L’insalata del mare d’inverno: un piatto tipicamente estivo prestato alla stagione fredda. Calamari, seppie e gamberi si uniscono con le verdure di stagione per creare nuovi ed interessanti abbinamenti.

È inevitabile, se dico insalata di mare la mente subito va ai freschi pranzi estivi, magari mangiati su una terrazza in riva al mare, sotto un grosso ombrellone per ripararsi dal sol leone dell’ora di pranzo.
Oppure mi fa pensare alle serate con gli amici, che iniziano mentre il sole ancora tramonta e durano fino alle prime luci del mattino, quando l’aria inizia a rinfrescarsi e ti viene voglia di indossare quel pullover leggero che avevi messo in valigia e che mai avresti creduto di poter indossare davvero. Sembra quasi il perfetto connubio per le notti d’estate: una bottiglia di vino bianco toscano, un’insalata di mare e una bella grigliata che sprigioni quell’odore forte e pungente che si mescola ai ricordi da portare con sé lungo l’autunno imminente.

Ricetta di pesce invernale: insalata del mare di inverno, una preparazione semplice e delicata per assaporare il gusto del pesce e i ricordi dell'estate

Sapori che sanno di salsedine, di vento e di sole che un pò ci mancano durante le grigie giornate invernali, in cui il sole sembra trasformarsi in un ricordo sbiadito o in un miraggio da inseguire quando fa capolino, timidamente, tra le nuvole scure.

Eppure non è impossibile ritrovare quei sapori anche durante l’inverno; magari si dovrà rinunciare alla grigliata all’aperto (a meno che i vostri amici non siano dei veri temerari) o a pranzare in riva al mare, ma l’insalta di mare è uno di quei piatti che si offrono a mille personalizzazioni e rivisitazioni, capace di sprigionare gusti nuovi e insoliti.

Dal banco del pescivendolo di fiducia comprate seppie, polpo e gamberi freschi; dai ricordi prendete il calore del sole e il relax delle vacanze, e da TuscanyPeople sbirciate la ricetta dell’Insalata del mare di inverno e la vostra giornata prenderà un sapore misto di salsedine, sorrisi e un pizzico di dolce nostalgia.

Ricetta di pesce invernale: insalata del mare di inverno, una preparazione semplice e delicata per assaporare il gusto del pesce e i ricordi dell'estateLa ricetta dell’Insalata del mare di inverno è entrata nelle mie ricette quasi per sbaglio; un esperimento culinario riuscito e che ha destato entusiasmo tra i commensali. Dalla prima volta che l’ho proposta, durante una cena con le amiche, la preparo spesso, soprattutto quando ho voglia di ricordare il sapore dell’estate abbinato a qualcosa di più invernale e confortevole.
Nasce così la mia insalata del mare d’inverno, un mare in burrasca, forse, ma che sa regalare tanto gusto e soddisfazione. Una ricetta che unisce il caciucco toscano alle grigliate estive.

Andiamo a vedere meglio di cosa abbiamo bisogno.

Ingredienti per due persone

150 grammi di seppie pulite
500 grammi di polpo di scoglio
200 grammi di code di gambero sgusciate e pulite
2 carciofi
100 grammi di lenticchie
250 grammi di patate a pasta gialla
un bicchiere di vino bianco toscano
prezzemolo qb
olio extra vergine di oliva IGP Toscano da agricoltura Biologico
1 scalogno
sale e pepe qb

Per prima cosa lessare le lenticchie: sciacquatele sotto acqua corrente e riponetele in una casseruola ricoperte da abbondante acqua. Una volta raggiunto il bollore lasciatele cuocere a fuoco dolce per circa 10-15 minuti. Una volta cotte, le lenticchie andranno scolate e fatte raffreddare.

Ricetta di pesce invernale: insalata del mare di inverno, una preparazione semplice e delicata per assaporare il gusto del pesce e i ricordi dell'estate

Prendete le patate e lavatele accuratamente per rimuovere tutti i residui di terreno. Per questa operazione ci si può aiutare con una piccola retina in metallo, adibita per lo scopo. Una volta pulite, sbucciatele e tagliatele a pezzi non troppo piccoli che andranno lessati in acqua salata per circa 25 minuti. Per verificare la cottura delle patate basterà aiutarsi con il coltello: se questo affonda con facilità nelle patate, è arrivato il momento di scolarle e lasciarle raffreddare.

Passiamo adesso ai carciofi che devono essere puliti delle foglie esterne, più dure e amare e dalla peluria interna. Una volta pronti, tagliateli in quarti e lessateli in acqua salata a cui avrete aggiunto qualche fettina di limone. L’acqua, resa acidula dall’agrume, impedirà ai carciofi di annerirsi e di rilasciare un sapore amaro.

Ricetta di pesce invernale: insalata del mare di inverno, una preparazione semplice e delicata per assaporare il gusto del pesce e i ricordi dell'estate

Nel frattempo iniziate a preparare anche il polpo, operazione che richiederà circa 40 minuti. Prendete una pentola, riempitela d’acqua e portatela ad ebollizione. A quel punto prendete il polpo, inforcatelo e “inzuppatelo” tre volte nell’acqua bollente (esattamente come si fa con un biscotto nel latte) prima di immergerlo completamente e salate l’acqua.

Fatelo cuocere per 20 minuti, senza coperchio eliminando via via la schiuma che si formerà in superficie. A questo punto spegnete il fuoco e tappate la pentola, lasciando riposare il polpo per altri 20 minuti.

Ricetta di pesce invernale: insalata del mare di inverno, una preparazione semplice e delicata per assaporare il gusto del pesce e i ricordi dell'estate

Effettuate tutte queste operazioni preliminari, possiamo procedere con la preparazione dell’insalata del mare di inverno.
Tritare finemente lo scalogno, o la cipolla se si preferisce, e mettetelo a soffriggere con un fondo d’olio evo toscano in una padella dai bordi alti. Dopo qualche minuto, unire le lenticchie ben scolate e coprire il tutto con un bicchiere d’acqua.

Aggiungere il sale e lasciare cuocere a fuoco dolce per circa 10 minuti. Nel frattempo, saltare in un’altra padella le seppie, le code di gambero e il polpo, sfumando il tutto con il bicchiere di vino bianco toscano, un Vermentino Colli di Luni fa al caso nostro.

Ricetta di pesce invernale: insalata del mare di inverno, una preparazione semplice e delicata per assaporare il gusto del pesce e i ricordi dell'estate
A questo punto, create una purea con le patate lessate: schiacciate le patate e, a fuoco basso, passatele in padella con un filo d’olio evo toscano mescolando, per rendere il composto soffice e spumoso.
Con l’aiuto di un frullatore ad immersione, ridurre le lenticchie a crema e aggiungere una macinata di pepe nero fresco.
Per impiattare, prendete un coppapasta e pressate all’interno la purea di patate. Versate la crema di lenticchie intorno e completate con il pesce saltato in precedenza, i carciofi e il prezzemolo tritato. Un filo d’olio e la vostra Insalata del mare d’inverno è pronta.

Mi raccomando lasciatene una porzione anche a noi di TuscanyPeople, e fateci sapere com’è venuta la vostra prima insalata del mare d’inverno.

Bon appétit – Enjoy your meal – ¡Buen provecho –  Guten Appetit – Selamat makan -Labu apetīti -hyvää ruokahalua – Skanaus – شهية طيبة – 祝您好胃口 – 맛있게 드세요 – 召し上がれ – Buon appetito.

Commenti

Commenti