L’arte della maiolica di Montelupo Fiorentino è un sapere antico che trova le sue origini nel Duecento. Ancora oggi le creazioni artistiche di questa località toscana alle porte di Firenze sono famose in tutto il mondo.

L’arte della maiolica di Montelupo Fiorentino

Alle porte di Firenze sorge Montelupo Fiorentino, uno dei più antichi centri di produzione della ceramica di tutto lo stivale. Qui, fin dal Duecento le mani sapienti dei montelupini hanno modellato l’argilla sviluppando un filone artistico unico e rinomato in tutto il mondo. Tanto che, tra il 1420 e il 1530, il borgo toscano raggiunge l’apice dell’attività, esportando in tutto il Mediterrano per poi percorrere le rotte atlantiche fino a raggiungere le Americhe.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

A distanza di secoli, l’arte della maiolica di Montelupo Fiorentino si tramanda di padre in figlio e vive nelle colorate vie del borgo tra le botteghe artigiane, il Museo della Ceramica, mostre e un festival interamente dedicato a questa arte. Passeggiare per Montelupo Fiorentino è un’immersione dentro l’arte, alla ricerca di antichi saperi nascosti tra le botteghe e le aziende a conduzione familiare. Il nostro viaggio nell’arte della maiolica inizia proprio da qui: da sette maestri ceramisti montelupini.

La Galleria

La ceramica de La Galleria fonde la tradizione della maiolica di Montelupo Fiorentino con quella siciliana. Il titolare Salvatore Mirenda ha ereditato il mestiere dal padre Sebastiano, maestro torniante, e da oltre trent’anni continua la tradizione della lavorazione dell’argilla, arricchendola di nuove forme e decori.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

Ceramiche Mori

Dal pittore ceramista Pietro alla nipote Martina, le Ceramiche Mori scrivono una pagina dell’arte montelupina lunga 50 anni. In questo laboratorio si prediligono i colori vivaci applicati su una grande varietà di forme e decori, che su un oggetto raccontano storie e paesaggi.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

Ceramica ND Dolfi

Questo marchio appartiene ad una fra le più antiche manifatture di Montelupo Fiorentino: in questa azienda da tre generazioni si producono maioliche ricercate. La particolarità della famiglia Dolfi sta nel decoro in rilievo e nella “pelle dello smalto”, dove lucidezza e opacità sono uniti in un connubio unico.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

Ceramiche Bartoloni

Dopo aver appreso le tecniche ceramiste nelle fabbriche montelupine, i fratelli Bartoloni decidono di intraprendere un percorso autonomo inizio ad un’esperienza autonoma nel 1986. Ad ispirare ogni creazione è la tradizione montelupina delle origini: ogni prodotto coniuga la funzionalità al gusto estetico rinascimentale.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

Ceramiche Vignozzi Dario

Dal 1991, queste ceramiche sono un’emblema della tradizione ceramistica toscana, realizzate con precisione e ricercatezza, dalla finitura, rigorosamente fatta a mano per ogni singolo pezzo, alle decorazioni fino allo smalto con un ampio assortimento di ceramiche artistiche e complementi d’arredo.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

La Fenice

Presenti da oltre trent’anni sul territorio, l’arte della famiglia Fabozzi si è tramandata di padre in figlia. Tra le particolarità de La Fenice, c’è quella di continuare l’antica tecnica del “graffito”, che mantiene la tridimensionalità della texture.

L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

Maioliche Lupo

La famiglia Scappini è attiva dal 1950 nella produzione della ceramica. Il mestiere si tramanda di nonno in nipote con decori a mano su piastrelle e “tozzetti” per rivestimenti, tutti realizzati secondo i metodi originali di lavorazione della ceramica. L'antica arte della maiolica di Montelupo Fiorentino: 7 maestri ceramisti a confronto

Informazioni sull'autore

Blogger Giornalista & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti