A Brucianesi, un paese nel comune di Lastra a Signa, si trova Serra La Quercia, un luogo incantato, dal caldo sapore demodé, in cui natura e uomo vivono in perfetta simbiosi generando una raffinata forma d’armonia.

Serra La Quercia, un giardino segreto

Vivaio, vetrina di piante e giardini, teatro di molti eventi e fattoria didattica, l’azienda vanta un’attività multiforme e variegata che però riconduce tutta a quell’idea di ambiente ideale, di scenografia in cui potersi rilassare fuori dalla prosaica realtà quotidiana, per ritrovare la nostra dimensione più profonda e virginale.

Serra La Quercia è un'oasi immersa nella campagna fiorentina dove realizzare i propri desideri: vivaio, giardino, eventi, fattoria didattica, Cene Segrete...

Ed è esattamente questo che volevano realizzare Vittoria Giaimo e Domenico Musso, suo marito (senza dimenticare il prezioso aiuto dei suoceri Agostino e Gina), quando hanno avuto l’idea.

Tra l’altro Serra La Quercia si trova in una posizione ideale, no, Vittoria?

“Sì, siamo a venti minuti da Firenze e da Empoli. Una mezzora da Prato. Possiamo essere facilmente raggiungibili dalla principali città della zona”. Fattore fondamentale, senza dubbio.

Come siete arrivati a questo bellissimo progetto che poi si è tramutato in realtà?

“La nuova Serra La Quercia nasce circa undici anni fa per supportare la nostra principale azienda di giardinaggio. Così abbiamo creato il vivaio con produzione propria di piante da esterno, interno, e ortaggi. Dopo una decina d’anni ci siamo detti che sarebbe stato bello ospitare persone che desiderassero «staccare la spina», anche solo per un po’, immergendosi totalmente nella natura. Ed ecco il cuore del progetto: uno spazio di charme che si adatti a varie tipologie di eventi, da privati ad aziendali fino a quelli relativi ad attività per i bambini”.

Serra La Quercia è un'oasi immersa nella campagna fiorentina dove realizzare i propri desideri: vivaio, giardino, eventi, fattoria didattica, Supper Club o Cene Segrete...

Domenico aveva già molta esperienza:

“Sì, ha sempre lavorato nel campo del giardinaggio. Da New York, dove ha potuto sperimentare la tecnica dell’idrocoltura, a Rimini dove si è specializzato nella potatura ad alto fusto in arrampicata, fino a Pistoia, dove ha ulteriormente affinato tecniche e conoscenze botaniche. Poi ha intrapreso l’attività in proprio con Serra La Quercia”.

E lei si è trasformata in un elemento fondamentale:

“Sono il suo braccio destro. Mi occupo della parte logistica di Serra La Quercia, anche se qualsiasi scelta viene fatta di comune accordo. Si può dire che siamo sulla stessa lunghezza d’onda. Ci supportiamo in tutto”. Senza dubbio un segreto del successo: “Assolutamente sì. Stiamo insieme da quasi vent’anni. Credo si tratti d’un circolo virtuoso: volendosi bene si ha più successo, ottenendo il successo ci si vuole più bene. E in tutto questo ci sono anche i miei genitori che ci danno una preziosissima mano.

Marketing Esperienziale di TuscanyPeople: comunicazione e progettazione di eventi,servizi, prodotti e brand vengono ripensate come Esperienza

La famiglia per noi è tutto”. Ah, che bello sentirglielo dire così col cuore. Davvero una sensazione di benessere. Un gran messaggio che ci piace comunicare. “Grazie. E per chiudere il quadro ci sono le mie figlie che rispecchiano noi e il nostro rapporto. Due bimbe serene che vivono e giocano all’aria aperta in mezzo alla natura, che passeggiano da sole tra i boschi e nei campi senza preoccupazioni. Ci sentiamo una famiglia normale che ha la fortuna di vivere in questo piccolo paradiso”.

Tornando a Serra La Quercia, ci sono molte cose che proponete:

“Molte sì. Produciamo piante da giardino, da interno, aromatiche, ortensie, rose, vari generi. In più abbiamo una piccola produzione di ortaggi stagionali. La vera vita country a 360°. All’interno di questa vita country diamo la possibilità ai nostri ospiti di passare una giornata, una serata, un pomeriggio, a seconda, in un luogo inusuale. Serra La Quercia è uno spazio alternativo dove le protagoniste assolute sono le piante in vendita poste all’interno d’una serra arredata con quel gusto retrò che la rende un ambiente caldo e accogliente, privo di qualsiasi pressione esterna perché chi prenota non ha altri clienti davanti o alle spalle: è unico nella giornata.

Serra La Quercia è un'oasi immersa nella campagna fiorentina dove realizzare i propri desideri: vivaio, giardino, eventi, fattoria didattica, Supper Club o Cene Segrete...

Qui dentro ci si sente davvero parte della natura verso cui nutriamo sempre il massimo rispetto. Abbiamo voluto mantenere un equilibrio tra l’interno e l’esterno curando ogni minimo dettaglio. Fondamentale è anche l’idea del riciclo di tutti i materiali, per evitare ogni possibile spreco”. Tutto armonizzato con la vostra concezione di vita. “È così”.

Realizzate anche impianti d’irrigazione, fate manutenzione di giardini dalla A alla Z:

“Sì, il mestiere di giardiniere è a 360°. Mio marito riesce a giostrarsi in tutto questo. E poi i nostri giardini rappresentano per noi la miglior vetrina. Prati verdi e fioriti, rose curatissime e profumate, costituiscono solo degli esempi delle sue abilità lavorative. Tant’è che moltissimi clienti di Serra La Quercia prendono spunto da ciò che mostriamo loro e desiderano ottenere vere e proprie repliche a casa loro”.

Veniamo agli eventi, uno dei quali ha visto come felice protagonista proprio la nostra Tuscanypeople:

“Concediamo totale libertà al cliente che ci richiede la location (leggi l’articolo sulla V^ Supper Club). Gli forniamo solo dei piccoli spunti. Cene a sedere o pic-nic all’aria aperta, ad esempio, adattissimo a famiglie con bambini. Le mamme ne vanno pazze”. E i bambini sono bravi o creano qualche danno?  “Assolutamente no. In genere dimostrano grande sensibilità.

Serra La Quercia è un'oasi immersa nella campagna fiorentina dove realizzare i propri desideri: vivaio, giardino, eventi, fattoria didattica, Supper Club o Cene Segrete...

Sono molto interessati a tutto ciò che proponiamo e desiderosi di apprendere. Questa settimana abbiamo ospitato una scolaresca dalle 10:00 alle 16:00. È stato molto bello e divertente vederli interagire con la natura. Gli abbiamo fatto rinvasare una pianta di fragola che poi si sono portati a casa. Gli abbiamo fatto raccogliere dei fiori di campo per poi realizzare un erbario. Hanno voluto attraversare il bosco per andare a vedere la vigna in cima alla collina”.

Un altro bellissimo messaggio: bambini che ritrovano la loro anima naturale. “Sì, qui a Serra La Quercia non ci sono giochini elettronici o cellulari, anche perché la linea prende malissimo… Siamo fuori dal tempo e dalla spazio di tutti. Ed è quello che vogliamo: che le persone che vengono a visitarci si dimentichino del loro mondo entrando quasi in un’altra dimensione, aprendo la mente, respirando a pieni polmoni”.

Che cosa sono i mercatini?

“Sono gli eventi di “Serra La Quercia” a cui partecipano artigiani di prodotti di alta qualità. Oggetti molto belli di arredamento o arredo. Oggetti fatti a mano, unici nel loro genere coi quali ci sentiamo accomunati perché tutto quello che vede l’abbiamo ideato e fatto noi con le nostre mani”. Lei sta esagerando con la quantità di bei messaggi. “Non mi sento troppo in colpa per questo”. Certamente no. Esageri pure. Ne abbiamo tutti molto bisogno.

Serra La Quercia è un'oasi immersa nella campagna fiorentina dove realizzare i propri desideri: vivaio, giardino, eventi, fattoria didattica, Supper Club o Cene Segrete...

E la fattoria didattica?

“È la nostra aia contadina. Un’altra grande passione di Domenico rinforzata dall’arrivo delle nostre figlie a cui amava dare la possibilità di stare a contatto con gli animali. Da qui è nato il progetto di proporlo alle scuole, o a un genitore, ad esempio. Ci sono il ciuchino, due pecore, la capretta, i maialini. E poi la parte coi volatili e le galline”.

Quanto rappresenta per voi, un’eccellenza del nostro territorio, il tuscan lifestyle e la toscanità?

“Rappresenta tutto. Noi siamo parte della bellissima campagna toscana. Da Serra La Quercia vediamo Artimino. Siamo a venti minuti da Firenze e siamo assolutamente coerenti con la toscanità nella sua accezione più alta. Privilegiamo uno stile di vita raffinato in mezzo alla natura, e la qualità dei prodotti che vendiamo, il nostro profondo rapporto con la terra, ne sono la migliore testimonianza”.

Serra La Quercia è un'oasi immersa nella campagna fiorentina dove realizzare i propri desideri: vivaio, giardino, eventi, fattoria didattica, Supper Club o Cene Segrete...

Ultima domanda: c’è una cosa che vi rende particolarmente orgogliosi?

“Siamo orgogliosi di Serra La Quercia, di ciò che abbiamo creato e del fatto che le persone hanno compreso il nostro messaggio. C’era proprio bisogno di un posto così. Molti me lo dicono. C’era bisogno di sentire questo legame forte con la natura”. Eh sì, ce n’era bisogno.

Tutti i nostri più caldi in bocca al lupo.

Serra La  Quercia

 

Serra La  Quercia  – Via Livornese, 915 Lastra a Signa (Firenze) – Tel. +39 335 781 6623

Reportage fotografico realizzato da David Glauso per TuscanyPeople © Copyright

In collaborazione con Serra La Quercia                                            Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti