Cosa fare in Toscana a ottobre: i 10 migliori eventi dal 20/10 al 3 novembre 2021 per scoprire il territorio toscano, le sue tradizioni, le sue eccellenze.

Proseguono i nostri consigli sul cosa fare in Toscana a ottobre, per scoprire l’anima più autentica della regione tramite gli eventi organizzati sul territorio. Scegliete con saggezza, anche perché Halloween è dietro l’angolo.

1. Cosa fare in Toscana dal 23 ottobre al 1° novembre: Volterragusto 2021 – Tartufo, il cibo è cultura

Nel 2022 Volterra sarà la prima città toscana della cultura. L’edizione 2021 di Volterragusto verrà pertanto dedicata al tema della “cultura”.

Nei giorni 23 e 24 ottobre, e poi ancora, 30-31 ottobre e 1 novembre, il cuore della manifestazione saranno le Logge di Palazzo Pretorio, in Piazza dei Priori, che vedranno come protagonisti il tartufo bianco e i prodotti della Val di Cecina.

Cesta di tartufi neri e bianchi

2. Fino al 24 ottobre, a Trequanda: Festa dell’olio novo

È l’appuntamento classico della Valdichiana Senese con l’olio extravergine d’oliva e coi suoi produttori. Il comune di Trequanda con questa manifestazione apre la serie di eventi dedicati alla nuova produzione di olio toscano, prodotto di punta della Valdichiana.

All’interno della manifestazione sono previsti incontri, mercatini e, ovviamente, degustazioni di olio “nòvo bonisssimo”.

👉 Leggi anche: Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori: 20 itinerari da non perdere in Toscana

Fette di pane e olio con olive dentro piatto di coccio

3. Il 24 ottobre, a San Gimignano: San Gimignano – Volterra, 37° edizione della corsa

Alle 9 di domenica 24 ottobre, prenderà il via, dalla Piazza del Duomo, a San Gimignano, questo percorso di grande fascino naturalistico e paesaggistico: 29,5 km, di cui quasi 20 su strade bianche, con un dislivello di 963 metri.

Usciti i concorrenti dalla mura, il tragitto prosegue nel bosco fino al Cornocchio, punto più alto della gara, coi suoi 596m s.l.m.. Quindi via verso Sensano, Ulignano, fino al fiume Era, punto più basso dell’intero tracciato, a 150m s.l.m.. Da qui, circa 5km, tutti in salita (dai 150m si raggiungono i 534m s.l.m.), fino a Volterra, in Piazza dei Priori, l’arrivo della manifestazione.

Il tempo massimo di percorrenza è di 4 ore. A tutti gli iscritti verrà consegnato il pacco gara, con maglietta ricordo della manifestazione e prodotti locali. Tutti i classificati riceveranno la medaglia di partecipazione.

Al 1° concorrente assoluto e alla 1° concorrente assoluta andranno un trofeo in alabastro realizzato dagli artigiani volterrani.

Cerchio sulla via Volterra di Mauro Staccioli

4. Il 29 ottobre, a Firenze: ORT / Jonathon Heyward – Direttore / Leonora Armellini – Pianoforte

Due nomi emergenti, la pianista padovana Leonora Armellini, classe 1992, e il direttore americano Jonathon Heyward, insieme per il Concerto op.15 di Beethoven, il primo pubblicato dal compositore tedesco.

Al solo Jonathon Heyward – uscito dal prestigioso Concorso di Besançon per bacchette, e oggi alla testa della Nordwestdeutsche Philharmonie, in Germania – spetta invece il Bizet alle prime armi della Sinfonia in do maggiore, e gli Affreschi danteschi, commissionati dalla Fondazione ORT a Lamberto Curtoni, compositore-violoncellista, a cui piace la contaminazione con altri generi musicali, con artisti visivi, scrittori, danzatori, tanto da aver collaborato con Franco Battiato, Michelangelo Pistoletto, Piergiorgio Odifreddi, Tiziano Scarpa.

Suonare il pianoforte, close up sulle mani

5. Cosa fare in Toscana a ottobre: Lucca Comics and Games

Ritorna puntuale a fine ottobre un evento superclassico, Lucca Comics & Games, la fiera più importante d’Europa dedicata al fumetto, all’animazione, ai giochi da tavolo e di ruolo, e all’immaginario fantasy.

Come sempre parteciperanno i più importanti operatori del settore – case editrici, specializzati, rivenditori e fumetterie – con tanti eventi speciali in programma: incontri con gli autori italiani e internazionali, presentazioni di libri, tornei di giochi di ruolo, spettacoli di cosplayer, concerti, e molto altro ancora.

Il programma prevede anche tornei, premi e seminari, dove verranno assegnati riconoscimenti speciali ai migliori giochi dell’anno, al migliore inedito, e alle miniature di gioco più belle realizzate a mano.

L’accesso sarà limitato a circa 20.000 visitatori al giorno, e si potrà partecipare a tutte le iniziative ufficiali solo con biglietto nominale, acquistabile unicamente tramite prevendita online.

Lucca Comics & Games 2021 sarà organizzata in distretti: il perno centrale del fumetto resterà piazza Napoleone, col suo iconico padiglione, oltre a Palazzo Ducale e ai familiari spazi del Palazzetto dello Sport; i variegati universi del gioco troveranno invece spazio nel Real Collegio e nell’area della Cavallerizza; il mondo Japan conquisterà l’ampio Polo Fiere di Lucca; l’area Music & Cosplay sarà ospitata nel complesso di San Francesco.

La multicanalità, già sperimentata con Lucca ChanGes, resta confermata: torneranno gli eventi in streaming, i Campfire su tutto il territorio nazionale, la media partnership con Rai, il Programma Off digital e dal vivo.

Lucca Comics & Games: uomo vestito da Batman

6. Tutto ottobre, all’Isola d’Elba: Tuscany Walking Festival

Il Tuscany Walking Festival, uno dei più importanti appuntamenti escursionistici in Italia, si svolge ogni anno nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, sia a metà primavera che all’inizio della stagione autunnale.

Partecipando gratuitamente alle camminate nella natura, si potranno scoprire i tesori, i sapori e le tradizioni dell’Isola d’Elba.

Abbigliamento consigliato: scarpe da trekking, zaino leggero e occhiali da sole.

Tra tutti gli itinerari proposti ce ne sono alcuni pensati appositamente per far conoscere anche la storia dell’isola: la vecchia miniera e gli antichi mestieri dell’Elba, le testimonianze architettoniche di Napoleone; gli insediamenti degli Etruschi.
Altri, invece, intendono approfondire l’intenso legame tra il territorio e la cultura del cibo. Le escursioni sono quindi un pretesto per gustare i prodotti tipici: vini, dolci e pesce fresco.

InfoPark Parco Nazionale Arcipelago Toscano
Web: Parco Nazionale Arcipelago Toscano
Mail: [email protected]
Tel. 0565-908231

👉 Leggi anche: BuyFood Toscana 2021: numeri esplosivi per il nostro settore agroalimentare

Ragazza fa trekking sul Monte Capanne all'Isola d'Elba in una splendida giornata di sole

7. Il 30/31 ottobre, a Vinci: I racconti del terrore, di Edgar Allan Poe

Testi di Edgar Allan Poe con musiche dal vivo. Un’incursione nella mente oscura e perversa dello scrittore Edgar Allan Poe attraverso tre dei suoi più terrificanti racconti che indagano gli incubi e le piaghe più nascoste dell’umanità. Un affascinante viaggio nei meandri del teatro e del mistero.

La narrazione orale sarà accompagnata da una suggestiva colonna sonora eseguita dal vivo al pianoforte, che introdurrà emozionalmente dentro l’atmosfera enigmatica e oscura dei racconti.

Mattia Fornabaio – Voce recitante
Ilaria Posarelli – Pianoforte

Prenotazione obbligatoria.
Accesso consentito esclusivamente su esibizione del Green Pass.

Il ritratto di Edgar Allan Poe, famoso scrittore horror americano

8. 30/31 ottobre, a Marlia: Halloween a Villa Reale di Marlia

Nel weekend più misterioso dell’anno, la splendida Villa Reale di Marlia aprirà le sue porte a grandi e piccini con la caccia al tesoro a tema Halloween.

Per l’occasione sarà aperto il tunnel che collega la Palazzina dell’Orologio alla Villa Reale: architetture grottesche saranno protagoniste insieme alle iconiche zucche.

Meglio presentarsi in costume: più faremo paura, meno paura avremo! Una lotteria premierà le famiglie in costume: in palio l’abbonamento al parco per la stagione 2022 per tutta la famiglia, oltre a numerosi, fantastici gadget.
Al cafè, così come in altri punti del parco, ci saranno prodotti tipici di Halloween e ulteriori sorprese.

La visita sarà possibile dalle 10:00 fino all’imbrunire, ma non oltre le 18:00 (si consiglia di arrivare entro le 15:00). Nel rispetto delle normative, è richiesta la prenotazione online per l’ingresso e la caccia al tesoro (per la quale è previsto un numero massimo di partecipanti).

La caccia è rivolta alle famiglie con bambini e ragazzi dai 3 ai 13 anni. I più piccoli potranno comunque partecipare

👉 Leggi anche: La Villa Reale di Marlia: superba visione di una regalità ancora attuale

Viale alberato che porta alla Palazzina dell'Orologio, alla Villa Reale di Marlia nei dintorni di Lucca

9. Ultima domenica di ottobre, a Volterra: Palio dei Caci

Incrocio tra rievocazione storica ed evento goliardico, il Palio dei Caci di Volterra è uno dei momenti principali afferenti a Volterragusto. Divertente seguire il percorso delle forme di formaggio prodotto nelle Balze Volterrane che ruzzolano inseguite dai “corridori” delle 8 contrade cittadine che si sfidano a colpi di palette di legno, aggirando con destrezza gli ostacoli di paglia, per portare la propria forma, nel minor tempo possibile, fino al traguardo.

È antica la tradizione della “ruzzola”, o “corsa dei caci”, da cui il palio prende ispirazione. Anche allora il vincitore della sfida portava a casa il formaggio.

Differenti forme di pecorino toscano

10. Fino al 31 ottobre, in quel del Chianti: Cantine aperte

Fino al 31 ottobre, Cantine Aperte, l’iniziativa del Movimento Turismo del Vino (MTV) nata nel 1993, coinvolge quasi cento cantine in tutta la Toscana, e tantissime altre nel resto d’Italia.

Be’, in quel del Chianti:

Al castello di Vicchiomaggio, domenica 24 ottobre, c’è la Festa di fine vendemmia.
Prenotazione obbligatoria al: 055-854079.

Alla Fattoria di Poggiopiano tutte le domeniche di ottobre è in programma: Il Verde Brunch.
Prenotazione obbligatoria: 338-4342483 (Martina)Ciao

Lamole di Lamole, venerdì, sabato e domenica, fino al 31 Ottobre, propone: La Vendemmia a Lamole di Lamole.
Prenotazione obbligatoria a: [email protected]
Per info: 342-0912853

👉 Leggi anche: L’indomito vino sotto il (non) sole della Garfagnana

Versare vino rosso da una bottiglia in due calici al tramonto

Bene, caro amico, cara amica di TP noi abbiamo suggerito, ora sta a te scegliere cosa fare in Toscana a ottobre 2021. Per commenti, iper-graditi, scrivici qui sotto, su Facebook, su Instagram. E… che un terrificante Halloween sia con te!

📍 PER APPROFONDIRE:

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto
Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti