L’Anello del Monte Forato

Tempo di percorrenza: 5 ore (a/r)
Difficoltà: E
Dislivello: + 800 metri
Segnaletica: segnavia Cai

Ecco uno dei percorsi più affascinanti dell’intero comprensorio delle Alpi Apuane, un suggestivo itinerario ad anello che si snoda tra creste montuose e fitti boschi. Inoltre, importante per i neofiti del trekking, la sentieristica è ben visibile e sempre curata dal Cai e dall’Ente Parco Apuane.

Il Monte Forato si trova nel comune di Fabbriche di Vergemoli in Garfagnana

Partenza da Fornovolasco

Si parte da Fornovolasco, piccola frazione del territorio del Comune di Vergemoli, famosa per il fiumiciattolo che la divide in due e per una chiesetta con antiche pitture. Oltrepassato il paese, seguendo le indicazioni, si procede verso la “Grotta del Vento”, poi si transita sul ponticello che sovrasta il torrente Turrite di Gallicano, e s’imbocca il sentiero n° 6. Questo si discosta un po’ dal fondovalle, costeggiando la “Tana che Urla”, una stupenda grotta percorsa da un fiume sotterraneo e accessibile solo agli speleologi.

Dopo poco si giunge al bivio tra il sentiero numero 2 e 6: entrambi conducono all’arco del monte, anche se il 2 è adatto solo ai trekkers più allenati. Proseguendo pertanto sul sentiero 6, abbastanza pianeggiante, si guadagna il fondovalle, per poi risalire fino a una sorgente vicino ai ruderi della Chiesaccia, antica chiesa medioevale.

Per approfondire: Il trekking fino al Passo delle Pecore, sulle Apuane, è aria fresca e tanta bellezza

Vergemoli è un comune sparso tra Garfagnana e Lunigiana

Verso la Foce di Petrosciana e l’arco naturale

Giunti poi a un nuovo bivio, si segue il segnavia bianco-rosso, affrontando la salita verso la Foce di Petrosciana (900 m), da dove si biforcano due sentieri: il primo conduce fino alla “via ferrata”, per poi approdare al gigantesco arco naturale passando, in saliscendi, attraverso un bel bosco; il secondo, il numero 131, quello che imbocchiamo noi, passa vicino alle Grotte di Pietramolla e alla località conosciuta come Casa del Monte: da qui si riprende il sentiero numero 2 che, in salita, ci conduce fino all’arco naturale.

Itinerario di ritorno sulla stessa via.

Scopri il secondo percorso trekking che ti proponiamo oggi: vai a pagina 3

Informazioni sull'autore

Logo Tp per facebook
Blogger & Ambassador of Tuscany
[fbcomments url="https://www.tuscanypeople.com/trekking-sulle-apuane-sentieri-a-primavera/" width="100%" count="on" num="3"]