Cos'è il content marketing? E la native advertising? Quali sono gli obiettivi e il rapporto costi/benefici di queste forme di pubblicità?

Questa sezione di TuscanyPeople è primariamente dedicata agli imprenditori, ma non solo. Perché tutto, da un certo punto di vista, è marketing.

Nuove prospettive di marketing

Ognuno di noi, prima di vendere i propri prodotti, il proprio marchio, vende se stesso nel mondo in molti modi diversi. Per questo ogni azione di marketing prende sempre le mosse dalla psicologia umana che ne costituisce la base.

TuscanyPeople ha voluto costruire una sezione apposita dedicata al marketing perché essa stessa è marketing nel senso più lato del termine. Noi narriamo storie secondo le più moderne tecniche di soft marketing - Storytelling / Storydoing, Inbound Marketing, Native Advertising - così da rendere la narrazione tanto piacevole quanto produttiva. Così facendo le storie diventano appassionanti, divertenti, in una parola, piacevoli, rimanendo impresse nella memoria e accrescendo la loro utilità.

Non vendiamo fumo, vendiamo verità, ma anche la verità necessita di essere portata in un certo modo perché possa essere apprezzata. Bisogna saperlo fare. Chi crede che comunicare sia una cosa semplice si sbaglia di grosso.

La comunicazione è un'arte

Comunicare è una delle cose più difficili in assoluto. L’attenzione umana è labile, si perde subito con estrema facilità, una sola esitazione, un solo errore, ed è sparita. Saperla tenere è molto più che una tecnica, è una vera epropria arte. Nel mondo antico era una virtù esercitata mirabilmente dai sofisti greci, dai retori romani, così come dai cantastorie d’ogni razza ed epoca. Saper nutrire l’interesse altrui è fondamentale.

Negli ultimi anni però è cambiato tutto. La vecchia pubblicità non funziona più, Internet, gli smart phone, i social media hanno stravolto il mondo della comunicazione distruggendo alcune certezze e creando, al contempo, nuove, interessanti, possibilità. Con poca spesa e molta costanza si possono raggiungere risultati prima impensabili. Ma, ancora, bisogna sapere come fare. Per chi rimane arroccato sulle vecchie concezioni non c’è futuro, e nemmeno presente. Per chi ha voglia d’imparare si schiude un intero, vasto, mondo, in grossa parte inesplorato.

Cosa è lo storytelling

Lo Storytelling diventa una scienza ben precisa e si evolve nello Storydoing, nella narrazione in tempo reale che beneficia dell’apporto dei destinatari della narrazione. Il passaparola rafforza la sua potenza. La generosità acquisisce sempre più. importanza così come il reciproco scambio d’informazioni.

Un mondo fluido, dinamico, creativo, prende sempre più campo rispetto al vecchio approccio statico, bombardante, impositivo, unilaterale. Ilconfine tra venditore e acquirente si fa via via più labile.

Questo è il nuovo marketing, un brainstorming d’idee in cui l’imprenditore si reinventa master ludi d’un gioco che va assecondato e condotto con sapienza. Perché tutto, ma davvero tutto, può accadere, nella nuova rivoluzione concettuale.

Seguici da vicino, ne vedrai delle belle.