Mercantia compie trent’anni. Trent’anni di storie, colori e magia che hanno reso il festival di strada certaldese celebre in tutto il mondo. Quest’anno la festa sarà ancora più grande data l’occasione e il tema dell’anno sarà proprio “La grande festa”. Prima di aprirvi le porte del festival a luglio, da mercoledì 12 a domenica 16 luglio 2017, vi portiamo indietro nel tempo nella storia di Mercantia.


Di cosa sono fatti i sogni di Mercantia?

Se gli uomini sono fatti “della stessa materia dei sogni“, i sogni di Mercantia sono fatti di artigianato, spettacoli, linee tracciate in ogni direzione, ingegno e fantasia umana.

Mercantia è artigianato, socialità, cultura, mostre e spettacoli, talmente tanti e diversi da inondare le piazze, le strade, i giardini, i balconi, le finestre, le torri, ogni luogo che suggerisca emozioni e proposte diverse.

Mercantia nel 2017 compie 30 anni e Certaldo, il borgo toscano che ospita questa kermesse di teatro di strada, festeggia con La Grande Festa

“La Grande Festa” per i 30 anni di Mercantia

La trentesima edizione del Festival, che si terrà dal 12 al 16 luglio 2017, sarà dedicata al tema de “La Grande Festa“, in riferimento ed omaggio a Mercantia stessa, che vanta la più alta concentrazione di spettacolo per metro quadro: il borgo di Certaldo accoglie infatti ogni sera circa 100 spettacoli (tra prime e repliche), oltre 70 compagnie per più di 400 artisti italiani e stranieri, oltre 40 maestri artigiani con lavorazioni dal vivo, più di 25 mila spettatori (secondo i dati SIAE 2016) e circa 50 mila presenze tra il borgo medievale (ingresso con biglietto) e la parte bassa del paese (ingresso libero).

Il tempo, i tempi sono particolarmente duri sotto tanti punti di vista, ma proprio per questo è ancora più importante continuare a far festa, fare festival, fare cultura per combattere l’oscurità della vita, per combattere contro tutto ciò che cerca di schiacciare la nostra umanità, per affermare il diritto ad essere felici“, dice il suo direttore artistico Alessandro Gigli. E aggiunge: “Trent’anni sono tanti, io sono molto invecchiato, la festa invece è rimasta giovane e di anno in anno ha riconfermato il suo successo e la sua esuberanza, facendo crescere e moltiplicare il teatro di strada in tutto il territorio italiano: questo è il nostro orgoglio e la nostra scommessa vinta.

Mercantia nel 2017 compie 30 anni e Certaldo, il borgo toscano che ospita questa kermesse di teatro di strada, festeggia con La Grande FestaFoto ©Giorgia Cappelletti

La Grande Festa” sarà ancora una volta l’occasione per immergersi in uno spettacolo globale e un vortice di energia unico. Lo spazio è il borgo medievale di Certaldo, i suoi mattoni rossi, le luci e le sfumature del crepuscolo che dolcemente accompagnano la sera per accendere la notte alle luci di Mercantia.

“L’erba voglio cresce nel nostro giardino”

Voglia di fantasia, incanto ed evasione. Questo è ciò che, chi ogni anno da trenta anni visita Certaldo in occasione di Mercantia chiede. E questo è ciò che Mercantia, ogni anno da trent’anni, offre. Edizione dopo edizione, ogni idea ha raccontato un lato di questo prisma di arti chiamato Mercantia.

Mercantia nel 2017 compie 30 anni e Certaldo, il borgo toscano che ospita questa kermesse di teatro di strada, festeggia con La Grande FestaFoto ©SofiaBulleri (SofiaFoto)

Mercantia è sempre uguale e sempre diversa. “E quindi, se diciamo festa, è La Grande Festa! Non la solita festa“.

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti