IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato all’imprenditoria femminile, promosso dalle WIC – Woman in Charge in collaborazione con Confartigianato. D’altra parte è un dato di fatto: “l’unione fa la forza“, parola di Carla Castro, fondatrice delle WIC, il gruppo Facebook che ha messo insieme 30.000 donne della provincia di Firenze.

IMMAGINA: Woman in Charge, rotta verso il successo

WIC – Woman In Charge

 

“Non si nasce donne: si diventa.” – Simone de Beauvoir

Dietro una grande donna c’è un’altra donna. Questo è il segreto delle WIC, un gruppo segreto di Facebook dedicato solo alle donne residenti nella provincia di Firenze. 30 mila donne che si aiutano, si sostengono, si danno lavoro. Parlano di vita quotidiana, di problemi, di moda. Un universo femminile in cui non esiste la solitudine, dove nascono grandi amicizie e partnership commerciali.

IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato alle start up al femminile firmato Confartigianato Firenze e WIC - Woman in Charge

Il gruppo WIC è nato a Gennaio 2018 dalla mente di Carla Castro che cercava un modo per mettere in contatto tutte le donne di Firenze. Un grande successo in rosa che non si ferma, anzi, raddoppia.

IMMAGINA, il progetto firmato WIC e Confartigianato Firenze

IMMAGINA è la nuova frontiera di questo Rinascimento delle donne: con la collaborazione della Confartigianato di Firenze è nato un progetto che sostiene le idee delle donne.

Il progetto è articolato in 3 fasi. Nella prima fase, tenutasi mercoledì 6 febbraio presso la Confartigianato, 100 donne hanno presentato le loro idee e i loro progetti senza imbarazzo e vergogna. Queste idee saranno ora analizzate da un team che ne studierà la fattibilità.

IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato alle start up al femminile firmato Confartigianato Firenze e WIC - Woman in Charge

La seconda fase è dedicata all’aiuto, proprio perché dietro una grande donna c’è un’altra grande donna. Ogni WIC che lo desidera potrà ascoltare e partecipare ai progetti selezionati dal team: saranno organizzati workshop da 5/10 proposte alla volta.

Infine, nella terza fase, le WIC riceveranno l’aiuto della Confartigianato per iniziare sotto la loro guida lo sviluppo del progetto e trasformare i sogni in realtà. Con un tocco rosa.

L’unione fa la forza

Sono convinta che l’unione fa la forza e che lavorare in squadra porta a risultati meravigliosi. Ed è questo lo scopo del progetto IMMAGINA: unire le forza e le capacità delle varie WIC per creare nuovi progetti e dar gambe ai loro sogni”. Queste le parole di Carla Castro, ideatrice e creatrice delle WIC che, con occhi colmi di orgoglio, guarda le sue donne spiccare il volo, aiutate da una sorellanza nata sui social, ma sincera.

IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato alle start up al femminile firmato Confartigianato Firenze e WIC - Woman in Charge

Anche il Comune di Firenze era presente al primo incontro, con le assessore Cecilia del Re e Sara Funaro. “Il gruppo WIC Woman in Charge è la dimostrazione che i social network utilizzati in modo costruttivo possono diventare uno strumento straordinario di coesione sociale e valorizzazione del potenziale delle donne” hanno commentato.

Le WIC, infatti, non sono solo la dimostrazione che le donne sono un sesso forte e collaborativo, ma anche di come internet può aiutare a combattere la solitudine e la paura di non farcela. “In Italia vedo molta paura a buttarsi” ci aveva detto Carla in un’esclusiva intervista sulle WIC a luglio 2018 (leggi l’intevista a Carla Castro).

Over 40: pensate a Giulio Cesare

Ma il genio toscano è sempre esistito e sempre esisterà e noi di TuscanyPeople lo andiamo a scovare in ogni angolo della nostra Regione. Questo progetto nasce con l’intento di dare le ali a idee che per paura e mancanza di mezzi, non troverebbe forza per spiccare il volo. Burocrazia, incentivi pubblici, regole, saranno solo ostacoli da affrontare con l’aiuto di altre donne.

IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato alle start up al femminile firmato Confartigianato Firenze e WIC - Woman in Charge

Ogni donna sarà ben accetta, con particolare attenzione per le over 40. Si è donna ad ogni età e, in fondo, se Giulio Cesare fosse morto prima di aver compiuto 40 anni sarebbe stato solo un uomo pieno di debiti.

Mettiamo a disposizione di questo gruppo di donne così dinamico e coeso la nostra professionalità e la nostra esperienza nel mondo delle piccole e medie imprese e, se da questo progetto nasceranno nuove attività Confartigianato potrà supportarle con l’ampia offerta di servizi che è in grado di garantire agli associati” queste le parole di Jacopo Ferretti, Segretario generale di Confartigianato.

Non sappiamo se da questo progetto nascerà un nuovo genio, un Leonardo da Vinci in versione femminile, una Margherita Hack o un Mark Zuckemberg con il fiocco rosa, ce lo auguriamo e saremmo ponti ad intervistarla.

IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato alle start up al femminile firmato Confartigianato Firenze e WIC - Woman in Charge

Dietro una grande donna c’è…un’altra grande donna!

Sappiamo che IMMAGINA porta ad una nuova fase delle WIC. Non si parla più di supporto, di guerra alla solitudine, di aiuto e comprensione. Si parla di un mondo diverso, di un mondo privo di invidia e perfidia femminile, un mondo dove ogni donna ne aiuta un’altra, un mondo dove dietro una grande donna c’è un’altra donna.

Perché la vita in rosa è più bella, aveva ragione Edith Piaf. E perché le donne non sono mai state il sesso debole: “Dicono che viviamo in casa, lontano dai pericoli, mentre loro vanno in guerra; che follia! È cento volte meglio imbracciare lo scudo piuttosto che partorire una volta sola.” diceva la Medea di Euripide un paio di millenni fa.

Nel 2019 (finalmente) sappiamo bene che le donne hanno coraggio, ingegno, determinazione. Ma adesso è davvero arrivato il momento di alzare la posta.

Se vuoi raccontare la tua idea di donna imprenditrice o la tua storia di artigiana  clicca il pulsante qui sotto.

Clicca qui

 

IMMAGINA è il nuovo progetto dedicato alle start up al femminile firmato Confartigianato Firenze e WIC - Woman in Charge

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Agnese Paternoster
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti