Chi ha vinto la quinta puntata di “4 Hotel”, programma in onda su Sky 1 condotto da Bruno Barbieri, che ha visto protagonisti 4 alberghi del Chianti? Scopri il vincitore tra: Villa I Barronci, Villa San Sanino, Borgo Casa al Vento e Villa La Palagina a Figline Valdarno?

Bruno Barbieri e il suo “4 Hotel” arriva in Chianti

Il 29 settembre alle 21.15, su Sky 1, è andato in onda il quinto episodio di “4 Hotel“, spin-off del format di Alessandro Borghese (4 Ristoranti), presentato dallo chef stellato Bruno Barbieri.

Bruno Barbieri, chef stellato italiano. È il conduttore di "4 Hotel" programma in onda su Sky 1

Come funziona “4 Hotel”?

Il format prevede che 4 albergatori di una stessa zona si contendano tra di loro il titolo di miglior struttura ricettiva. Ognuno accoglie gli altri tre e Bruno Barbieri, conduttore-arbitro della competizione, presso il proprio hotel per 24 ore, mettendo a disposizione degli ospiti tutti i servizi dell’albergo.

Al termine di ogni soggiorno i protagonisti insieme a Barbieri esprimono un voto da 1 a 10 su location, servizi, camera e prezzo. La struttura che ottiene il punteggio più alto, vince.

Il concierge apre la porta di una camera d'albergo

Bruno Barbieri nel Chianti con “4 Hotel”

La puntata di “4 Hotel” andata in onda martedì 29 settembre 2020 su Sky 1, ha visto protagonisti 4 alberghi toscani nell’area del Chianti.

I protagonisti della puntata di 4 Hotel in Chianti

A contendersi il primo posto in questo episodio sono stati: Francesco, proprietario del Country Resort Borgo Casa al Vento, a Gaiole in Chianti, nel cuore del Chianti Classico. Anna, direttrice di Villa la Palagina, 4 stelle a Figline Valdarno. Filippo, proprietario di Villa I Barronci Resort & Spa, villa d’epoca in stile classico-moderno a San Casciano in Val di Pesa. Infine Giacomo, responsabile dell’agriturismo di lusso Villa San Sanino, a Torrita di Siena.

La location per esterne e tavolo di confronto

Il Castello di Monsanto ha fatto invece da location alle scene in esterna di Bruno Barbieri e al tavolo di confronto. La struttura è una storica cantina settecentesca, con uno scenografico promontorio, Il Poggio, maestoso vigneto del Chianti Classico.

Il Castello di Monsanto è una storica azienda vitivinicola toscana, location di "4 Hotel" in Chianti con Bruno Barbieri

Gli hotel in Chianti, protagonisti dell’episodio

Borgo Casa al Vento, country con vigna

Borgo Casa al Vento, presentato da Francesco, è un antico borgo toscano del Quattrocento, interamente restaurato in moderno agriturismo.

Le camere, in stile “country con vigna”, sono circondate dai vigneti e dalle dolci colline del Chianti Classico. Con la sua struttura Francesco intende trasmettere agli ospiti la «cultura del vino».

Borgo Casa al Vento è stato uno dei protagonisti di 4 Hotel in Chianti

Villa la Palagina, la vincitrice di “4 Hotel” in Chianti

Villa la Palagina, sponsorizzata da Anna, è una residenza d’epoca del Settecento trasformata in hotel nel 1999.

La villa offre alla clientela, in maggioranza straniera, una full immersion nella Toscana rurale e dispone di una fattoria didattica con animali dedicata ai bambini.

Villa La Palagina a Figline Valdarno è la struttura vincitrice di "4 Hotel"

Villa I Barronci Resort & Spa: 24 camere e 1 casa sull’albero

Filippo definisce Villa I Barronci Resort & Spa una villa d’epoca ristrutturata che coniuga stile classico e moderno, un luogo unico nel cuore del Chianti Classico.

24 camere sono nella struttura principale, mentre la casa sull’albero nel parco è molto richiesta dalla clientela. Filippo offre un’ospitalità familiare, ma con tutti i servizi di un vero hotel di lusso.

