Voglia di visitare Firenze, ma non sapete come pianificare la visita? Nessun problema, arriviamo noi di TuscanyPeople in vostro soccorso: consigli pratici per un weekend a Firenze all’insegna dello charme tipico del capoluogo toscano.

Weekend a Firenze: consigli pratici per un itinerario all’insegna dello charme fiorentino

Firenze rappresenta una meta turistica, che richiama numerosi visitatori in ogni stagione dell’anno. Come ogni città italiana ricca di storia, monumenti, musei e bellezze artistiche di ogni genere, accade che programmando la visita per un fine settimana, ci si trovi davanti al dilemma: “Sto solo un weekend a Firenze, cosa scelgo di vedere? Dove vado a mangiare qualcosa di tipico?

Vogliamo aiutarvi nella scelta di cosa vedere in un fine settimana a Firenze, organizzando un itinerario con le principali attrazioni della città, suggerendovi anche dove fermarvi per spuntini e pasti.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Cari ristoratori, non vogliatecene se non comparite in elenco, siete tanti e meritevoli, ma non potevamo elencarvi tutti!

Santa Maria Novella

Iniziamo il nostro tour del weekend a Firenze, dall’imponente Basilica di Santa Maria Novella, posta nell’omonima piazza. La facciata marmorea, ha la particolarità di preservare degli strumenti scientifici: a sinistra l’armilla equinoziale ed a destra il quadrante astronomico, entrambi di Ignazio Danti, importante astronomo e cartografo. Se vi trovate in città nei mesi di dicembre e marzo, non perdete l’incredibile solstizio d’inverno e l’equinozio di primavera. Per un solo giorno all’anno (meteo permettendo), i raggi del sole, assumono una particolare inclinazione, e filtrando all’interno della basilica, proiettano l’immagine del sole sul pavimento, segnando il mezzo dì.

Santa Maria Novella, rappresenta uno degli esempi più importanti del Rinascimento fiorentino, sebbene la sua costruzione risalga ad epoca precedente (tra il 1200 ed il 1300): a testimonianza i richiami di una preesistente architettura gotica. Visitando l’interno, rimarrete sedotti dalle opere di artisti quali Masaccio, Filippo Brunelleschi e Giotto.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Altro gioiello da vedere durante il vostro weekend a Firenze, nonché orgoglio cittadino nel mondo, è l’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella. Si tratta della farmacia storica più antica d’Europa, tra gli esercizi commerciali più antichi al mondo. Seguendo la tradizione basata sugli studi di antichi preparati, vi incanterete nello scoprire profumi e pregiate preparazioni, apprezzando un contesto storico di pregio.

San Lorenzo

Percorrendo Via Sant’Antonino arriverete al pittoresco Mercato di San Lorenzo. Tra i banchi colorati degli ambulanti, noterete il Mercato Centrale, un imponente edificio, progettato come mercato alimentare coperto, inaugurato nel 1874. All’interno di uno spettacolare edificio perfettamente recuperato, ospita oggi al piano terreno, gli storici banchi alimentari, mentre salendo al piano superiore, potrete scegliere uno spuntino o un aperitivo, nei punti ristoro presenti.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Passeggiando per le vie del mercato, vedrete la bellissima Basilica di San Lorenzo, dalla particolare facciata in pietra grezza in stile romanico, tra le più antiche della città: pare infatti, che esistesse già nel 393. Ospita numerose opere d’arte, di artisti come Rosso Fiorentino, Bronzino e Donatello.

Adiacenti, si trovano le Cappelle Medicee, luogo di sepoltura della Famiglia Medici oggi divenuto museo statale, e la Biblioteca Laurenziana. Quest’ultima è uno splendido complesso architettonico progettato da Michelangelo Buonarroti, custode della collezione di manoscritti appartenuta alla famiglia Medici, che la rendono tra le più importanti biblioteche di Firenze e del mondo.

Piazza Duomo

Arrivate al cuore della città: Piazza del Duomo. Soffermatevi nell’ammirare il colpo d’occhio, costituito dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore (il Duomo), il Campanile di Giotto, che in realtà è la torre campanaria del Duomo, ed il Battistero.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Potremmo parlare per ore di questi tre straordinari monumenti, ma preferiamo che siano i vostri occhi, ad ispirare le parole giuste. Suggeriamo di salire sulla Cupola del Duomo costruita da Brunelleschi, o sulla cima del Campanile; gli scalini sono numerosi e spesso stretti e ripidi, ma ogni fatica, sarà ripagata dal fiabesco panorama che si gode dall’alto.

Piazza della Repubblica e il Porcellino

Attraversando l’elegante Via Calzaiuoli altezza Via degli Speziali, ammirate Piazza della Repubblica, dove la Colonna dell’Abbondanza, segna il punto di incontro del cardo e del decumano in epoca romana. Seguite la tradizione e fermatevi alla famosa “fontana del porcellino”. Sì, avete ragione, è un cinghiale, ma tutti lo chiamiamo porcellino! Si racconta che strofinando il muso dell’animale ed inserendo una monetina all’interno della bocca, se quest’ultima cade all’interno delle grate sottostanti, sarete baciati dalla fortuna, altrimenti…beh, ritentate, e che la fortuna vi assista!

