La Toscana è una delle world top destinations. Punto e basta. E non solo una tra le tante, ma una tra le pochissime irrinunciabili. Troppo ricca di storia, di cultura, di arte, di paesaggi, di varietà di ogni genere, di bellezza, in poche parole, troppo ricca di eccellenza dappertutto perché si possa anche solo pensare di snobbarla.

Toscana al top del top delle world top destinations 

Chi non viene in Europa si perde il continente più interessante, se non altro dal punto di vista della varietà e della completezza. Chi viene in Europa senza venire in Italia, si perde il paese più bello. Chi viene in Italia senza venire in Toscana si perde una parte essenziale del mondo, in assoluto una delle world top destinations. Quindi: Europa, Italia, Toscana, sono mete imprescindibili per chi ama viaggiare.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Toscana e Provenza world top destinations, parola di Hilary Clinton

Lo sa bene Hillary Clinton che indicò la Toscana e la Provenza come i luoghi più vivibili sulla Terra. E Hillary Clinton, vuoi per lavoro, vuoi per passione, è una che qualche posto, qua e là, dovrebbe averlo visitato, no?

Dunque, Toscana e Provenza, world top destinations Già. Ovvio. Chi, tra coloro che le conoscono bene, non ci notano delle similitudini? Il mare, i paesini medievali, il clima mite, le colline ondulate, gli ulivi, le vigne. L’arte, la cultura, la storia. Quell’aria classica, serena, quell’atmosfera impressionistica, da colori pastello, che nei secoli ha ispirato miriadi di pittori.

Ma forse, rispetto alla Provenza, la Toscana è ancora più eterogenea. Nonostante non sia enorme, possiede, al suo interno, talmente tanta varietà, che anche per noi che la abitiamo è impossibile conoscere ogni risvolto, ogni particolarità, di questo variopinto, sfaccettato, poliedro che è la nostra regione.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

La Toscana è tutta bella

Non è soltanto un modo dire “la Toscana è tutta bella”, perché lo è davvero. Dalla Lunigiana alla Maremma (anche Le Monde pensa che la Maremma sia una tra le world top destinations), dalla Versilia alla Val d’Orcia, non c’è zona che non abbia il suo fascino, le sue attrattive, la sua magnificenza.

Firenze, Siena, Pisa, Lucca, tanto per dire le prime città che vengono in mente, ma anche Livorno, Arezzo, Carrara. Perle medioevali, rinascimentali, gioielli architettonici e artistici, nell’entroterra o sul mare, che non hanno uguali al mondo.
San Gimignano, Montalcino, Pienza, Monteriggioni, Montepulciano, Certaldo, Volterra, Pitigliano, per citare qualche paese rinomato, di cui alcuni, tra l’altro, sono patrimonio dell’Unesco.
Il Chianti, la Versilia, la Val di Cornia, le Crete senesi, la Val di Merse, le isole dell’arcipelago toscano, sono tra le aree che fanno sognare i turisti ad occhi aperti.

E a proposito di sogno a occhi aperti, per un soggiorno da favola in una casa-vacanza, in qualsiasi parte della Toscana, c’è un sito sito top del top, Holidu.it, che confrontando in meno di un secondo 8,5 milioni di residenze da centinaia di siti web specializzati permette di trovare le migliori soluzioni al miglior prezzo.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Per iniziare davvero a comprendere il perché la Toscana è considerata una delle world top destinations, in quest’articolo vedremo un po’ più in dettaglio la parte settentrionale della Toscana, dalla Lunigiana – al confine con la Liguria e l’Emilia –  fino a tracciare una linea ideale che va dalla Valdera alla Valdisieve. Una zona ricca di monti, di boschi, di storia, di cultura, di ville maestose, ma anche di laghi, colline e litorali affascinanti.

Lunigiana

La Lunigiana è il lembo di terra più a nord della Toscana, bagnata dal Mar Ligure e ritagliata dalla dorsale appenninica e dalle Alpi Apuane. Terra ricca di storia, di castelli e borghi medievali, di palazzi signorili e barocchi. Le misteriose statue stele dei Liguri-Apuani visibili a Pontremoli rappresentano il più importante esempio di megalitismo antropomorfo dell’intera Europa.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Garfagnana

Al nord della Toscana, ricompresa tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco emiliano, la Garfagnana ha il suo centro principale in Castelnuovo Garfagnana. È fatta di molti paesaggi differenti, in cui dominano le montagne, anche se non mancano le colline né i laghi, naturali o artificiali. E’ infatti una regione ricca di Parchi Naturali.

