Il mare in Toscana percorrendo la costa da nord a sud: dalle località della Riviera apuana al confine con la Liguria fino a quelle della Maremma al confine con il Lazio, paese per paese, spiaggia per spiaggia.

Tutta la bellezza del mare in Toscana, da Marina di Carrara a Capalbio

La costa della Toscana sono ben 500 km che si snodano tra sabbia, scogli, promontori e acque cristalline, vincitrici di molte Bandiere blu 2020.

Tutto ciò si accompagna a percorsi immersi nella natura, alla calda accoglienza dei borghi marinari, alla qualità delle strutture ricettive, all’ottima tavola e agli ottimi vini. Questo fa del mare in Toscana, vicinissimo ad alcune delle città d’arte più famose al mondo, una delle mete ideali per le vacanze estive.

Cosa vedere in Maremma toscana, dove si trova

Vacanze al mare in Toscana, una guida da nord a sud

Dalla Riviera apuana fino a Capalbio, ultimo paese della Maremma toscana, dal giorno alla notte, è un continuo susseguirsi di bellezza, storia, arte, cultura e divertimento, oltre a infinite possibilità di sport di ogni tipo, dalla vela all’escursionismo alla mountain bike, fino ai generi più estremi.

Le vacanze al mare in Toscana, rappresentano un’indimenticabile possibilità di viaggio, capace di rigenerare corpo e spirito come poche altri luoghi al mondo.

Punta Ala è una località di mare in Toscana in provincia di Grosseto

MARE IN TOSCANA: RIVIERA APUANA

Marina di Carrara

Caratterizzata dall’inconfondibile scenario delle Alpi Apuane, che la proteggono dai freddi venti del nord, Marina di Carrara è una moderna e ben attrezzata località balneare con una larga spiaggia di sabbia fine e soffice, compresa fra l’azzurro del mare e il verde delle pinete.

Questa località di mare in Toscana è dotata di moderni impianti e di attrezzature per la pratica di diversi sport.  Dispone di un efficiente Club Nautico che svolge un’intensa attività nazionale e internazionale sfruttando un ben organizzato porticciolo turistico. Offre infine ai propri villeggianti tantissime possibilità di svago e divertimento.

Marina di Carrara e le Alpi Apuane

Marina di Massa

10 km di litorale, strutture ricettive moderne, mare azzurro, simpatia e buona tavola, è ciò che offre Marina di Massa. E a pochi minuti di auto dalla riviera, le Apuane (che difendono la zona dai venti freddi di tramontana) dove si può arrivare a fino a 2000 mt di quota e dove Michelangelo veniva a selezionare il marmo bianco.

La spiaggia offre stabilimenti ben attrezzati. Una serata in uno dei locali più blasonati (Baraonda disco bar, Discoteca Miami o Disco Duplé), un passeggiata sul pontile o nella piazza principale, una giratina nel mercato settimanale – caratteristiche bancarelle di vestiti, di scarpe, di articoli casalinghi, ma anche di fiori, ortofrutta e pesce – sono solo alcune delle cose consigliate per una vacanza al mare in Toscana da non dimenticare.

Il pontile di Marina di Massa e le Alpi Apuane

Marina dei Ronchi

Dal passato glorioso e letterario – qui venivano a passeggiare e a godersi la frescura personaggi del calibro di Ungaretti e Calamandrei –  Ronchi ha il fascino del felice incontro tra il verde delle pineta e la bella spiaggia dotata di ogni comfort, tra il mare e l’eleganza di case e alberghi.

Ronchi è tranquillità e relax, è rinomati ristoranti sul mare, ma è anche uno dei locali più “cool” della Versilia, l’Essenza Lounge Bar: aperitivi e cene in spiaggia e, a seguire, discoteca fino a notte tarda.

Marina dei Rochi è una località della Riviera apuana in Toscana

Cinquale

Le origini turistiche di Cinquale risalgono al periodo compreso tra la due guerre mondiali. In quest’epoca infatti divenne zona di colonie estive, case di cura e ville di prestigiosi personaggi.

Cinquale ha un recente porticciolo turistico, mentre nell’entroterra è da visitare l’oasi faunistica del “Lago di Porta”. Da non perdersi la Skikki Beach e le Terme della Versilia, una SPA autentica, tutta naturale.

Il Cinquale è una località di mare in Toscana nella zona della Versilia

MARE IN TOSCANA: VERSILIA

Forte dei Marmi

Forte dei Marmi è una delle località turistiche più esclusive e cosmopolite di tutta la Versilia, un piccolo gioiello elegante che dagli Anni ’60 rappresenta una vera icona di stile. Suo simbolo, oltre al Forte lorenese che le dà il nome, è il notissimo pontile, anticamente utilizzato per consentire il carico del marmo estratto dalle cave e portato direttamente sulle navi.

La cittadina vive di turismo luxury. Perfetta per lo shopping di alta moda nelle boutique di lusso, è famosa per i suoi ristoranti sul mare e la sfavillante vita notturna. Negli anni nel quartiere Vittoria Apuana, si sono moltiplicate ville sfarzose. Il litorale è caratterizzato dalla presenza di splendidi stabilimenti balneari di pregio che offrono relax e tantissimi servizi. Insomma, vi consigliamo Forte dei Marmi, se siete alla ricerca di vacanze al mare in Toscana all’insegna di lusso, movida e popolarità.

Pontile di Forte dei Marmi al tramonto

Marina di Pietrasanta

Marina di Pietrasanta è la sua spiaggia di sabbia finissima con stabilimenti ben attrezzati composti da blocchi unici a forma di trapezio. È una serata di svago nei locali più blasonati, come la Bussola, Ostras, Twiga o Seven Apples.

È una passeggiata sul pontile o nell’area pedonale della via parallela al viale a mare di Tonfano e del Centro Storico di Pietrasanta, visitando negozi di oggettistica in marmo e bronzo (non mancano le boutique), gli artigiani orafi e i prodotti tipici della cucina pietrasantina.

Pontile di Tonfano a Marina di Pietrasanta

Lido di Camaiore

Lido di Camaiore è caratterizzata da numerose ville immerse nel verde e da belle piazze con artistiche fontane e giardini in prossimità del mare. Questo paese è la terrazza sul mare di Camaiore, borgo versiliese dell’entroterra.

Le attrezzature balneari sono moderne e funzionali. Si accede agli stabilimenti tramite un magnifico lungomare sopraelevato, ricco di aiuole e palme, che ospita locali e bar.

Lido di Camaiore è un borgo sul mare in Toscana

Viareggio 

La località di mare in Toscana più importante della Versilia, deve il suo nome alla via regia, la strada che nel Medioevo andava da Lucca al mare. Nota in tutto il mondo per il suo Carnevale, a Viareggio sono assolutamente da visitare i Musei Civici di Villa Paolina. Moltissime le raffinate decorazioni art-deco, che caratterizzano tante ville in tutta la città, suggestivi i tocchi liberty lungo la passeggiata, il viale che costeggia il mare, la sua vera vetrina.

Da non perdersi: la Villa Argentina,  il Caffè Margherita – rimasto quasi intatto dal tempo in cui lo frequentava Giacomo Puccini – e la Cittadella del Carnevale, un grande parco urbano in cui lavorano i maestri della cartapesta, gli artigiani viareggini che costruiscono a mano i giganteschi carri allegorici.

La Passeggiata di Viareggio in Versilia, Toscana

Torre del Lago Puccini

Torre del Lago Puccini deve il suo nome alla presenza di una torre che sorgeva vicino al Lago di Massaciuccoli tra il XV e il XVI secolo. Nel 1938 al nome originario venne aggiunto quello di Puccini, per omaggiare il grande compositore Giacomo Puccini che qui visse e compose molte delle sue più celebri opere.

Dal 1930, Torre del Lago celebra il maestro col Festival Pucciniano nel Gran Teatro all’Aperto Giacomo Puccini, ai bordi del Lago di Massaciuccoli. Ricco di flora e fauna, dal 1985 il lago è divenuto oasi naturale. Durante la stagione estiva, all’interno del lago è possibile svolgere molte attività sportive come gite in battello, birdwatching (anche in canoa), noleggio di barche, canoe e kayak.

Torre del Lago Puccini in Versilia, famoso per la sua night life, si trova tra il Lago di Massaciuccoli, oasi LIPU, e il Parco di Migliarino

MARE IN TOSCANA: RIVIERA PISANA

Marina di Pisa

Marina di Pisa si trova a Bocca d’Arno, come i pisani chiamano affettuosamente la foce dell’Arno, sul limitare sud del Parco Naturale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli.

Questa cittadina è un ottimo punto di riferimento per chi è alla ricerca di tranquille vacanze al mare in Toscana, lontano dal caos delle località balneari più famose, che però al contempo offra una piacevole ospitalità, insieme a locali e ristoranti di livello.

👉 Leggi anche: I migliori ristoranti a Marina di Pisa? Facile, segui il fiume!

Marina di Pisa è un paese di mare in Toscana alla foce dell'Arno

Tirrenia

Caratterizzata da spiagge bianche e cristalline, Tirrenia si trova magnificamente immersa nella pineta marittima del litorale pisano. Qui si trova uno degli ultimi paesaggi dunali italiani, oasi protetta dal WWF.

Le dune sono racchiuse in 24 ettari entro cui le concentrazioni sabbiose arrivano fino a 10 mt di altezza. Tirrenia offre tantissime attività diurne – tra cui  corsi di vela e pesca subacquea – e notturne, per giovani e meno giovani.

La costa toscana tra Marina di Pisa e Tirrenia

Calambrone

Vocata esclusivamente al turismo estivo, Calambrone è una lunga e ampia spiaggia fine e dorata con alle spalle una suggestiva pineta. Molte le ex colonie di epoca fascista in stile liberty riqualificate in strutture turistiche affacciate sulle dune.

Calambrone è perfetta per famiglie ed è molto frequentata da toscani provenienti da Pisa e da Livorno che spesso scelgono di trasferirsi qui per l’estate.

La spiaggia di Calambrone in provincia di Livorno

MARE IN TOSCANA: COSTA DEGLI ETRUSCHI

Livorno

Coi suoi circa 160.000 abitanti, Livorno è la terza città della Toscana, tipica portuale, ottima cucina di pesce, con un affascinante quartiere stile veneziano e canali e spiagge che si estendono a sud della città.

Da non perdere a Livorno: in primo luogo l’Acquario; poi una bella passeggiata sulla Terrazza Mascagni – il pavimento di 8.700 metri quadri è una scacchiera composta da oltre 34mila piastrelle bianche e nere – che una balaustra formata da 4mila colonnine separa dal mare; quindi il già citato quartiere La Venezia; la Sinagoga; infine il Porto Mediceo, voluto da Cosimo I, che rubò il primato a Pisa su quest’area del Tirreno.

👉 Leggi anche: Costa labronica tra vento, mare, cibo e curiosità

Il Dé toscano o Dé livornese, è una figura linguistica tipica del parlato della costa da Piombino a Marina di Pisa. Ma cosa significa dé?

Quercianella

Nel verde della pineta e della macchia mediterranea, Quercianella si affacciata su un tratto di mare cristallino che lambisce la scogliera. Senza dubbio una località di mare che ispira tranquillità e rumore di cicale. La costa è composta da scogli, spiagge ghiaiose e calette nascoste nel verde. Ha fondali pescosi, amati dagli appassionati delle immersioni subacquee e dello snorkeling.

Le principali spiagge di questo tratto di mare in Toscana sono: Chioma, sassi e ciottoli, Quercianella, adiacente al porticciolo, e Rogiolo, ghiaia.

Spiaggia vicino a Quercianella, Livorno, al tramonto

Castiglioncello

Località di mare in Toscana dal prestigio internazionale, da alcuni ribattezzata “perla del Tirreno”. La zona di Castiglioncello è rosse scogliere a picco sul mare, baie riparate, spiagge e calette di acqua limpida, oltre a una bella pineta capace di ispirare artisti, pittori, scrittori e poeti. Ne rimase affascinato anche Alberto Sordi che acquistò una villa sul lungomare.

Ritratta nei quadri dei Macchiaioli, storicamente frequentata da personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, la cittadina è divenuta nel tempo un centro culturale molto vivace. Non a caso il Castello Pasquini ospita ogni anno manifestazioni culturali, rassegne di danza, premi letterari e filosofici, e convegni internazionali.

Ma Castiglioncello è anche sport: a Chioma ogni anno si danno appuntamento appassionati di diving provenienti da tutta Italia. 

La Toscana si aggiudica la medaglia d'argento tra le spiagge italiane Bandiera Blu 2019: le 19 località che hanno ottenuto il riconoscimento

Rosignano Solvay

Rosignano Solvay deve il proprio nome all’industriale Ernest Solvay che qui impiantò negli anni Dieci del Novecento la propria fabbrica di soda. Da allora intorno agli stabilimenti si è sviluppato un intero paese. Anche la costa ha subito una notevole trasformazione con la creazione delle “spiagge bianche”. Queste spiagge, per certi versi ricordano i colori di quelle caraibiche, ma non sono naturali.

Il bianco è infatti frutto di un processo chimico durato anni, dovuto alla lavorazione dei bicarbonati. Oggi la balneazione è tendenzialmente libera, e i turisti sembrano decisamente attratti dal singolare spettacolo visivo di questo tratto di costa lungo 4 km. Se decidete di andare su queste spiagge ricordate di indossare una potente protezione solare. Il riflesso del sole sulla sabbia può infatti provocare gravi ustioni se la pelle non viene adeguatamente protetta.

Le spiagge bianche di Rosaignano Solvay in Toscana

Vada

Famosa per le sue ampie spiagge di sabbia chiara e fine, lunghe oltre 5 km, e per il mare cristallino, più volte premiata con la Bandiera Blu, Vada è una località scelta dai turisti di tutto il mondo per le loro vacanze al mare in Toscana. Sul litorale, ombreggiato da folte pinete, si alternano caratteristici stabilimenti balneari ad ampi tratti di spiaggia libera, dove si possono affittare ombrelloni e sdraio.

Le “Secche di Vada”, un tratto di mare caratterizzato da bassi fondali, attrae, in ogni stagione, gli appassionati della pesca. La Rada del Saraceno, la Pineta di Pietra Bianca, Molino a Fuoco, la Mazzanta sono angoli noti ed affascinanti di questa località che ha antichissime origini storiche. 

Vada è una località turistica sulla costa toscana

Marina di Cecina

Circondata da vaste pinete marittime secolari che si affacciano sull’arenile lungo 15 km e che costituisce la Riserva Naturale Biogenetica dei Tomboli di Cecina, Marina di Cecina ha un mare limpido e blu intenso che bagna un’ampia spiaggia di sabbia morbida, orlata dal verde della macchia mediterranea.

Lungo il litorale si alternano lunghi tratti di spiaggia libera a stabilimenti balneari di antica tradizione che ogni anno, dal 2006, ricevono il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu.

Marina di Cecina o Cecina Mare è una conosciuta località di mare toscana, per vacanze estive all'insegna del relax e del turismo familiare

Marina di Bibbona

Qui troverete: clima mite, tranquillità e bellezza del paesaggio. Marina di Bibbona è un noto centro balneare perfetto per una rilassante vacanza al mare in Toscana, divertente, e immersa nella natura.

È chiamata anche Marina del Forte, grazie al Forte di Bibbona eretto nel 1785 come punto di avvistamento e di difesa dalle invasioni dei pirati. Il vero gioiello è però il litorale che comprende ampie spiagge di sabbia fine, i tipici tomboli di macchia mediterranea e le caratteristiche dune. I tomboli riparano le zone coltivate dell’interno dai venti marini e sono costituiti da una bassa vegetazione che separa la spiaggia dall’entroterra.

Vista sull'Isola d'Elba dalla spiaggia di Marina di Bibbona

Marina di Castagneto Carducci

Folta pineta e ricca vegetazione mediterranea si spingono fino all’ampia spiaggia sabbiosa, dove si trova l’antico Forte lorenese eretto a difesa del litorale. Non lontano dall’antico Forte si può ammirare Villa Margherita, costruita all’inizio del XX secolo dai conti Della Gherardesca. Il mare, pulito e limpido, è stato più volte insignito della Bandiera Blu. Il litorale è ricco di stabilimenti balneari e di “Punti Azzurri”: ampi tratti di spiaggia libera in cui sono garantiti servizi e assistenza.

Se desiderate arricchire le vostre vacanze al mare in Toscana con qualcosa in più, ricordate che Marina di Castagneto Carducci ha alle sue spalle Castagneto Carducci (ça va sans dire) e Bolgheri.  Questi splendidi borghi toscani sono circondati da vigne che hanno cambiato la storia della viticoltura in Italia. Se desiderate fare un tour di degustazione, troverete sia nomi altisonanti come Tenuta Guado al Tasso dei Marchesi Antinori, Tenuta San Guido dove si produce il famigerato Sassicaia, Le Macchiole, Ornellaia, che aziende biologiche e biodinamiche più piccole, come l’Azienda Agricola Imperiale.

👉 Leggi anche: Nel paradiso di Bolgheri, la grande salubrità del biologico e del biodinamico

La spiaggia di Marina di Castagneto Carducci ha ottenuto la Bandiera Blu 2020

San Vincenzo

Spiagge di sabbia chiara e finissima caratterizzano il paesaggio di San Vincenzo. La vicina è fittamente attraversata da sentieri ideali per passeggiate a piedi, in bicicletta e a cavallo. Punteggiano il litorale del paese, da molti anni Bandiera Blu, oltre all’antica Torre di San Vincenzo, suggestive fortificazioni e vedette di avvistamento.

Il porto turistico, antico scalo per il commercio, offre oggi servizi di qualità per gli amanti della nautica da diporto. Da visitare il Parco Costiero di Rimigliano, un’oasi floro-faunistica direttamente sul mare. 

San Vincenzo è una località di mare in Toscana nell'Alta Maremma

Populonia Baratti

Questo tratto di litorale fu sede di uno dei più importanti insediamenti della civiltà etrusca mai esistiti: sul promontorio che domina il golfo si erge, infatti, Populonia – oggi parte del Parco Archeologico di Baratti e Populonia – antica città etrusca di notevole rilevanza, di cui l’attuale Golfo di Baratti costituiva il porto.

A Populonia si lavorava il ferro, tanto che ancora oggi il colore della sabbia è nero-argentea e brilla sotto i raggi del sole. Bellissima la celebre spiaggia di Baratti, con la fresca pineta e i suggestivi pini marittimi piegati dal vento, delizioso il piccolo porticciolo turistico.

👉 Leggi anche: Di Torre in Torre lungo la costa della Val di Cornia

Il Golfo di Baratti è una delle spiagge più belle della dell'Alta Maremma: una fresca pineta, acque limpide e i resti etruschi di Populonia

Piombino

Protesa nel mare su un suggestivo promontorio di fronte alle isole dell’Arcipelago Toscano, Piombino è un importante scalo marittimo e una delle principali località della Costa degli Etruschi. Tra i monumenti più significativi, il Torrione, il Rivellino, le Fonti di Marina, dove si approvvigionavano le navi, la trecentesca e bella Casa delle Bifore, diverse chiese, la panoramica Piazza Bovio. Vi consigliamo anche una passeggiata al bellissimo porto turistico di Marina d Salivoli.

Deliziosi i golfi che si incontrano sulla Via dei Cavalleggeri, percorso utilizzato dai Granduchi di Toscana per la sorveglianza del Promontorio di Piombino. Qui si trovano: Buca delle Fate, Spiaggia Lunga, Fosso alle Canne, Cala Moresca Parco di Punta Falcone, sede dell’Osservatorio astronomico cittadino. Dirigendosi invece verso sud troverete la splendida spiaggia del Parco della Sterpaia e l’Oasi WWF del Padule Orti Bottagone, tappa obbligata per gli amanti del bird watching.

Tramonto sull'isola d'Elba visto da Punta Falcone, sul litorale di Piombino

MARE IN TOSCANA: MAREMMA (a nord dell’Argentario)

Follonica, la porta della Bassa Maremma

Al centro del golfo che porta il suo nome, Follonica è famosa per le località balneari attrezzate e le sue acque cristalline che da oltre 20 anni gli permettono di prendere la Bandiera Blu. Una volta in zona è doveroso affrontare la lunga passeggiata che conduce alla spiaggia di Cala Violina, considerata una delle più belle d’Italia.

Da visitare la spiaggia di Torre Mozza, sullo stesso tratto di costa del Parco della Sterpaia; sovrastata dalla torre saracena da cui eredita il nome, è circondata da un mare cristallino e dalla spettacolare vista sull’isola d’Elba e Montecristo.

👉 Leggi anche: Le 6 cale più belle della Toscana

Il Parco della Sterpaia, tra Piombino e Follonica, con i suoi 8 km di spiaggia è una delle località di mare più conosciute della Maremma

Punta Ala

Rinomatissima località turistica d’élite caratterizzata dalla presenza di un attrezzatissimo porto, il territorio è in gran parte ricoperto da una fitta macchia mediterranea. Il moderno abitato è dominato dalla mole del Castello di Balbo, noto anche come Forte di Punta Ala, sulla cima del promontorio di Capo Troia.

Sull’altura di Punta Hidalgo che la domina, si innalza la Torre Hidalgo. Nota anche come Torre del Barbiere, la fortificazione della seconda metà del Cinquecento era inclusa nel sistema difensivo del Principato di Piombino. 

Punta Ala è una località di mare in Toscana tra Follonica e Castiglione della Pescaia

Castiglione della Pescaia

Castiglione della Pescaia è un antico borgo di pescatori nel cui pittoresco porto-canale ogni sera attraccano i pescherecci tra le tante imbarcazioni da diporto ormeggiate. Nel centro storico è possibile vedere la Rocca (o Castello) risalente al XV secolo. A est del paese c’era un tempo il lago Prile al cui posto, oggi, si estende la Riserva Naturale della Diaccia Botrona, considerata la più significativa area umida d’Italia.

La costa di Castiglione è caratterizzata da spiagge di sabbia fine e chiara. Qui gli amanti dell’estate potranno praticare sport velici o godersi in completo relax le proprie vacanze al mare in Toscana. 

Costa toscana vicino a Castiglione della Pescaia

Principina a Mare

A pochi chilometri da Grosseto, questa località di mare in Toscana è l’ideale per il relax e per chi ama gli sport acquatici.

Riceve da diversi anni il riconoscimento della Bandiera Blu, e si contraddistingue per la sua ampia spiaggia di sabbia fine e per le sue dune.

La spiaggia di Principina a Mare in provincia di Grosseto

Marina di Alberese

Circa 4 km di lunghezza, è una delle spiagge più conosciute del Parco della Maremma. Mettendo insieme questa spiaggia e quella di Collelungo si arriva a 8 km di costa sabbiosa, selvaggia e incontaminata.

Marina di Alberese è caratterizzata dalla presenza di tronchi d’albero spiaggiati che creano sculture spontanee molto particolari e che sono diventati uno dei simboli stessa della Maremma grossetana (o Bassa Maremma).

Spiaggia di Marina di Alberese nel Parco della Maremma, nella Bassa Maremma toscana

Talamone

Posto a sud dei Monti dell’Uccellina, Talamone è un gioiellino medioevale che si affaccia sul bellissimo Golfo dell’Argentario con vista sull’isola del Giglio. Il piccolo porto è dominato dalla grande rocca degli Aldobrandeschi, del tardo Duecento.

Il centro è ancora ben conservato ed è caratterizzato da strette strade tra antiche case in pietra. La baia è famosa per gli sport velici.

Veduta aerea della rocca di Talamone e della costa

MARE IN TOSCANA: ARGENTARIO

Orbetello

Orbetello è una peculiare cittadina tutta raccolta sulla sottile lingua di terra che si protende in mezzo alla zona lagunare a cui dona il nome. La Laguna di Orbetello è delimitata verso il mare da due tomboli, quello della Feniglia e quello della Giannella. La Feniglia è una striscia di sabbia di 6 km, compresa tra la collina di Ansedonia a est, e il Monte Argentario a ovest; la Giannella, invece, anch’essa lunga 6 km, va dal Monte Argentario fino alla foce del fiume Albegna.

Il borgo è collegato al cuore del Monte Argentario da una diga artificiale costruita nel 1841 tramite cui è possibile raggiungere Porto Ercole e Porto Santo Stefano. 

Antico mulino spagnolo nella Laguna di Orbetello

Porto Santo Stefano

Porto Santo Stefano, ridente borgo toscano affacciato sul Golfo dell’Argentario, prospiciente Talamone, fa parte, insieme a Porto Ercole, del Comune sparso dell’Argentario, una penisola che si sporge, splendida, sul Tirreno, davanti alle isole del Giglio e di Giannutri, e che sarebbe una vera e propria isola – la seconda dell’Arcipelago Toscano – se non fosse collegata al continente dai due tomboli della Giannella e della Feniglia (v. sopra).

Da visitare la bella Fortezza Spagnola, oltre all’esteso lungo mare fino a Piazza dei Rioni, il “salotto” di Porto Santo Stefano.

Barche ormeggiate a Porto Santo Stefano, borgo toscano dell'Argentario

Porto Ercole

L’antico nucleo abitativo del borgo è splendidamente raccolto dentro le mura ai piedi della bella Rocca che lo sovrasta. Oltre alle bellezze naturali e artistiche, il fascino di Porto Ercole deriva dalle imponenti fortezze spagnole che vennero edificate nel XVI secolo durante lo Stato dei Presidi: Forte Filippo, Forte Stella e Forte Santa Caterina.

Da qui si possono ammirare meravigliosi panorami sul mare e godere di tramonti indimenticabili. L’insenatura che precede il paese, Cala Galera, è un porto turistico in cui sono ormeggiate numerose barche e yacht di vip. Porto Ercole è noto anche per essere stato lo scenario della misteriosa morte di Caravaggio nel 1610.

Forte Stella è uno dei forti di Porto Ercole, borgo toscano tra i più belli d'Italia

MARE IN TOSCANA: MAREMMA (a sud dell’Argentario)

Ansedonia

Posizionata su un piccolo promontorio che raggiunge i 114 metri sul mare, nel punto in cui il tombolo della Feniglia si unisce alla costa maremmana Ansedonia è perlopiù formata da abitazioni relativamente recenti seminascoste nella vegetazione mediterranea.

Prima di esse sul promontorio di Ansedonia si ergevano solo le rovine dell’antica città romana di Cosa, le torri di San Pancrazio, San Biagio e la torre Puccini. Oggi le ville sono di proprietà di personaggi dello spettacolo, politici, imprenditori, intellettuali. Alle pendici del promontorio, sulla destra e sulla sinistra, troviamo la spiaggia con stabilimenti balneari e ristoranti sulla riva.

Spiaggia di Ansedonia con vista sul Monte Argentario nella Bassa Maremma toscana

Capalbio: il mare in Toscana del sud

Capalbio vede il mare ma non è sul mare, tuttavia non potevamo non citarlo. La località è frequentata da un turismo elitario, attratto dall’affascinante atmosfera del borgo e dalle belle spiagge di Chiarone, Macchiatonda e Torba. Anche Giacomo Puccini, come testimoniano le sue lettere a Giuseppe Della Gherardesca e Piero Antinori, amava rifugiarsi in queste terre.

Il paese ha saputo conservare sostanzialmente intatto il suo impianto medievale. Seguendo le mura si può percorrere l’antico cammino di ronda, da cui si gode di un suggestivo panorama sulla campagna circostante. La Porta Senese mostra ancora le ante originali del Quattrocento in legno massiccio. Da vedere nei dintorni di Capalbio: l’affascinante Giardino dei Tarocchi e la Riserva naturale dei Laghi di Burano.

Capalbio, in provincia di Grosseto, è il comune più a sud della Toscana. Ricco di storia e cultura, capitale della Maremma, è chiamato la Piccola Atene.

📍PER APPROFONDIRE:

👉  Costa labronica tra vento, mare, cibo e curiosità

👉  Vacanze in Bassa Maremma: 10 cose da fare

👉  Viaggio in Alta Maremma o Maremma Pisana che dir si voglia 

👉  Glamping in Toscana: quando natura e lusso si fondono insieme

👉 Marina di…: alla scoperta delle Marine di Toscana

La Toscana è la tua passione? Anche la nostra!

Teniamoci in contatto

 


Foto Punta Ala + Castiglioncello + Baratti + Orbetello + Ansedonia + copertina: ©StevanZz
Riproduzione Riservata ©Copyright TuscanyPeople

Informazioni sull'autore

Blogger & Ambassador of Tuscany

Commenti

Commenti