Il visual storytelling è una delle tecniche che noi di TuscanyPeople, web magazine di LifeStyle sulla Toscana, utilizziamo per raccontare le storie delle persone, dei luoghi e dei brand che entrano a far parte del nostro mondo, fatto di eccellenze, made in Tuscany e emozioni vitali.

Visual storytelling, storie fatte di immagini e parole

Ci sono storie fatte di parole e altre che vivono di luce. Il nostro mestiere è raccontarle, dando un volto e un’identità ai Brand con cui entriamo in sintonia, che condividono i nostri valori etici ed estetici insieme, la bellezza quale modo di essere e la ricerca come stile intellettuale di apertura alla conoscenza e al confronto con un mondo in continua evoluzione.

fonderia_del_giudice

Fonderia Artistica Del Giudice: calore, metallo, cera e anima e il Visual  Storytelling di TuscanyPeople.

I contenuti creati da TuscanyPeople rispettano la linea editoriale del web magazine e la strategia di web content marketing legata alla comunicazione del portale: ad alto impatto emozionale, rigorosamente originale e contemporanea, espressione di una società dove il tempo è una risorsa preziosa e spesso mancante.

Eva Casagli e Claudia Lami - Biofficina Toscana

Biofficina Toscana: la rivoluzione della cosmetica ecobio e il Visual  Storytelling di TuscanyPeople.

La poesia della parole in un’immagine

Ecco perché ogni articolo nasce per essere innanzitutto guardato, con immagini belle, evocative e informative, capaci di proiettare immediatamente lo spettatore-lettore in una realtà da visitare con i cinque sensi. In un’immagine si concentra tutta la poesia delle parole che la seguiranno: è la copertina di una storia, il richiamo che invita alla scoperta, la porta di accesso a un mondo di emozioni uniche perché unico è chi vi si avventura.

Forno Garbo Progetto Bontà 16

Silvia Spinelli: il lato rosa del Forno Garbo e il Visual  Storytelling di TuscanyPeople.

Per questo TuscanyPeople è presente con un proprio account su Facebook e su Instagram, dedicando a ogni foto estrema attenzione, nell’istante eterno che intercorre tra captare (un’emozione) e scattare, laddove prende quota la vita nella meraviglia del suo farsi racconto. Come per magia…

Anche Google, del resto, predilige storie fatte di immagini e parole, contenuti che permettano agli utenti di muoversi a 360° in una dimensione che ha in sé i presupposti per appassionare.

Il Caffè AIEM è un nuovo locale a Campo di Marte, Firenze, dove bere ottimo tè, gustare dolci fatti in casa e mangiare a pausa pranzo in un ambiente ricercato e allo stesso tempo familiare.

Pranzo di lavoro al Caffè Aiem: una pausa di gusto e il Visual  Storytelling di TuscanyPeople.

David Glauso e il visual storytelling

Ogni foto racconta una storia e David Glauso, scrittore per immagini e fotografo estremamente versatile e ricettivo, ha la rara dote di saper con l’obiettivo catturare l’anima delle persone, dei loro gesti, dei luoghi, facendo del Visual Storytelling la sua tecnica prediletta di narrazione.

Luca Gardini è uno dei più famosi sommelier del mondo e uno dei palati più fini a livello internazionale. TuscanyPeople lo ha intervistato a Firenze.

Luca Gardini: il mondo del vino è 0.0 e il Visual  Storytelling di TuscanyPeople.

Una tecnica che per TuscanyPeople è una scommessa e un fiore all’occhiello, uno degli strumenti più innovativi della web communication, che per la sua immediatezza, l’intuitività e la semplicità di fruizione fa la differenza.

Per noi e per la vostra attività, ma soprattutto per i nostri follower e lettori.

Reportage fotografico e Visual  Storytelling realizzato da David Glauso per TuscanyPeople.com

Castello di Velona - Preparazione del dolce al Cioccolato

Castello di Velona Resort: un volo indietro nel tempo e il Visual  Storytelling di TuscanyPeople.

Informazioni sull'autore

Consulente di Comunicazione, Scrittrice, Project Manager

Commenti

Commenti