A Firenze non ci si annoia mai..!! Così, finita l’87^ Edizione di Pitti Uomo, allo “Spazio Alfieri” si premia il “Birraio dell’Anno 2014”: evento arrivato ormai alla 6° edizione.

 

Allo Spazio Alfieri di Firenze si premia il Birraio dell’Anno

Conclusasi con i meritati fasti, l’87^ Edizione di Pitti Uomo, il 22 gennaio p.v., anche se di minore risonanza, a Firenze si terrà un evento molto atteso dagli esperti ed appassionati del settore: la sesta edizione del Premio quale “Migliore Birraio dell’Anno”; in questo caso del 2014.

E’ un appuntamento da non perdere se si è davvero amanti di una delle più diffuse e antiche bevande alcoliche del mondo. Quello, che tra qualche giorno verrà celebrato allo “Spazio Alfieri“, è un premio che in pochi anni (sei, da quando nel 2009 è stato premiato il primo vincitore) ha visto crescere l’interesse, nazionale ed internazionale, per incoronare i più grandi birrai italiani e stilare classifiche utili per chiunque voglia farsi un’idea dell’autorevolezza e della caratura internazionale dei nostri artigiani della birra.

La cosa che colpisce gli esperti del settore è che, per quanto ci sia e stia crescendo l’interesse per questo tipo di bevanda, l’Italia è la nazione con la più bassa percentuale di consumo di birra d’Europa: circa 28,6 litri pro-capite all’anno; forse perché storicamente, nella penisola italiana, si produce e si consuma molto più vino e la birra, tradizionalmente, viene abbinata, almeno nella maggior parte dei casi, per lo più alla pizza.

Alla scoperta della birra artigianale in Toscana, un tour made in Tuscany tra i migliori birrifici della Toscana, intervistando i più famosi maestri birrai.

Birraio dell’Anno: la premiazione

La location in cui verrà proclamato il vincitore del premio “Birraio dell’Anno”, come detto, quest’anno sarà a Firenze, nello Spazio Alfieri (via dell’Ulivo, 6), con un evento aperto al pubblico.

L’inizio della manifestazione, ideata e organizzata da fermentobirra.com e promossa dalla comaitalia.it, è previsto per le 19.30 con l’aperitivo (facoltativo, al costo di 8€ comprendente la birra) preparato da i “Ragazzi di Sipario”: cooperativa composta da un gruppo di diversamente abili che, con successo, da anni si impegnano nella ristorazione fiorentina.

Alle 20.00, il noto degustatore Lorenzo “Kuaska” Dabove darà inizio ad una prova speciale presentando, attraverso l’assaggio guidato di 5 birre, i primi 5 migliori birrai dell’anno 2013 secondo la classifica ottenuta dalle votazioni dei giurati.
La serata avrà, quindi, il momento topico quando verrà svelato il nome del “Birraio dell’Anno 2014”.

10€ è il prezzo per partecipare alla premiazione, con inclusa la degustazione di 5 birre e con la possibilità, se si desidera il posto a sedere, della prenotazione a mezzo mail a: [email protected]

Allo Spazio Alfieri di Firenze il 22/1/2015 si elegge il Birraio dell'Anno

 

Birraio dell’Anno 2014: i 5 candidati al titolo

Quest’anno i cinque candidati, pretendenti al titolo, individuati dalle scelte espresse dai circa settanta esperti, sono: Giovanni Campari del “Birrificio del Ducato di Roncole Verdi” di Busseto (PR); Valter Loverier del “Birrificio Loverbeer” di Marentino (TO); Simone Dal Cortivo del “Birrificio Birrone” di Isola Vicentina (VI); Luigi “Schigi” D’Amelio del “Birrificio Extraomnes” di Marnate (VA) e infine Donato Di Palma del “Birrificio Birranova” di Triggianello (BA).

TuscanyPeople non mancherà di comunicare il nome di chi si è aggiudicato il premio di “Birraio dell’anno 2014” con la viva speranza che, il prossimo anno, almeno un contendente alla fase finale possa portare agli onori della cronaca un prodotto Made in Tuscany.

La Toscana, rinomata nel mondo per la produzione di vino, ha infatti anche molti imprenditori di birra artigianale: uno dei migliori è sicuramente “L’Olmaia” che si trova in Val d’Orcia, a Montepulciano (SI).

👉 Leggi anche: Una settimana in Val d’Orcia, vacanze in una terra da sogno

Tra i migliori birrifici artiginali made in Tuscany si trova L'Olmaia in Val d'Orcia

La festa al Beer House Club

Conclusosi il momento della “premiazione”, al n. 34 di Corso dei Tintori presso la “Beer House Club” (a soli 600mt dallo “Spazio Alfieri” attraversando piazza S. Croce) ci sarà una festa, con ingresso gratuito, avente sempre come tema la “birra”. Saranno servite, obbligatoriamente ed ovviamente alla spina, le birre dei 5 birrai top d’Italia, alla presenza degli stessi produttori.

 

📍PER APPROFONDIRE:

👉 Birra artigianale in Toscana: un tour color ambra

👉 Birrificio del Forte: la birra artigianale toscana parla di mare

👉 Pollo alla birra: la ricetta toscana

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto


Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

 

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany
[fbcomments url="https://www.tuscanypeople.com/birraio-dell-anno-2014/" width="100%" count="on" num="3"]