👉 Leggi ancheVilla I Barronci: Country Luxury Resort in Toscana

Villa I Barronci è stata uno dei protagonisti di 4 Hotel in Chianti

Villa San Sanino: stile toscano e alta tecnologia

L’agriturismo di lusso Villa San Sanino è a Torrita di Siena, tra le vigne di Montepulciano. Giacomo, responsabile marketing della struttura, la definisce un elegante mix di stile toscano e alta tecnologia.

La sua filosofia è offrire esclusività, lusso e relax all’ospite, senza tralasciare un’accoglienza familiare.

Villa San Sanino è stata uno dei protagonisti di 4 Hotel in Chianti

Chi ha vinto la puntata di “4 Hotel” in Chianti?

Ha vinto Villa La Palagina, con la sua fattoria didattica, rivelatasi una marcia in più. La possibilità di far vivere gli ospiti a contatto con gli animali è stata determinante per la classifica finale.

Human Company, il gruppo fiorentino proprietario della struttura, ha sempre creduto nelle potenzialità della Villa. Ne ha mantenuto l’autenticità conservandone il fascino e l’atmosfera. Nella fattoria didattica si ha invece la possibilità di conoscere piante, frutti dell’orto e animali.

Per gli adulti l’azienda agricola organizza degustazioni in cantina di olio e vino e, nella bella stagione, anche cene suggestive in vigna tra filari e caldi cieli stellati. Senza dimenticare l’offerta gourmet del ristorante.

Si è chiesto ad Anna se c’è stato un momento in cui hanno capito di avere la vittoria in tasca:

Credo che, seppure inconsciamente” – ha risposto lei –  “in cuor nostro siamo sempre stati convinti di essere i migliori. E di meritarci la vittoria. Malgrado un’accanita concorrenza fatta da ottimi manager e splendide location. La (quasi) certezza, poi, è arrivata al momento del punteggio parziale: con 81 punti mi sono resa conto che la possibilità di vincere stava diventando realtà”.

Senz’altro la villa vanta una posizione invidiabile. La splendida vista spazia sulla tranquillità di una tenuta di 88 ettari. Qui poi è radicata la convinzione di essere – staff e ospiti – una grande famiglia. Tutti quanti in una grande casa dov’è ancora vivido il ricordo di Bettino Ricasoli, che proprio qui soggiornò nell’Ottocento. Grande innovatore della vitivinicoltura toscana, Ricasoli fu l’ideatore del disciplinare del moderno Chianti Classico e promotore del Consorzio. Perché è da queste parti che si è fatta la storia del vino.

👉 Leggi ancheMa perché il Chianti Classico ha come simbolo il Gallo Nero?

Villa La Palagina a Figline Valdarno è la struttura vincitrice di "4 Hotel"

Ma cosa ricorderà più di tutto Anna dell’esperienza con “4 Hotel”?

“Per quanto mi riguarda posso dire che partecipare a “4 Hotel” mi è servito tanto sia personalmente che professionalmente. Mi ha insegnato a capire che se si ha un obiettivo, non c’è niente che possa fermarci. Che l’unione fa la forza e che ho la fortuna di avere dei colleghi stupendi.

Questa esperienza è stata il team building più forte che potessimo fare. Due mesi e mezzo che ci hanno legato sopra ogni cosa. Dove tutti abbiamo dato tutto solo per la voglia di rivincita e di successo che ci portiamo dentro. Soprattutto ho capito che si può partecipare a un gioco, incontrare e sfidare altri concorrenti per poi accorgersi di aver trovato nuovi amici. Ricorderò tutto con affetto: un’esperienza che vale una vita e che non mi capiterà mai più.”

Bello, no? Il Chianti è questo e molto altro. Oltre le dolci colline e le infinite vigne, esistono storie fatte di sorrisi, sfide e vittorie, passione e amore per la propria terra che noi di TuscanyPeople non possiamo fare a meno di raccontare.

📍PER APPROFONDIRE:

👉 Tutte le zone del Chianti: non solo Chianti Classico

👉 L’importanza di chiamarsi Chianti Classico per il New York Times

👉7 Agriturismi nel Chianti Classico: a real tuscan experience

Conosci un Artigiano, un Viticoltore, un Imprenditore in genere, che per te ha valore? Se , teniamoci in contatto, ci sono tante possibilità.

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto

 


Le foto delle strutture sono state riprese dai rispettivi profili Fb                    Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti