Dopo il grande successo delle due edizioni precedenti, la direttrice di Vogue Italia Franca Sozzani e il sindaco di Firenze Dario Nardella, hanno voluto riproporre a Firenze “Vogue Fashion’s Night Out” in data giovedi 17 settembre. La cosa che più mi piace di questo evento, è che tutto il ricavato delle limited edition create appositamente dai vari brand per l’occasione, viene devoluto in beneficienza.

 

E’ proprio così; tutti i ricavi delle vendite delle limited edition prodotte appositamente per la Vogue Fashion’s Night Out 2015, sono stati interamente devoluti alla Fondazione dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) – per contribuire alla formazione e allo sviluppo della ricerca clinica e sperimentale – e all‘Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze.

La Vogue Fashion's Night Out 2015 a Firenze è stata un vero successo. Anche TuscanyPeople era presente, ecco il racconto di questo evento alla moda

Così, spalleggiata dal mio folle gruppo di amiche, ho deciso di partecipare all’iniziativa che si svolgeva in tutto il centro di Firenze: da Piazza della Signoria a Piazza Duomo, da Ponte Vecchio a Via del Corso, da Piazza della Repubblica a Via della Condotta, da Via Brunelleschi a Via delle Terme, da Via dei Medici a via Tosinghi.

Dato che l’idea iniziale era quella di fare un veloce aperitivo, abbiamo deciso di pasteggiare al Kitch, ma ovviamente si sa, noi donne siamo brave in molte cose, ma la puntualià non è sempre dalla nostra: ritrovo ore 6 e 45, fine della cena ore 8 e 40. Finito di mangiare partiamo alla volta del centro.

Come prima tappa ci fermiamo in un negozio molto carino dove offrono spritz e buona musica.
Rimaniamo lì fin quando il caldo più afoso non decide di assalirci: purtroppo nemmeno il ghiaccio dello spritz può salvarci dalla dannata afa fiorentina.
Decidiamo di spostarci e girellando qua e là, ci accorgiamo che la gente non è molta e le aspettative rispetto a quello che ci eravamo immaginate per questa Vogue Fashion’s Night Out 2015 risultano un pò deludenti.

La Vogue Fashion's Night Out 2015 a Firenze è stata un vero successo. Anche TuscanyPeople era presente, ecco il racconto di questo evento alla moda

La precedente edizione era stata più curata sia a livello di gadget che di eventi, ricordo soprattuto l’Oviesse che aveva invitato la mitica Pina di radio Deejay, che con la sua inimitabile simpatia, aveva contribuito a rendere la serata magica o Celine B, che regalava un bellissimo ciondolino da attaccare al collarino di tutti i cani che posavano per una divertente fotografia.

Comunque sia, non ci facciamo abbattere e continuiamo a girare alla ricerca di qualcosa di carino da fare.
Ad un certo punto, una canzone ritmata cattura la nostra attenzione.
Proviene dal negozio della Rolex che per l’evento aveva allestito un bellissimo piano bar con tanto di deejay, spuntini di frutta fresca e divanetti sulla quale sostare.

Finalmente un pò di brio!

Dopo aver assaggiato un po’ di tutto, andiamo avanti lungo la strada: quattro coppie di simpatici ballerini con in dosso abiti anni ’30, si dilettavano danzando boogie woogie in un intrigante e delizioso spettacolino.
Quasi quasi ci viene voglia di ballare anche a noi ma non volendo far diventare il tutto alquanto imbarazzante, decidiamo di evitare e proseguire.

La Vogue Fashion's Night Out 2015 a Firenze è stata un vero successo. Anche TuscanyPeople era presente, ecco il racconto di questo evento alla moda

Ci avviamo alla volta di Chanel che per l’occasione, ha presentato la nuova collezione Infiniment Chanel, un’edizione limitata in vendita presso la nuovissima Chanel Fragrance & Beauty Boutique, dove, per l’occasione, un’equipe di make-up artist e consulenti di bellezza, si sono messi a disposizione di chiunque fosse interessato per far scoprire tutte le novità beauty della Maison.

Anche Ermanno Scervino mi ha colpito: ottimo prosecco e un simpatico biscotto in regalo creato da Ernst Knam.

Insomma, diciamo che la Vogue Fashion’s Night Out 2015 è servita soprattutto a dimezzare le distanze tra l’irraggiungibile mondo della moda e noi comuni mortali ed è stato in grado anche se per una sola sera, di farci sognare, facendoci assaggiare un pò del fascino che sta dietro al celeberrimo universo del fashion business.

 

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti