Scarperia è un delizioso borgo in Toscana nella provincia di Firenze, ai piedi dell’ Appennino Tosco-Emiliano. Fondata nel 1306 per volere della Repubblica Fiorentina, il suo nome deriva proprio dalla sua posizione geografica, ovvero sulla scarpata delle montagne.

 

La fondazione di Scarperia

Scarperia è un borgo medievale della Toscana in provincia di Firenze, nella zona del Mugello.Un luogo unico per trascorre un meraviglioso weekend in Toscana

Dipinto di Fabrizio Scheggi da Vicchio

Scarperia nacque per motivi militari, come importante avamposto della Repubblica Fiorentina. Da Scarperia si controllava tutta la viabilità transappenninica ed era anche l’unica via di comunicazione tra Bologna e Firenze, quindi oltre ad essere in una posizione strategica era anche sede di un fiorente commercio. Nel corso dei secoli la cittadina assunse un ruolo fondamentale nel commercio e nelle attività artigianali, patria di osti e albergatori che fondavano la loro fortuna sul grande via vai di commercianti, offrendo loro riparo e ristoro, mentre laboratori e botteghe ne adornavano le vie. Ancora oggi è così; già all’arrivo si respira un’aria diversa, gli occhi e la mente sono rapiti dalla bellezza di Scarperia, e basta poco per capire di aver appena messo piede in un borgo incantato.

 

L’antico borgo di Scarperia

Scarperia è un borgo medievale della Toscana in provincia di Firenze, nella zona del Mugello.Un luogo unico per trascorre un meraviglioso weekend in Toscana© Luigi Cappetti

Il fulcro di Scarperia è il Palazzo dei Vicari (1300), il palazzo ed il borgo sono austeramente protetti da due grandi muraglie. Tipicamente medievale nel gusto, questo borgo è un gioiello, dove sembra che il tempo si sia fermato. A Scarperia c’è molto da vedere, è ricca di architetture religiose: la Pieve di Santa Maria a Fagna, la Chiesa di San Michele a Lumena del XII secolo, la Chiesa di San Lorenzo a Montepoli, la Cappella della Madonna di Piazza, la Prepositura dei Santi Jacopo e Filippo, l’Oratorio di Poggio di Petto, insomma una grandissima tradizione architettonica da vedere assolutamente.

Fermandoci a parlare con gli abitanti del luogo veniamo a conoscenza del fatto che questo piccolo paesino ha dato i natali a due grandi personagg: Massimo Calderoni, pittore e scultore e Mario Baroni, ciclista che vinse una tappa al Giro d’Italia e una alla Vuelta a España. Negli occhi degli scarpieresi si legge un orgoglio smisurato per le loro origini rinascimentali, sanno di abitare in un luogo straordinario e non perdono l’occasione di dispensare storie ai visitatori.

 

Scarperia nel presente

Scarperia è un borgo medievale della Toscana in provincia di Firenze, nella zona del Mugello.Un luogo unico per trascorre un meraviglioso weekend in Toscana

Ovviamente gli abitanti di Scarperia non vanno fieri solo del loro passato, ma anche del presente; infatti non bisogna dimenticare che Scarperia ospita uno degli autodromi più importanti d’Italia: l’Autodromo del Mugello, che conta 5.245 metri di pura adrenalina, adornati da 15 curve mozzafiato, assolutamente da vedere.

Scarperia è nota anche come la città dei coltelli e all’interno del Palazzo ha sede il Museo dei Ferri Taglienti, inaugurato nel 1999. Il museo raccoglie testimonianze della più grande tradizione dei coltellinai scarperiesi in un percorso con 5 sale tematiche. La prima è dedicata ai filmati d’epoca e alla lavorazione dei metalli, la seconda tratta della storia della coltelleria italiana, la terza si focalizza su Scarperia la quarta è intitolata Lame al femminile, dove sono raccolte tutte le lame usate dalle donne, come forbici da cucito e attrezzi d’uso comune. La quinta sezione infine è dedicata a tutto ciò che ha scaturito la produzione di coltelli, il commercio la vita sociale.

 

Eventi a Scarperia

Durante tutto l’anno Scarperia offre moltissimi eventi. Ad Aprile, precisamente il 6 e il 7 si tiene la celebre Rassegna Enogastronomica Mugellana, un evento per gli amanti del buon cibo: cosa c’è di meglio che gustare specialità made in Tuscany tra le mura di un borgo medievale?
Una due giorni di cibo, vino ed eventi. Il clima in questo periodo è abbastanza clemente, un tiepido sole riscalda le passeggiate dei visitatori e le vite degli abitanti.

L’ultima domenica di Maggio invece si tiene una festa antichissima, “L’Infiorata“: le vie e le piazze di Scarperia vengono invase dai fiori che vengono utilizzati per creare grandi mosaici al suolo; ogni anno viene scelto un tema e le composizioni devono ispirarsi ad esso. Un profumo meraviglioso avvolge le stradine del borgo ricche di colori.

Nel periodo estivo, precisamente il 7 e l’8 Giugno si svolge invece la Mostra-mercato dei Ferri Taglienti con annesso mercatino dell’ antiquariato, un’occasione piacevole per scoprire la storia di questa antica attività, ma anche per acquistare coltelleria di alta qualità. Un evento che richiama non solo tutti gli abitanti della Toscana, ma anche quelli delle regioni vicine.

Scarperia è un borgo medievale della Toscana in provincia di Firenze, nella zona del Mugello.Un luogo unico per trascorre un meraviglioso weekend in Toscana
Un’altra manifestazione da non perdere assolutamente è Il palio del Diotto, che ha come principale attrazione l’esibizione degli sbandieratori di Castel S. Barnaba. Fondato da quattro scarperiesi questo gruppo si è allargato fino ad avere 30 elementi, un grande orgoglio per questo borgo, i cui membri sono tutti autodidatti e creano autonomamente musiche di ispirazione rinascimentale fiorentina. Uno spettacolo unico, musicisti e sbandieratori si fondono assieme creando un’atmosfera magica.
Un’occasione unica per rivivere in maniera fedele l’atmosfera rinascimentale fiorentina, assaporando e gustando le sensazioni rievocate in questo contesto così pittoresco.

Ovviamente, come dimenticarlo, un motivo in più per passare dei giorni a Scarperia è il Motomondiale, un evento importantissimo per questo Comune dato che nei giorni della corsa il borgo viene invaso da visitatori e moto amatori, che conferiscono a questa città una fama senza eguali.

Scarperia vanta anche un riconoscimento importantissimo, infatti la sua bellezza e la sua atmosfera hanno fatto sì che fosse inserita tra la lista de “I borghi più belli d’Italia“, un riconoscimento davvero illustre.

Scarperia offre un’accoglienza davvero unica per tutta la famiglia, non c’è nessun motivo per non passare qui un piacevole weekend in Toscana. La sua gente, la sua atmosfera, le botteghe e le sue strade vi faranno vivere dei giorni meravigliosi all’insegna del rinascimento toscano, modernità e passato si fondono in maniera perfetta. Ognuno merita di passare un weekend magico come quello che si può passare a Scarperia.

Sei un Eccellenza Toscana? Clicca qui.

 

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Redazione TuscanyPeople
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti