Scopri come passare 1 giornata in Garfagnana secondo la tua personalità

Il mondo è bello perché è vario: mai detto fu più vero. Siamo tutti unici e diversi, ognuno con i propri talenti, gusti e passioni. La nostra identità è la più grande ricchezza: nasce e cresce con noi, si modella in base alle esperienze ed è una diligente allieva pronta ad apprendere.

Abbiamo quindi delineato 5 profili in cui potrete riconoscervi in base alla vostra personalità, per scegliere cosa fare in una giornata in Garfagnana alla scoperta del territorio toscano.

Ragazza guarda una mappa davanti a un panorama di montagna

L’Insegnante di Storia

Alla scoperta della Garfagnana medioevale

Il professore di Storia è quel tipo che trascina tutta la comitiva verso ogni attrazione, purché essa abbia più di 300 anni. Non importa se stiamo parlando di un’armatura o di un edificio: il gusto del viaggio nel tempo non ha eguali. La Garfagnana ha molta storia da raccontare: borghi medievali, castelli e fortezze, avvolte dal mistero che solo i secoli possono dare, fanno da padrone in zona.

Il territorio garfagnino era un ambìto appezzamento strategico nelle epoche passate, per questo è costellato da imponenti fortificazioni difensive. Oltre alla famosa costruzione della Fortezza di Verrucole o il leggendario Ponte del Diavolo, percorrendo in lungo e in largo la Garfagnana si possono trovare altri siti di altissimo interesse storico e non solo.

Cosa visitare durante una giornata in Garfagnana se siete appassionati di Storia

Per esempio, due posti assolutamente da visitare durante una giornata in Garfagnana sono la Rocca di Camporgiano e quella di Castelvecchio (che si trova, nonostante il nome, nel paese di Piazza al Serchio).

Fortezza di Verrucole in una giornata di sole in Garfagnana

Speleologi Mancati

Una giornata in Garfagnana visitando la Grotta del Vento

La Garfagnana e la Media Valle del Serchio sono conosciute per le loro alte e austere vette montuose, ma in realtà le meraviglie del territorio si estendono anche al sottosuolo. Perché non avventurarsi, armati di caschetto e scarpe comode, in un viaggio (quasi) al centro della Terra?

Per essere speleologi per un giorno e avere informazioni da chi questo mestiere lo svolge sul serio, basta andare a Vergemoli. Qui è presente un eccezionale fenomeno carsico sotterraneo: la Grotta del Vento. Il nome deriva proprio da un fortissimo vento che potrete sentire in caso di visita estiva, periodo in cui una grande porta blindata viene aperta per qualche secondo per lasciare di ghiaccio gli avventurosi visitatori.

Gruppo di visitatori nella Grotta del Vento in Garfagnana

Muscoli d’acciaio

Una giornata in Garfagnana a piedi o in bicicletta

Sei quel lettore o quella lettrice che ci legge per riprendere fiato tra 20 chilometri di corsa e le due ore di salto della corda sul posto? Ti immagini la tua giornata in Garfagnana come un modo di risvegliare i tuoi muscoli addormentati dalla vita sedentaria? Nessun problema, questo territorio toscano offre un’ampia scelta di attività per gli amanti della forma fisica.

Sulle tracce del lupo nel Parco dell’Orecchiella

Il trekking si presta benissimo alla morfologia garfagnina. I percorsi da seguire per camminate all’insegna del verde sono infiniti. Il Parco dell’Orecchiella ha sviluppato una rete di sentieri ideata proprio per una giornata in Garfagnana.

Tra queste proposte troviamo un interessante itinerario che tenta di passare in rassegna i luoghi frequentati da uno degli animali più affascinanti che popolano la zona: il lupo. Il percorso “Sulle tracce del lupo” è lungo 5 chilometri, ha un basso dislivello (questo lo rende adatto anche ai principianti) e si percorre in circa due ore. Seguendo il segnavia fucsia dal Centro Visitatori del Parco, la camminata permetterà di scoprire tante meraviglie naturali, antiche mulattiere (come quella chiamata “Buca dei lupi”, per rimanere in tema) e, se si è fortunati, di imbattersi in qualche scoiattolo nel bosco di noccioli che precede il rientro alla base.

L’itinerario dei Panorami apuani in bicicletta

Per coloro che non amano camminare, ma preferiscono pedalare, l’Unione Comuni della Garfagnana ha pensato a un servizio di bike sharing. Esso consiste nel noleggio di biciclette con pedalata assistita attraverso una rete capillare di bike-station. Il giovane progetto consiglia degli itinerari, suddivisi per livello di padronanza del mezzo. Tra i più belli da un punto di vista panoramico vi è sicuramente quello dei “Panorami apuani”. Questo percorso prevede come luogo di partenza e di arrivo Gallicano e consta di 27 chilometri di pedalata pronti ad offrirvi spettacolari vedute da Buccabugia.

👉 Leggi anche: Il paese di Gallicano: il confine della Garfagnana

Sentiero nel bosco ricoperto di foglie nel Parco dell'Orecchiella in Garfagnana

Amanti dell’adrenalina

Una giornata al Vagli Park all’insegna dell’adrenalina

L’adrenalina: cuore a mille, pupille dilatate e una sensazione di euforia mista a paura. Una vera e propria scarica a cui gli amanti dell’avventura non possono dire di no. Per una giornata in Garfagnana all’insegna delle forti emozioni, vi consigliamo di dirigervi nel comune di Vagli. Qui, sulle sponde del famoso Lago di Vagli che nasconde il paese fantasma di Fabbriche di Careggine, sorge il Vagli Park: il posto adatto per una scorpacciata di grandi emozioni.

L’attrazione più adrenalinica è senza dubbio la Zip Line. Si tratta di un salto nel vuoto, con le imbracature sistemate da esperti, da 350 metri di altezza che vi regalerà 2 minuti senza fiato. L’esperienza è proposta in 3 modalità: con un volo da seduti, da sdraiati o solamente appesi ai cavi. In ogni caso sarà un momento unico, capace di sprigionare tutta la voglia di libertà.

Ponte tibetano sul Lago di Vagli

Il Signore e la Signora “sì, ma con calma”

Un rilassante giornata in Garfagnana sul Lago di Gremolazzo

Il signore e la signora in questione vogliono godersi del meritato relax: meglio se circondati dalla natura e senza il caos cittadino attorno. Quale posto migliore delle Alpi Apuane?

Armatevi del vostro libro preferito o della playlist che più vi permette di rilassarvi e dirigetevi al Lago di Gramolazzo, situato nell’omonimo paese. Le sue rive sono pronte ad accogliervi in quelle giornate in cui desiderate riposare la mente, tra tavolini da pic-nic e alberi come ombrellone per un riposino.

👉 Leggi anche: I più bei laghi di Toscana, ottime alternative alle spiagge affollate

Il Lago di Gramolazzo in provincia di Lucca è uno dei laghi di Toscana balneabili

E tu, caro lettore, cara lettrice di TuscanyPeople in quale profilo ti riconosci? Faccelo sapere nei commenti, magari taggando gli amici e le amiche a cui avete pensato leggendo l’articolo.

📍 PER APPROFONDIRE:

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto
Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti