Un viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma Grossetana, dal Puntone vicino a Follonica fino a Capalbio, ai confini con la Maremma Laziale. Un viaggio affacciato sull’Arcipelago Toscano, dove il mare vocifera ed il vento tra i pini del Parco raccontano antiche leggende.

Le 10 spiagge più belle della Maremma

Ed è qualcosa da cui non puoi scappare. Il mare… Ma soprattutto: il mare chiama… Non smette mai, ti entra dentro, ce l’hai addosso, è te che vuole… Puoi anche far finta di niente, ma non serve. Continuerà a chiamarti… Senza spiegare nulla, senza dirti dove, ci sarà sempre un mare, che ti chiamerà.” Alessandro Baricco

Avete mai sentito la voce del mare? Può essere un dolce suono, perfetto per un appuntamento romantico o una furia fatta di vento e onde contro gli scogli. Il mare sembra sempre capire quello che abbiamo dentro, come una madre.

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Ma dove possiamo sentire la voce del mare della Maremma? TuscanyPeople, come sempre, vi darà tutte le risposte con un grande viaggio fra le 10 spiagge più belle della Maremma che dovete assolutamente visitare.

Cala di Forno – Migliano in Toscana (Gr)

Dopo un bel caffè, iniziamo. Prima il dovere e poi il piacere. La prima delle nostre 10 più belle spiagge della Maremma è una piccola perla toscana, raggiungibile solo a piedi. Quindi partiamo leggeri, ma ricordatevi acqua fresca, ombrellone e qualche merenda…rigorosamente toscana! Iniziamo da Cala di Forno, immersa nel Parco Naturale della Maremma.

Sono circa 2 ore di camminata (12,8 Km di sentieri che variano a seconda della stagione), 2 ore in cui potrete fare amicizia con qualche volpe o qualche falco pellegrino, frequenti nella zona. Ma..infine, vedrete questa lunga spiaggia di sabbia dorata risplendere sotto il sole e un mare turchese e cristallino.

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Nell’aria sentirete il profumo dei gigli marittimi e la torre di Cala Forno veglierà sui vostri momenti, regalandovi un panorama mozzafiato per qualche Instagram Stories (se avete voglia di mettere l’hashtag #tuscanypeople o di taggarci @tucanypeople ovviamente ve ne saremo grati oltre che a esserne profondamente orgogliosi).

Spiaggia delle Marze – Castiglion della Pescaia (Gr)

Cercate qualcosa di più comodo? Detto fatto, la seconda delle 10 spiagge più belle della Maremma è la Spiaggia delle Marze, a Nord di Marina di Grosseto. Si tratta di 6 km di sabbia. Una striscia di paradiso larga fino a 100 metri e costellate da alcune dune naturali alte anche più di 2 metri. Per lo più si tratta di spiaggia libera, molto amata dai patiti degli sport estivi e marittimi. Qui se volete non c’è bisogno di portare un ombrellone per nascondersi dal sol leone: a racchiudere la spiaggia quasi come una conchiglia, ci pensa la pineta del Tombolo che dona ristoro e ombra – e pinoli- a tutti quelli che lo desiderano.

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Cala Violina – Scarlino (Gr)

E, se avete ancora voglia di camminare, andiamo a Cala Violina, più a nord, vicino a Follonica. Un chilometro da percorrere in mezzo alla natura, raffrescati dagli alberi che coprono i sentieri e i rumori regalando l’impressione di essere su un’isola deserta. E, di fronte, a voi, ecco la spiaggia bianca. Incamminiamoci, ma in silenzio.

Sentite questo rumore sotto le infradito? Ecco la voce del mare. Per questo la chiamano Cala Violina: il rumore della sabbia quando è calpestata ricorda il violino di Paganini e, proprio come lui, questi granelli non ripetono mai la stessa nota. Quindi…che ne dite di correre a fare un tuffo?

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Spiaggia Le Rocchette

Se invece fra un tuffo e l’altro volete riempirvi gli occhi e la mente con delle bellezze artistiche, la spiaggia “Le Rocchette” appena fuori da Castiglione della Pescaia, è quella che fa per voi. Non solo coniuga una finissima sabbia bianca a tutte le sfumature del mare, non solo vi si trovano stabilimenti balneari, negozi e ristoranti..il protagonista è senz’altro il Forte delle Rocchette.

Costruito nel XII secolo da Cosimo I de’ Medici come torre di avvistamento contro i pirati saraceni, nel 1500 divenne un vero forte che aveva il compito di proteggere il Granducato di Toscana. Simbolo del Forte a 30 metri dal mare è la sua torre mozza.

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Parco della Sterpaia

Siete così incontentabili da volere una lunghissima spiaggia per trovare il punto perfetto ove riposarvi sotto il sole? Il Parco della Sterpaia, vicino a Follonica, con i suoi 10 km di costa fanno al caso vostro.

Le ampie dune e la spiaggia dorata vi offriranno uno spettacolo meravigliosamente toscano, con l’acqua cristallina, assurdamente celeste, che completerà il tutto. La ciliegina sulla torta? Il vasto bosco di alberi secolari che chiudono la spiaggia dolcemente.

Spiaggia di Alberese

Se amate la bicicletta, tra le spiagge più belle della Maremma troverete quella che fa per voi.

Spiaggia di Alberese Se amate la bicicletta, tra le spiagge più belle della Maremma troverete quella che fa per voi. Si tratta della Spiaggia di Alberese, (leggi anche Alberese: abbazie, torri e spiagge nel cuore della Maremma)raggiungibile con una pista ciclabile che parte dal centro visite del Parco Naturale della Maremma che attraversa prati dove pascolano le chianine e cavalli bradi. Pedalando per 8 Km arriverete ad una lingua di sabbia fine e dorata che degrada lievemente verso il mare, incorniciata da una rigogliosa e profumata vegetazione. Non ci saranno clamori o movida, solo voi e la natura.

Si tratta della Spiaggia di Alberese, (leggi anche Alberese: abbazie, torri e spiagge nel cuore della Maremma) raggiungibile con una pista ciclabile che parte dal centro visite del Parco Naturale della Maremma che attraversa prati dove pascolano le chianine e cavalli bradi. Pedalando per 8 Km arriverete ad una lingua di sabbia fine e dorata che degrada lievemente verso il mare, incorniciata da una rigogliosa e profumata vegetazione. Non ci saranno clamori o movida, solo voi e la natura.

La Feniglia e la Giannella

Ma sapete che tra le spiagge più belle della Maremma ci sono anche due gemelle? Stiamo parlando di Feniglia e Giannella, le due strisce di terra che collegano l’Argentario alla terra ferma. Poste l’una di fronte all’altra, sono di circa 8 Km, ma come tutti i gemelli…sono diverse.

La Feniglia è quasi totalmente spiaggia libera, quasi selvaggia in alcuni punti. Non sarà facile trovare molte persone, ma quasi certamente potrete incontrare qualche daino della Riserva Naturale Duna Feniglia; Giannella è molto cool, adatta ad aperitivi e sport velici. Non manca niente, ogni vostro desiderio sarà esaudito.

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Bagno delle Donne

Ma, se cercate qualcosa di completamente diverso, il Bagno delle Donne di Talamone fa al caso vostro. Il singolare nome è dovuto alla sua storia: durante il fascismo l’ingresso era consentito solo alle donne. Nascosto in una piccola insenatura, è un gioiello piccolo e raffinato. Bellissimo e difficile, come le donne.

Per tuffarsi nell’acqua dai colori quasi tropicali, infatti, occorre camminare su sassi e scogli, ma una volta nel blu, vi sentirete finalmente in paradiso. Consigliatissimo agli appassionati di snorkeling, vi consigliamo però di non guardare non solo in fondo al mare: la stretta lingua ghiaiosa è Aldobrandeschi, con funzioni di avvistamento e di difesa. Un luogo magico anche per la storia d’Italia: fu qui che Giuseppe Garibaldi sbarcò per procurarsi le armi durante la spedizione dei Mille.

Viaggio tra le 10 spiagge più belle della Maremma: dalla spiaggia del Puntone fino ad Ansedonia, una full immersion nelle spiagge toscane

Ansedonia

Penultima chicca del nostro viaggio tra le spiagge più belle della Maremma. Ansedonia, la parte iniziale del litorale che scende fino al Lazio. Qui, fra un tuffo e l’altro potrete visitare la Tagliata Etrusca, ovvero un’altissima opera di ingegneria che gli antichi romani costruirono per ottimizzare il flusso ed il riflusso delle acque dal porto, in modo da evitarne l’insabbiamento.

Non solo: lo Spacco della Regina vi dice niente? Si tratta di una fenditura naturale della roccia, che svolgeva le funzione della Tagliata fin quando una frana la rese inagibile. Secondo la leggenda, inoltre, al suo interno si nasconderebbe un tesoro nascosto dalla stessa regina Ansedonia.

Capalbio

E, se ancora non siete decisi in quale delle spiagge più belle della Maremma volete andare, vi proponiamo i 12 Km della spiaggia di Capalbio. Sono 6 Km di spiaggia libera e 6 Km dotati di ogni comodità. Si può arrivare con la macchina e godere del fresco di una ricca vegetazione che chiude le spiagge.

Non vi basta? Beh, portate il vostro costume più fashion, potreste essere paparazzati: molti VIP, infatti, decidono di passare qui le loro ferie.

Capalbio, in provincia di Grosseto, è il comune più a sud della Toscana. Ricco di storia e cultura, capitale della Maremma, è chiamato la Piccola Atene.

Eccole qui, dipanate come gioielli, le 10 spiagge più belle della Maremma, almeno secondo TuscanyPeople. Siete d’accordo?

Foto 1 e Copertina ©StevanZZ
Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Scopri come diventare “Ambasciatore di TuscanyPeople” ed essere premiato. Vedi link

Scopri come diventare “Ambasciatore di TuscanyPeople” ed essere premiato.

Commenti

Commenti