Versilia

Situata nella parte nord occidentale della Toscana, la Versilia è famosa per i suoi ampi litorali e per la sua vita mondana, soprattutto notturna. Delimitata, a nord, dal fiume di Seravezza, a sud, dall’antico forte del Motrone, comprende i comuni di Pietrasanta, Viareggio, Forte dei Marmi, e alcuni comuni della Valle di Camaiore: Seravezza e Stazzema.

Tra le località balneari da ricordare, anche Torre del Lago Puccini, con la sua importante Oasi LIPU del Lago di Massaciuccoli e Lido di Camaiore.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Montagna Pistoiese

Posizionata nell’alta Toscana: la montagna pistoiese occupa un’area estesa a nord di Pistoia, sulla dorsale sud dell’Appennino Tosco-Emiliano e interessa i comuni di Abetone, Cutigliano, San Marcello Pistoiese e Piteglio. Zona ideale per gli amanti dello sci, dell’aria pulita, e per escursioni nei boschi.

Media Valle

La Media Valle del Serchio è ricompresa tra la città di Lucca e la Garfagnana, lungo il bacino del fiume Serchio. Tra i 6 comuni che la compongono merita una visita Bagni di Lucca, il più grande comune montano di tutta Italia. Qui si consiglia una fermata a Villa Reale, Villa Ada e Villa Fiori. Vale la pena anche una fermata alle terme, frequentate, nei secoli, da illustrissimi personaggi quali Dante Alighieri, Carducci, Byron, Verdi e Napoleone.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Piana lucchese

La Piana lucchese è una vasta zona pianeggiante che circonda e comprende Lucca, città (dalle 100 chiese) molto bella che merita una visita approfondita. Moltissime, fuori dalle sue mura, le ville storiche risalenti, in prevalenza, al XVI e al XVII secolo.

Valdinievole

È una regione della provincia di Pistoia al confine tra la provincia di Lucca e quella di Firenze. Vi sono ricompresi 11 comuni, tra cui, il più celebre, è Montecatini Terme, noto per le sue acque sulfuree, le sue eleganti strutture ricettive, e per il suo turismo d’élite.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Val di Bisenzio

La Val di Bisenzio giace a cavallo dell’Appennino Tosco-Emiliano, nella parte centro settentrionale della provincia di Prato (il più grosso centro industriale toscano), e si estende lungo il corso del fiume Bisenzio. Il territorio, oltre a Prato, interessa i comuni di Campi Bisenzio, Cantagallo, Signa e Vernio.

Mugello

Il Mugello è quella bellissima zona che si estende a nord-est di Firenze. Fa interamente parte della provincia del capoluogo toscano e include i comuni di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, San Piero a Sieve, Scarperia, Vaglia e Vicchio, tutti appartenenti alla Comunità Montana del Mugello. Sul piano paesaggistico, il Mugello è caratterizzato da una catena di montagne e di colline che degradano fino alla vallata pianeggiante nei pressi della Sieve. Ideale per escursioni, passeggiate e mountain bike. E’ famoso per alcuni dei suoi prodotti, tra cui ricordiamo il latte e gustosissimi tortelli di patate.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Piana fiorentina – pratese – pistoiese

La Piana fiorentina è la zona pianeggiante che comprende e circonda le tre città toscane di Firenze, Prato e Pistoia.

Valdisieve

Il nome Valdisieve deriva dal fiume omonimo, la Sieve, da cui è attraversata la valle. Il territorio include la parte finale della vallata del fiume Sieve e una parte del Pratomagno fiorentino. Tra i 6 comuni che ne fanno parte ci sono Pontassieve e Rufina. È caratterizzata da diversi tipi di paesaggio, dal fondovalle, alle colline, fino a montagne vere e proprie.

Empolese

L’empolese è quell’area geografica che circonda la città di Empoli, distante circa 20 chilometri dal capoluogo toscano. Zona prevalentemente collinare in cui si può notare il tipico paesaggio toscano con vigne ulivi e cipressi.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Valdarno inferiore

È un territorio solcato dal fiume Arno che arriva fino alla foce nei pressi di Marina di Pisa. Tra i centri principali troviamo Empoli, Montelupo Fiorentino, Pisa e Santa Croce sull’Arno. Fra le cittadine più suggestive ricordiamo Cascina e Calci, con la sua maestosa Certosa.

Valdera

Porzione del territorio della provincia di Pisa che comprende vari comuni. Il paesaggio, vario e incontaminato, regala allo sguardo panorami suggestivi: da zone pianeggianti a colline di viti e ulivi, fino a rilievi ricchi di foreste e di boschi secolari ai piedi dei quali scorre lento il fiume Era.

La Toscana è considerata una delle world top destinations, per alla sua incredibile varietà di paesaggi e ricchezza del patrimonio artistico

Continua nel prossimo articolo.

Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Commenti

Commenti