Ksenia Ermakova è una guida turistica sulla Toscana, specializzata in clientela russa. Grazie al suo blog “Gidflorence”, al suo profilo Instagram, alla sua intraprendenza e indubbia bravura è diventata una delle figure di riferimento per i turisti che dalla Grande Madre Russia vogliono a venire a conoscere le dolci colline toscane.

GidFlorence: la Toscana secondo Ksenia Ermakova

Viene dalla Siberia, Ksenia Ermakova.  È arrivata in Italia circa sei anni fa, e dopo pochissimo ha conosciuto Christian, suo marito. “La cosa migliore che mi sia capitata da queste parti”, dice lei. Dapprima ha insegnato yoga tibetano, materia affascinantissima, poi Christian, un creativo che disegna gioielleria, l’ha spinta verso la storia dell’arte. “Non puoi continuare a passare davanti a tutta la bellezza di Firenze, ai monumenti, al David, senza saperne nulla” – le diceva. Così lei ha iniziato un corso per diventare guida turistica.

La storia di Ksenia Ermakova

Sulle prime è stato molto faticoso perché in Russia non insegnano la storia dell’arte mondiale – tranne le università specializzate – però poi, studiando, approfondendo, impegnandosi, si è enormemente appassionata. Tre anni fa è riuscita a prendere il patentino, vera e propria impresa, data la difficoltà degli esami, quindi ha creato il suo blog “Gidflorence” e ha iniziato a lavorare molto seriamente.

GidFlorence è il blog sulla Toscana di Ksenia Ermakova, una guida turistica di Firenze specializzata in tour toscani per turisti russi

Mentre studiava, oltre ai luoghi di principale interesse turistico all’interno del classico tour di Firenze – Uffizi, Accademia, musei, monumenti – Ksenia si è specializzata sulle famiglie nobili fiorentine esistenti da diversi secoli.

Si è data molto da fare, ha conosciuto esponenti di stirpi importanti come Corsini, Ricasoli, Guicciardini Strozzi, e ha scoperto in loro persone affabili, aperte, disposte ad ospitare turisti, a far degustare i vini che producono da secoli, se non addirittura da millenni, tutti aspetti della vita che i russi adorano: la buona tavola, il buon vino, la possibilità di soggiorno in un palazzo antico di una città da sogno come Firenze, l’idea del titolo nobiliare e della storia, della cultura, che da esso promanano. In una parola sola: autenticità. Così, pian piano, con ciascuna di queste famiglie è nato un rapporto e uno spirito di collaborazione che nel tempo si è consolidato sempre più.

GidFlorence è il blog sulla Toscana di Ksenia Ermakova, una guida turistica di Firenze specializzata in tour toscani per turisti russi

Real tuscan experience

Adesso Ksenia, attraverso Gidflorence, è in grado di organizzare l’intero viaggio ai propri clienti. Dal soggiorno in Toscana – Firenze, Lucca, Siena, Pisa, Forte dei Marmi, solo per citare alcune città – in ogni genere di struttura,  alle visite guidate alle aziende vitivinicole o ai produttori di formaggi o agli outlet. In breve: qualsiasi esperienza il cliente desideri fare, compreso il matrimonio, Ksenia è in grado di soddisfarlo.

Non è da tutti, no? Senza considerare che è sempre aggiornatissima su ogni evento accada in città. Dalle eventuali partire del Calcio Storico, alle nuove mostre, a qualsiasi inaugurazione o spettacolo stia per avvenire.

C’è inoltre qualcosa che mi ha davvero impressionato del suo lavoro: vanta clienti che hanno fissato il loro viaggio in Toscana tramite Gidflorence anche una decina di volte. Dieci volte sono davvero tante. Un’esagerazione. Al di là dei complimenti, che fanno certamente piacere, questa è l’unica vera garanzia di totale soddisfazione di un cliente. E in tal senso credo che Ksenia di garanzie ne abbia ricevute a sufficienza. Per non parlare del fatto che è bravissima nel proporre sempre nuove esperienze, al punto che chi è già venuto nove volte decide di venire una decima. Incredibile.

GidFlorence è il blog sulla Toscana di Ksenia Ermakova, una guida turistica di Firenze specializzata in tour toscani per turisti russi

L’importanza di Instagram

Ma come fa Ksenia a trovare nuovi clienti e a farsi conoscere in una paese vasto come la Russia? Con Gidflorence, ma soprattutto nel modo più semplice e diretto possibile: Instagram. Una foto. Un piccolo filmato. Una didascalia. Una breve storia. Ed è fatta. Ciao Ksenia, abbiamo visto le bellissime immagini che hai postato su Instagram.

Poi sta a lei far sì che il viaggio si concretizzi. 10.000 followers in tre anni. Mica uno scherzo. Gente che la segue costantemente, che visiona ogni sua nuova immagine. Anche una bella responsabilità, se vogliamo. Essere sempre originali, innovativi, non è facile. E noi lo sappiamo bene. TuscanyPeople stessa vanta più di 40.000 followers su Instragram. Uno strumento molto duttile, estremamente efficace. E l’unione fa la forza. Si sa.

Fiducia, esperienza e simpatia

Il prossimo 11 settembre Ksenia incontrerà 10 clienti nuovi di zecca provenienti dalla Grande Madre Russia. Non hanno fissato con lei perché volevano vedere l’Italia piuttosto che la Francia o la Spagna, no.

GidFlorence è il blog sulla Toscana di Ksenia Ermakova, una guida turistica di Firenze specializzata in tour toscani per turisti russi

Hanno fissato per lei. L’hanno seguita costantemente su Instagram, e Ksenia ha saputo incuriosirli tanto da indurli a fidarsi della persona prima ancora che della fama dei luoghi. Tripla, quadrupla soddisfazione.

Li porterà a visitare Firenze, le cantine vitivinicole, gli insegnerà a fare yoga sull’erba delle colline del Chianti Classico, sotto il nostro sole settembrino ancora caldo, accogliente. E chissà quante altre cose gli farà fare durante l’intera settimana che passerà con loro. Si può anche solo immaginare cosa significhi per un russo tutto questo?

Russia chiama Italia

Nostalghia”, il film di Andrej Tarkovskij del 1983 che vinse il “Grand Prix du cinéma de création” al festival del cinema di Cannes di quell’anno, ex æquo con “L’Argent” di Robert Bresson, è stato una delle cause del boom di russi in Toscana.

Aggiungerei anche”Loro Italia” un documentario, un viaggio di dieci puntate, girato da due giornalisti e conduttori tv russi, Vladimir Pozner (Владимир Познер) ed Ivan Urgant (Иван Ургант), per il primo canale della televisione russa. La serie di episodi del documentario è stata girata nell’estate del 2011.

I due giornalisti russi hanno intervistato quindici italiani tra i più famosi ed importanti, nella loro patria. Un tema importante nel documentario è, tra l’altro, la cucina italiana.”

GidFlorence è il blog sulla Toscana di Ksenia Ermakova, una guida turistica di Firenze specializzata in tour toscani per turisti russi

Un presentatore famosissimo in Russia fu protagonista di un servizio televisivo in cui andava a conoscere le ville e i proprietari di importanti famiglie toscane, e il gioco fu fatto. Moltissimi russi iniziarono a comprare proprietà, e dopo l’89 fu ancora più semplice. “E poi qui avete tutto” dice Ksenia. “Un vero paradiso: mare, montagna, bellezza in ogni dove, cultura, arte”. Sappiamo che l’Italia da sola detiene il 35-40% dell’arte mondiale. E che la Toscana ne detiene una buona parte di quella parte. Be’.

Matrimoni toscani

E a proposito di matrimoni, che Gidflorence è perfettamente in grado di organizzare per i suoi clienti, tra qualche giorno, qui in Toscana, ce ne sarà uno di un russo molto famoso con un’italiana. Non svela chi. Ma lei è sicura che dopo l’evento si verificherà un nuovo boom di russi in Toscana. Tutto nella sua terra accade molto più velocemente che da noi. Vedremo.

GidFlorence è il blog sulla Toscana di Ksenia Ermakova, una guida turistica di Firenze specializzata in tour toscani per turisti russi

Quel che in genere Ksenia Ermakova evita è portare i russi dai russi. Difficilmente propone ai suoi compatrioti luoghi toscani di proprietà russa. Ce ne sono alcuni molto belli, ma la sua parola d’ordine è: autenticità. E noi siamo d’accordo con lei. Voi andreste in Cina, non in un ristorante italiano, ma da un italiano che propone cucina cinese?

I nostri più simpatici in bocca al lupo a Ksenia Ermakova e alla sua bella attività.

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti

About The Author

Tommaso Baldassini
Publisher, Blogger & Ambassador of Tuscany
Google+

Sfido tutti i giorni me stesso e credo profondamente in quello che faccio. La mia squadra e' la famiglia che mi stimola e mi supporta in ogni mio progetto. Il Marketing è per me una scuola di vita e di pensiero: creare e sviluppare nuove idee sono le parole che mi appartengono.