I Love DISCO, la più divertente community fiorentina torna in pista con un evento eccezionale nella Cavea del Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze. Cari discolovers, il 23 luglio 2015 tenetevi liberi, perché la mitica disco music farà vibrare di nuovo la notte toscana.

I Love Disco invito

Era il lontano 10 novembre 2012 quando sono entrata per la prima volta nel fantastico mondo di I love DISCO. E’ stata una serata davvero speciale in una location di eccezione: la Biblioteca Nazionale di Firenze. Gli organizzatori avevano ricreato nel grande ingresso della biblioteca una vera e propria pista da ballo con luci, vinili appesi ovunque e l’immancabile discoball anni ’70 che girava sopra le nostre teste.

Ma al di là della perfetta ambientazione, ciò che mi ha lasciata stupita e che mi ha fatto letteralmente innamorare delle serate di I Love DISCO è stata l’atmosfera.

I Love Disco - Biblioteca Nazionale Firenze

Le serate di I Love DISCO sono una  vera e propria esperienza, parlare di evento è veramente riduttivo, così come definirle semplici feste anni ’70. Partecipare a I Love DISCO è uno state of mind, riesce a tirare fuori da tutti i presenti i seventies nascosti in ognuno di noi, che non significa nostalgia, ma voglia di esserci e divertirsi in quel preciso istante, senza pensare a ieri.

Dal passato si possono imparare molte cose e credo sia importante portarsi dietro alcuni valori e ideali, ma allo stesso tempo è importante vivere con la testa nel presente e proiettati verso il futuro.

Un altro aspetto che rende I Love DISCO un’esperienza unica è la possibilità di poter ballare e divertirsi in luoghi inconsueti. Come dicevo prima, la serata alla Biblioteca Nazionale è stata la prima a cui ho partecipato, ma tanti altri sono stati i luoghi particolari, dove normalmente non si balla, che gli organizzatori hanno trasformato in dance floor, dando la possibilità a tutti di poterli vivere, come, fra tanti, il Teatro della Pergola, il Teatro Romano di Fiesole, il Pontile di Marina di Pietrasanta, il Museo del Tessuto a Prato.

I Love Disco - Festa in Bianco - Pontile di Pietrasanta

Purtroppo non ho partecipato alla festa organizzata sul Pontile di Marina di Pietrasanta, ma sono felice di essere stata presente a Free Kiss incontra I Love Disco in Fortezza da Basso oppure al mega party organizzato in collaborazione con Marvis e Proraso.

L’allestimento era davvero stupefacente: varcare la soglia dell’Obi Hall di Firenze è stato come fare un viaggio nel tempo; mi sono ritrovata catapultata direttamente dentro lo Studio 54, circondata dallo spirito della disco music che, a mio avviso, ha rappresentato un movimento contro culturale, che ha portato dei grandi cambiamenti nella nostra società.

E la musica poi è stata davvero eccezionale con l’esordio funky dei Dirotta su Cuba, seguito dal travolgente corpo di ballo de “I Migliori Anni” di Carlo Conti, per finire con Disco Inferno guidato dai Dj Set I Love Disco…. che serata indimenticabile!

I Love Disco - Notte Bianca Firenze Bus Stop

Ma I Love DISCO non è solo Anni ’70, è una community di oltre 7000 persone che hanno voglia di divertirsi e stare bene insieme, che divengono parte integrante della serata, partecipando in maniera entusiastica alla ricerca del dress code più adatto.

Per comprendere la forza di I Love Disco e lo spirito di questa community, basta guardare il video Happy (Firenze is also Happy) girato sulle note della famosa canzone di Pharrell Williams per le strade del centro del capoluogo toscano, ideato ovviamente dal team di I Love DISCO.

Il video ha fatto il giro del globo, lanciando un trend mondiale: da Parigi a New York, da Sidney a Amsterdam tutte le più grandi città hanno voluto il loro personale video di Happy. E’ proprio questo lo spirito di I Love DISCO, quella vitalità ed energia che rende i loro eventi unici, delle vere e proprie esperienze, dove la migliore serata è sempre quella che deve venire.

apertura del nuovo teatro dell'opera do firenze

Potrete quindi capire la mia gioia quando ho scoperto che giovedì 23 luglio 2015 I Love DISCO torna con un evento in una location imperdibile: la Cavea del Teatro dell’Opera di Firenze. Ma le sorprese non sono finite!

Alla serata infatti parteciperà, direttamente da Italia’s Got Talent la GAGA Symphony Orchestra, circa 30 giovani musicisti che suoneranno live alcuni dei pezzi più famosi della musica disco e pop. E le sorprese non sono finite: ci saranno animatori, figuranti ma anche una fantastica cantante lirica che duetterà con i nostri dj che si impossesseranno della consolle, facendo scatenare tutti i discolovers come me al ritmo dei più grandi successi di sempre.

Ma davvero riusciranno a far convivere la musica classica con la disco music???

E per rispettare un minimo di etichetta, siamo sempre sul tetto di un teatro dell’Opera dopotutto, l’indicazione per il look della serata è total white.

E voi che aspettate? Vi siete iscritti alla mailing list per partecipare?

Per info: info.ilovedisco@gmail.com

Cosa stai aspettando Prenota

 

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany, SEO, Web Editor

Commenti

Commenti