Piazza della Signoria

Pochi passi e sarete in Piazza della Signoria. Sono molteplici le attrazioni da segnalare, Palazzo Vecchio, la fontana del Nettuno, conosciuta come del “Biancone”, ammirabile in tutto il suo splendore perché recentemente restaurata. Da annoverare è la Loggia dei Lanzi con le meravigliose statue, dove spicca il rinomato bronzo del Perseo di Benvenuto Cellini, che regge in mano la testa di Medusa. Pensate, l’artista ha impresso il proprio viso nella nuca del Perseo!

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Cosa dire della Galleria degli Uffizi e del Corridoio Vasariano? Non potrete raccontare di aver trascorso un vero weekend a Firenze, se rinunciate a queste due meraviglie; ma fate attenzione: sono ad alto rischio Sindrome di Stendhal.

Avvertite un certo languorino? Gustatevi un ottimo panino con salumi IGP toscani, presso l’antica mescita I Fratellini, attività aperta nel lontano 1875.

Data la vicinanza, dedicate anche del tempo alla Chiesa di Orsanmichele. Concepita originariamente come riserva del grano comunale, consacrata successivamente a luogo di culto. Ai piani superiori, è custodito un museo, e si può godere di una bella vista panoramica.

Ponte Vecchio

Parliamo adesso del ponte più antico, romantico e scintillante che c’è: Ponte Vecchio. Sede di antiche botteghe orafe artigiane, sarete facilmente catturati dalla smania, di acquistare un gioiello finemente realizzato dai maestri orafi.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

I turisti che visitano Firenze, amano scattarsi foto ricordo sul ponte. Provate invece, a recarvi sul vicino Ponte Santa Trinita, uno dei ponti più belli in città, e fotografate da questa prospettiva, avrete una vista privilegiata.

Palazzo Pitti e Giardino di Boboli

Prossima tappa del vostro weekend a Firenze è Piazza Pitti, sede del meraviglioso Palazzo omonimo. Non indugiate ed entrate al suo interno. Scoprire Palazzo Pitti, e perdersi tra la rigogliosa natura dello stupefacente Giardino di Boboli, è un‘esperienza unica.

TuscanyPeople, è sempre attento nel fornire informazioni particolari e dettagliate, e la curiosità che vi stiamo per segnalare, sarà la classica “ciliegina sulla torta”, per gli appassionati di cinema.

Nella vicina  Piazza San Felice, nel contesto di un bellissimo palazzo d‘epoca, troverete uno tra i più storici esercizi della sua categoria, la Farmacia dei Pitti, presente in città fin dal 1810. Entrando al suo interno, sembrerà di rivivere un’epoca passata: ampolle e vasi d’epoca del mestiere, in una struttura preservata dal fascino immutato.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Ma non è finita qui. Chi di voi, conosce il celebre film cult datato 1975 “Amici miei”, di Mario Monicelli? Immaginiamo il boato unanime di “io”, che avrà suscitato la domanda. Come tutti sanno, il film è ambientato a Firenze. Proprio nella splendida farmacia, il celeberrimo e compianto regista, decise di girare una ripresa dell’intramontabile pellicola. La scena in questione, riguarda il Conte Mascetti (Ugo Tognazzi), che non potendo permettersi il costo di una telefonata da un telefono pubblico, chiede di poter utilizzare il telefono della farmacia. La ricordate?

Percorrete Via Maggio, nota per i prestigiosi atelier di antiquari, non trascurando di fare sosta nella vivace Piazza Santo Spirito. Raggiungete i lungarni, e rilassatevi davanti un buon aperitivo. Tra i locali che si affacciano sull‘Arno, abbiamo selezionato l’elegante Caffè dell’Oro e il grazioso Spumantino al Ponte Vecchio.

Piazza Santa Croce

Se preferite cambiare zona, raggiungete la Caffetteria delle Oblate, dalla vista mozzafiato sul Duomo. Durante la passeggiata, potrete ammirare un altro simbolo del centro storico: Piazza Santa Croce. Oltre la meravigliosa chiesa, c’è una sorta di legame sentimentale tra la piazza ed i fiorentini, perché ogni anno nel mese di giugno, ospita il sentito evento del Calcio Storico Fiorentino.

Cosa vedere durante un weekend a Firenze? Guida e itinerario del centro di Firenze alla scoperta dei luoghi da vedere in un fine settimana

Concludendo, indichiamo dove gustare una cena tipica durante il vostro weekend a Firenze. Dopo una lunga e difficile consultazione, abbiamo deciso: Osteria Tripperia il Magazzino, il cui nome anticipa i piatti forti preparati dallo Chef. Se invece desiderate una buona fiorentina, La Giostra o Buca Lapi, sapranno soddisfarvi.

Dopo cena, innamoratevi della nostra città, ammirando il panorama urbano da Piazzale Michelangelo.

Siamo certi che dopo un weekend a Firenze, trascorso a nutrire sia anima che corpo, sarete invogliati a tornare a trovarci. Per ogni altro suggerimento, non esitate a contattarci. Buon weekend!

Clicca qui

 

Dal Febbraio 2014 in migliaia hanno cliccato qui sopra e centinaia hanno raccontato la loro storia. Vuoi conoscerne alcuni? (link)


Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti