Processione degli Scalzi che si svolge a Pienza in occasione del Venerdì Santo che precede la domenica di Pasqua.
Si tratta di una tradizione secolare che prende vita per le vie del centro storico.

Dodici persone incappucciate e a piedi scalzi reggono le fiaccole e precedono il corteo che alle 21:00 inizia a marciare per la città raggiungendo la cattedrale per la messa. La banda lo accompagna per tutto il percorso che passa per i punti più importanti e suggestivi del borgo toscano.

Ma quali altri eventi tradizionali hanno luogo in Toscana per Pasqua? Scoprilo a pagina 2

Informazioni sull'autore

SEO Content Strategist, Editor, Ambassador of Tuscany
[fbcomments url="https://www.tuscanypeople.com/tradizioni-pasquali-in-toscana-eventi-e-cucina/" width="100%" count="on" num="3"]