La campagna arriva in città: al via il nuovo appuntamento Expo Rurale Toscana 2014 che si terrà a Firenze dal 18 al 21 settembre e che promette grandissime novità e un calendario ricco di appuntamenti.

Expo Rurale Toscana: al via la 4° Edizione

Tutto pronto per inaugurare la quarta edizione di Expo Rurale Toscana, manifestazione interamente dedicata al mondo rurale e all’eccezionale patrimonio agricolo e contadino toscano. Promossa dalla Regione Toscana, in collaborazione con il Comune di Firenze, l’Upi Toscana e l’Uncem Toscana e con il coinvolgimento delle Organizzazioni professionali agricole, l’evento è organizzato da Artex, il centro per l’artigianato artistico e tradizionale Made in Tuscany.

Expo Rurale Toscana 2014, Firenze, Parco delle Cascine. Il mondo rurale,agro-industriale e made in tuscany al centro del calendario di eventi

Expo Rurale Toscana è un evento di enorme rilevanza che ha l’obiettivo di riportare il mondo dell’agro-industria e della ruralità toscana in città e di valorizzare un settore essenziale, strategico e di grande portata innovativa per l’intera economia della regione.

Un’anteprima dell’Expo 2015

E sarà un’edizione assolutamente speciale, quella che sta per partire, che anticiperà i temi portanti della prossima Expo Milano 2015: nutrire il pianeta, energie per la vita e l’esposizione universale (Milano maggio-ottobre 2015 ). L’Expo Rurale Toscana 2014 sarà quindi anche anteprima interessante, per capire come si esprimono le potenzialità del territorio su questi temi. Grande novità di quest’anno sarà quindi il tentativo di combinare il tema della sicurezza alimentare con quello della maggiore consapevolezza della tradizione culinaria Made in Tuscany come elemento della cultura locale.

Expo Rurale Toscana 2014, Firenze, Parco delle Cascine. Il mondo rurale,agro-industriale e made in tuscany al centro del calendario di eventi

Location d’eccezione: Parco delle Cascine di Firenze

E molte altre le novità in serbo, a partire dalla location della fiera che torna dal 18 al 21 settembre al Parco delle Cascine di Firenze, polmone verde della città ed ambientazione perfetta e suggestiva per un evento di tale portata. Il parco è facilmente raggiungibile a piedi dal Piazzale di Porta al Prato e dalla stazione ferroviaria Santa Maria Novella, in autubs o in auto (almeno due i parcheggi disponibili nelle vicinanze) ma anche collegato tramite la rete fiorentina di piste ciclabili a quasi tutte le zone della città.
La fiera sarà aperta dalle ore 10 (l’apertura del 18 è prevista per le 12) fino alle ore 20 e l’ingresso è totalmente gratuito.

Expo Rurale Toscana 2014, Firenze, Parco delle Cascine. Il mondo rurale,agro-industriale e made in tuscany al centro del calendario di eventi

Made in Tuscany: protagonista indiscusso dell’evento

Appuntamento ideale per tutti gli interessati, per avvicinarsi al mondo della ruralità toscana ed ai suoi protagonisti, il calendario propone una innumerevole serie di eventi, dimostrazioni, corsi, incontri, degustazioni e show. Così, accanto ad esperti, tecnici ed operatori del settore che potranno prendere parte ad incontri, convegni e dibattiti incentrati su tematiche specifiche, anche le famiglie saranno le benvenute per vivere una giornata in fattoria, prendere parte ai tanti laboratori, degustare vini, olî e gli altri prodotti tipici o attraversare per la prima volta il Parco delle Cascine in carrozza.

La fiera si articolerà in dieci filierie (“Olivicoltura”, “Caccia”, “Viticoltura”, “Cerealicoltura e colture erbacee”, “Florovivaismo”, “Pesca e acquacoltura”, “Foresta, legno, sottobosco e sistema montagna”, “Zootecnica”, “Multifunzionalità”, “Volti, racconti ed esperienze”) coprendo tutti i settori produttivi dell’agricoltura toscana. All’interno di ciascuna sezione, un carnet ricchissimo di eventi ma anche di spazi espositivi.

https://www.google.it/maps/place/Parco+delle+Cascine/@43.782555,11.2160486,585m/data=!3m2!1e3!4b1!4m5!3m4!1s0x132a56c54f4e01cd:0xc26b37955106254f!8m2!3d43.782555!4d11.2182373

Expo Rurale Toscana: un calendario ricco di appuntamenti

Tra gli appuntamenti più interessanti e le novità di quest’anno consigliamo di non perdere alcuni programmi del settore “Olivicoltura”. Rinomato in tutto il mondo per la sua qualità nutrizionale, l’olio extravergine d’oliva è uno dei prodotti Made in Tuscany più importanti. Un intero padiglione sarà allestito da Promo Firenze all’interno del quale saranno organizzati laboratori per i più piccoli perchè possano conoscere questo prodotto.

All’esterno del padiglione saranno esposte piante di ulivo utilizzate anche per svolgere dimostrazioni sull’attività di potatura ed innesto. Novità di quest’anno è l’appuntamento con Aperiolio, tutti i giorni, dalle 18,30 alle 20, durante il quale degustare piatti i a base di olio extravergine di oliva, gratuite mentre sarà possibile chiacchierare con esperti del settore.

https://www.google.it/maps/place/Parco+delle+Cascine/@43.782555,11.2160486,585m/data=!3m2!1e3!4b1!4m5!3m4!1s0x132a56c54f4e01cd:0xc26b37955106254f!8m2!3d43.782555!4d11.2182373

Anche nella sezione “Caccia”, tantissimi gli eventi e le novità di quest’anno, per raccontare anche questo settore: mostre fotografiche, proiezioni di filmati e documentari sulla caccia, animazioni e laboratori per conoscere la fauna. Sarà, inoltre, possibile ammirare alcuni esemplari di falchi ed assistere a dimostrazioni di falconeria, l’arte di addestrare i rapaci. Non mancheranno occasioni di degustare prodotti di cacciagione ed è previsto un concerto d’archi nella giornata di venerdì con musiche ispirate al mondo della caccia.

Vino e dintorni

Altro prodotto fondamentale dell’agricoltura toscana, è il vino sia DOCG che DOC: anche per la filiera della “Viticoltura” tantissimi sono le occasioni per partecipare a degustazioni organizzate dalla “Federazione delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori della Toscana” (per assaggiare, ad esempio, il gelato al Vin Santo), ma anche laboratori e giochi per imparare come abbinare vini ai prodotti tipici della regione o per conoscere il ciclo di vita dall’uva fino al vino.

Expo Rurale Toscana 2014, a Firenze al Parco delle Cascine

E ancora, la filiera “Foresta, legno, sottobosco e sistema montagna“, altro settore molto importante per la regione, propone per Expo Rurale Toscana tantissime attività da non perdere. Primo fra tutte la squisita degustazione dei necci della montagna pistoiese, di fiori, dei prodotti della Garfagnana e del tartufo bianco toscano. Torneranno, infine, le dimostrazioni di ricerca del tartufo con i cani addestrati e selezionati

Insomma, l’Expo Rurale Toscana propone tantissimi appuntamenti quest’anno per apprezzare e valorizzare un patrimonio di inestimabile straordinarietà, conoscerne i protagonisti e assaporare prodotti enogastronimici Made in Tuscany.

 

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti