5 / 5 – La giostra del Saracino e la Fiera Antiquaria di Arezzo

La spettacolare Giostra del Saracino

La Giostra del Saracino, la principale manifestazione folkloristica di Arezzo, si svolge proprio in Piazza Grande. Ha luogo in due periodi diversi dell’anno: il penultimo sabato del mese di giugno, in notturna, chiamata Giostra di San Donato, il patrono della città; e la prima domenica del mese di settembre, di giorno, chiamata anche Giostra della Madonna del Conforto, e dedicata alla protettrice di Arezzo.

Le prime manifestazioni venivano organizzate anche nel Medioevo, tanto che è citata dallo stesso Dante nel XXII Canto dell’Inferno: “Corridor vidi per la terra vostra, o Aretini, e vidi gir gualdane, fedir torneamenti e correr giostra.

A contendersi la Lancia d’Oro, l’ambito trofeo, sono i quattro quartieri della città, quello di Porta Crucifera, il Quartiere di Porta del Foro, quello di Porta Sant’Andrea, e il Quartiere di Porta Santo Spirito.

Ogni quartiere dispone di due giostratori (o “cavalieri”) che impugnano una lancia di legno. Al segnale del Maestro di Campo il cavaliere cavalca lungo la lizza e si lancia contro il Buratto, un fantoccio metallico, caricato a molla, e dotato di uno scudo nella mano sinistra e di mazzafrusto nella destra. Il giostratore deve sostenere l’urto col Buratto e finire la carriera con la lancia ben salda in mano. Vince il quartiere che realizza il punteggio più alto, dopo varie ripetizioni della gara.

Per approfondire: Giostra del Saracino: le donne, i cavalier, l’arme e gli amori

Fiera Antiquaria ad Arezzo in Piazza Grande

Fiera antiquaria di Arezzo

La Fiera antiquaria di Arezzo si svolge da più di 40 anni – oggi ogni primo fine settimana del mese – nella zona del borgo medievale della città, tra piazza San Francesco, piazza Grande e le Logge Vasari. Nata dall’idea dell’antiquario Ivan Bruschi, la fiera ospita centinaia di stand d’antiquariato che espongono mobili, argenteria, ceramiche, stoffe e oggetti di ogni genere.

Caro amico, cara amica di TP, questo è quanto avevamo da dire sulla Piazza Grande di Arezzo. Ora rimaniamo in attesa dei tuoi graditissimi commenti: scrivi qui sotto, su Facebook, su Instagram, noi viviamo in funzione dei nostri lettori e delle nostre lettrici.


Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Poeta & Ambassador of Tuscany
[fbcomments url="https://www.tuscanypeople.com/piazza-grande-arezzo/" width="100%" count="on" num="3"]