I principali eventi della Notte Bianca Firenze 2014: mercoledì 30 aprile dalle 18 alle 6 del giorno seguente le vie della città si trasformano in un palcoscenico a cielo aperto.

Notte Bianca Firenze 2014: le tappe da non perdere

Ritorna il tradizionale appuntamento con la Notte Bianca a Firenze: mercoledì 30 aprile le vie del centro si animeranno di spettacoli di musica, danza, teatro per “sdoganare” la cultura artistica dalle tradizionali sedi museali e farla diventare un oggetto pulsante, cangiante, partecipe della vita cittadina stessa. Scopriamo insieme le tappe più emozionanti di questa lunghissima kermesse, che dalle 18 alle 6 del giorno seguente faranno di Firenze un vero e proprio palcoscenico a cielo aperto, coinvolgendo alcuni luoghi tradizionali e tanti spazi davvero insoliti!

A Palazzo Vecchio Stefano Boeri parla di città e urbanesimo

Alle 18 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio inaugura l’evento l’architetto e urbanista Stefano Boeri, fondatore dell’agenzia di ricerca “Multiplicity”, dedicata allo studio delle contemporanee trasformazioni urbane: la sua Lectio magistralis vuol fare il punto sul grado di accoglienza e adattabilità delle città (e dei cittadini) italiani rispetto ai sempre più pressanti flussi migratori.
A seguire concerto del pianista jazz Danilo Rea, accompagnato dal danzatore Leonardo Diana, mentre a partire dalle 21.30 sarà possibile assistere ad uno spettacolare connubio di danze classiche e moderne in un’originale creazione di Paul Dennis.

notte bianca firenze 2014

L’Eneide in Piazza

A trent’anni dall’uscita dell’omonimo album dei Litfiba, in Piazza della Signoria si propone con un nuovo allestimento a cura di Giancarlo Cauteruccio l’Eneide di Krypton: sono previste contaminazioni tra visual art, musica, poesia e architettura in uno spettacolo che promette di emozionare nell’intimo gli spettatori.

Il White Party waiting Midnight al Cavour

L’aperitivo si fa in terrazza, con vista (splendida!) sulla città: in occasione della kermesse, il Grand Hotel Cavour, a pochi passi dal Duomo, offre ai propri ospiti la possibilità di godersi l’evento da una posizione assolutamente di prestigio, gustando il proprio aperitivo presso il lounge bar, con tanto di dj set. Alle 21 la festa entra nel vivo: a tutti i presenti verranno infatti distribuite delle mascherine bianche e anche i cibi proposti saranno rigorosamente di questo colore! Consigliato, anche se non obbligatorio, indossare qualcosa white.

notte bianca firenze 2014

L’Arno si fa palcoscenico

L’apprezzata compagnia Kinkaleri animerà le due sponde dell’Arno con una performance di teatro contemporaneo, mentre dalle 18 un quartetto di contrabbassi darà vita ad un suggestivo concerto jazz (presso Ponte Vecchio, al molo dei canottieri: giochi di luce e azioni sceniche si coniugheranno con le note musicali per dar vita ad uno spettacolo plurisensoriale.

Musica “Oltre”

L’Oltrarno si fa ricettacolo delle più diverse performances musicali. Alle rampe di San Niccolò un’attenta selezione di chitarristi proporrà brani dell’Elecrtic Guitar Orchestra dall’opera K446 di Tadini. Santo Spirito ospiterà invece il duo Markus Stockhausen (tromba) e Tara Bouman (clarinetti), capaci di una sapiente sintesi tra musica classica e sperimentazione jazz da far venire la pelle d’oca.

notte bianca firenze 2014

Straordinariamente, in the Hospital!

La Notte Bianca Firenze 2014 senza confini si proietta oltre ogni limite ed ogni barriere e raggiunge anche i pazienti ospedalieri: per la prima volta in assoluto artisti di varia formazione ed esperienza si alterneranno all’interno degli spazi, messi a disposizione dai due ospedali più importanti della città, il Careggi ed il Meyer, per portare un sorriso a chi soffre ed ai loro famigliari.

New entry: San Miniato

Tra i siti interessati per la prima volta dalla Notte Bianca Firenze 2014 troviamo San Miniato al Monte, che ospiterà la maratona poetica Poesie sulla città (dalle ore 19,45). Per gli amanti della lirica, appuntamento da non perdere anche al Teatro della Pergola, con lo spettacolo “Per l’amor dei poeti”, con la partecipazione di Gabriele Lavia e tanti altri rinomati interpreti.

notte bianca firenze 2014

Il meglio del contemporaneo alla Galleria Secci

Il dramma, la violenza e il disorientamento dell’esistenza attuale trovano suggestiva espressione nelle opere dell’artista torinese Paolo Grassino, affermatosi ai massimi livelli mondiali e ospite, in occasione delle Notte Bianca Firenze 2014, presso la Galleria Eduardo Secci Contemporary (via Maggio 51/R): fino a tarda sera sarà possibile ammirare gli straordinari lavori di questo importante maestro, indefesso ricercatore di un modo più naturale di rapportarsi all’ambiente che ci circonda. Le sue opere, che si avvalgono di seducenti impasti cromatici e materiali diversificati, invitano ad una profonda riflessione sulla condizione umana, denunciando lo stato di alienazione e di emarginazione, cui l’uomo moderno si è autocondannato, ma nel contempo suggerendo possibili scenari alternativi, riposanti, sereni.  La visita alla personale sarà allietata dalla presenza di un rinfresco e di buona musica, per una serena e appagante conversazione fra conoscitori, appassionati d’arte e amici sul valore e il significato dell’arte nella società attuale

Informazioni sull'autore

Redazione TuscanyPeople
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti