San Niccolò è uno dei quartieri storici di Firenze. A due passi da Santa Croce e da Ponte Vecchio e ai piedi del Piazzale Michelangelo è il luogo giusto per una passeggiata tra botteghe e antiche mura, così come per scoprire ottimi ristoranti di cucina fiorentina e toscana.

 San Niccolò Quartiere di Firenze

ISCRIVITI SUBITO per info sugli eventi

 

Apochi passi dal centro storico di Firenze, il caratteristico quartiere di San Niccolò è il posto ideale per lasciarsi il mondo alle spalle e immergersi in un’atmosfera antica. Passeggiare per le sue stradine significa riscoprire la Firenze di un tempo, quella degli antichi mestieri e della tradizione, e avere la sensazione di essere in un piccolo paese dove si susseguono laboratori artigianali, botteghe d’arte, mercatini e splendidi giardini quasi nascosti.

San Niccolò, in Oltrarno, è anche il luogo ideale per assaporare le prelibatezze Made in Tuscany in una delle tante trattorie tipiche, magari godendo di scorci unici della città o di tramonti mozzafiato sul fiume.

 

Enoteca Fuori Porta

Enoteca Fuori Porta Firenze

Non molto distante dai piedi della scalinata che conduce al Giardino delle Rose, a Piazzale Michelangelo e a San Minato, una certezza è rappresentata dall’Enoteca Fuori Porta, posto adatto a chi vuole rilassarsi e godere del meglio della Toscana, gustando i sapori più tradizionali del luogo.

Si tratta di un locale molto frequentato dai fiorentini, con tavoli all’aperto lungo una suggestiva stradina chiusa e dove poter degustare un’ampissima gamma di vini sia Made in Tuscany che nazionali e/o stranieri. Per accompagnarli vi consiglio di provare i celeberrimi “crostoni” o i “ravioli ricotta e radicchio rosso su fonduta di Castelmagno” oppure una selezione di salumi e formaggi locali.

 

La Beppa Fioraia

La Beppa Fioraia - San Niccolò Firenze 02

L’incantevole posizione, accanto a Piazzale Michelangelo e lo stile piuttosto rustico, contribuiscono a rendere il ristorante La “Beppa Fioraia” un altro punto di riferimento per chi decide di lasciarsi andare ai piaceri della cucina e dei prodotti della meravigliosa Toscana. Il ristorante è arredato in modo piuttosto informale e colorato ma estremamente curato, così da consentire agli avventori di sentirsi a casa.

La “Beppa Fioraia” è un locale molto eclettico, ideale sia per godersi un intimo têtê a têtê che una cena con amici o bambini. Vastissima è la scelta di piatti per lo più ispirati alla tradizione toscana ed eccezionali sono gli antipasti tra cui, spiccano, i famosi taglieri. Come il “tagliere con coccoli, prosciutto crudo e stracchino“, il “tagliere Beppa” con affettati, salva cremasco DOP, marmellate fatte in casa, coccoli, pomodori secchi sott’olio, paté di fegato; oltre alla straordinaria “pappa al pomodoro“; o ancora, il “tagliere di caci” con pecorino, brie, Brunet, marmellate fatte in casa, bocconcini di bufala Dop, crostino con philadelphia e erba cipollina, pere, noci e miele. Alla “Beppa Fioraia” sono ottimi, anche, i primi piatti: l’eccezionale “risotto cacio, pepe, limone e seppie sporche” o i caratteristici “pici mantecati al cipollotto, pomodori datterini e caciocavallo“.

 

Osteria Antica Mescita San Niccolò

Osteria Antica Mescita San Niccolò 2

Infine “l’Osteria Antica Mescita San Niccolò”, all’inizio di via San Niccolò, è un’altra trattoria tipicamente toscana ed un’uteriore sosta estremamente consigliata. Si tratta di un locale storico particolarmente famoso, anticamente stazione di dazio per il vino Chianti e trasformato, all’inizio dell’800, in un negozio di alimentari con mescita di vini.

Nel 1966, in seguito all’alluvione che colpì la città, nei sotterranei del locale utilizzati come cantina e deposito alimentare, è stata rinvenuta la cripta della vicina Chiesa di San Niccolò, completamente restaurata e che fa, oggi, parte integrante del locale. Qui si respira davvero l’aria della Toscana di un tempo, con fiaschi di vino, foto d’epoca appese alle pareti e il profumo di cose semplici e genuine.

Ottima soluzione per un pranzo delizioso ed economico ma anche per cene semplici e rustiche, si può mangiare anche all’aperto su tavolini apparecchiati nella stradina adiacente. Alcuni dei piatti più richiesti e apprezzati sono: le “bruschette con cavolo nero” o i “crostini toscani“; la “crema di ceci, farro e funghi porcini” o la “pappa al pomodoro” oltre alla celebre “ribollita“. Assolutamente da provare è anche la “trippa al basilico“, la “grigliata di carne dell’osteria” e l’immancabile “bistecca alla fiorentina“.

 

Ristorante I Bastioni di San Niccolò

Ristorante I Bastioni di San Niccolò 1

Tra i migliori ristoranti della zona, “I Bastioni di San Niccolò” è un’eccellente trattoria e pizzeria a pochi passi da Piazzale Michelangelo e dall’ingresso del Giardino delle Rose che propone piatti della tradizione toscana. L’ambiente accogliente e un personale disponibile e cordiale rendono questo ristorante il locale perfetto per assaporare portate deliziose.

Da provare, tra gli antipasti, il “misto di caci con miele artigianale e noci” o i “coccoli con crudo e stracchino“; tra i primi piatti, invece consiglio: i “tortellini strascicati” o le “farfalle alla carrettiera“. Tra le proposte più sfiziose non sono assolutamente da perdere: l’ hamburger di chianina oltre ai dolci fatti in casa.

 

Il Gelato di Filo

Il Gelato di Filo - San Niccolò

E per concludere in dolcezza una giornata trascorsa nell’Oltrarno, scoprendo strabilianti sapori, profumi e panorami della Firenze più antica, perchè non fare una sosta a Il Gelato di Filo, una piccolissima gelateria del quartiere San Niccolò da molti considerata la migliore della città? Sono pochi i gusti proposti, per lo più tradizionali, tra cui il cioccolato fondente, il pistacchio di Bronte, il caramello e l’originale torta di mele: tutti eccezionali per consistenza, cremosità e squisitezza.

Per chi desidera, quindi, scoprire la vera Firenze, quella della storia e della tradizione, o per chi vuole lasciarsi il mondo alle spalle e calarsi in un’incantevole atmosfera antica, il quartiere di San Niccolò offre tutto ciò che serve per regalare un’esperienza unica agli occhi, al palato e allo spirito.

ISCRIVITI SUBITO per info sugli eventi

 

Riproduzione Riservata © Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Redazione TuscanyPeople
Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti